Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?blogsPage=174&id=205  Mirrors.php?blogsPage=174&id=602  Mirrors.php?blogsPage=174&id=646  Mirrors.php?blogsPage=174&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=174&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=174&id=204  Mirrors.php?blogsPage=174&id=206  Mirrors.php?blogsPage=174&id=207  Mirrors.php?blogsPage=174&id=208  Mirrors.php?blogsPage=174&id=3944 
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 30 luglio 2017)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 21/01/2013    

Recensione cinematografica - Taras Bul'ba (2009)

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti, presentiamo la nostra recensione cinematografica del film del 2009 Taras Bul'ba, diretto da Vladimir Bortko. Nella valutazione del film, cerchiamo di spiegare soprattutto perché questa produzione cinematografica è rilevante per l'Ortodossia, e aggiungiamo alla recensione e ai collegamenti al film un breve filmato che ci fa vedere ai nostri giorni gli stessi cosacchi tra i quali è ambientata la leggenda di Taras Bul'ba.

 
 20/01/2013    

Nuova galleria fotografica: Teofania 2013

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

A poche ore dalla fine della funzione, carichiamo una galleria fotografica con le immagini della benedizione delle acque dopo la Liturgia dell'Epifania. Questa era la terza benedizione fatta tra il giorno della vigilia e il giorno della festa, per cui chiediamo scusa se nelle foto sembriamo un po' stanchi... lo siamo davvero! Ringraziamo Victor per avere fatto le foto e per avercele inviate a tempo di record. S Prazdnikom!

 
 20/01/2013    

Due storie di buon senso

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dal sito russo Смысл жизни (Smysl zhizni, “Il senso della vita”), presentiamo nella sezione “Umorismo” dei documenti due storie in russo e in italiano. La ricerca del buon senso è sempre un ottimo correttivo sul cammino della vita per i cristiani ortodossi (e forse non solo per loro).

 
 20/01/2013    

Video-intervista a padre Dimitri

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Sul sito della nostra parrocchia madre di Milano si può vedere un'intervista professionale fatta all'archimandrita Dimitri (Fantini), che è stato il fondatore e il primo parroco della nostra comunità torinese. Con la semplicità e il buon senso che lo contraddistinguono, padre Dimitri ci racconta come, insieme a un piccolo numero di italiani ortodossi, ha dato l'avvio a una parrocchia oggi molto attiva e frequentata. Ci parla anche delle impressioni dell'Ortodossia sul cuore di un italiano, del valore storico della lingua slavonica e di altri temi interessanti.

(purtroppo, il video non è più reperibile in rete a causa dei cambiamenti apportati al sito della parrocchia milanese. Se chi ne ha titolo volesse rimetterlo in rete, saremo lieti di segnalarlo nuovamente)

 
 19/01/2013    

Il vescovo del Mar dei Caraibi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea”, presentiamo il testo russo e la traduzione italiana dell’intervista al vescovo Ioann (Berzins) di Caracas, responsabile delle parrocchie della Chiesa russa all’estero di tutto il Sud America, un continente in cui l’Ortodossia riserva molte sorprese.

Oggi, in Sud America, la più alta concentrazione di parrocchie della ROCOR (una chiesa storicamente molto conservatrice) si trova curiosamente nel Venezuela di Chavez. A questo proposito, Vladyka Ioann ripete (e non si ripeterà mai troppo spesso) che la Chiesa non sposa posizioni politiche socialiste o capitaliste, di "destra" o di "sinistra": solo le politiche ateiste e la persecuzione dei credenti possono generare una condanna ecclesiale.

Vladyka Ioann ci parla anche della piaga delle parrocchie scismatiche, il cui filo conduttore sembra la volontà di essere scismatici (fenomeno non limitato al Sud America: si veda l’articolo Sulla psicologia dello scisma nella sezione “Confronti” dei documenti), delle difficoltà della pastorale (soprattutto a causa della carenza di sacerdoti) e del suo particolare ruolo di vescovo incaricato della cura pastorale dei vecchi credenti.

 
 19/01/2013    

VIDEO - Viaggio nelle parrocchie ortodosse della Carolina del Sud

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

La diocesi orientale degli Stati Uniti della Chiesa Russa all'Estero ha iniziato la produzione di filmati-documentario sulla vita della Chiesa. In questo video, vediamo gli sviluppi dell'Ortodossia nello stato americano del South Carolina: terra di persone legate alle tradizioni familiari, ha saputo integrare abbastanza bene nuove comunità di credenti che certamente non trascurano una visione tradizionale. Scopriamo nel video come gli ortodossi "vecchi" e "nuovi" vivono, pregano e... mangiano!

 
 18/01/2013    

Celebrazioni dell'EPIFANIA ORTODOSSA

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Venerdì 18 Gennaio

Ore 10: Ufficio delle Ore Regali
Prima Grande Benedizione delle Acque


Ore 17: Veglia dell'Epifania
Seconda Grande Benedizione delle Acque


Sabato 19 Gennaio

ore 10  - Divina Liturgia
Terza Grande Benedizione delle Acque

Buona Festa! Cu Sărbătoarea! С Праздником!

 
 18/01/2013    

Interviste a Nikita Krivoshein e a Séraphin Rehbinder sulla chiesa russa di San Nicola a Nizza

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nell’onda delle riflessioni sulle ragioni d’essere ecclesiologiche di un’Ortodossia indipendente di tradizione russa in Occidente, il nostro confratello padre Marco ci rimanda a un testo interessante del vescovo Aleksandr (Semenov Tian-Shanskij); purgato dalle ormai superate polemiche con la Chiesa russa all’estero, il brano offre spunti di riflessione seria. Qui riportiamo quello che a nostro parere costituisce il cuore (profetico) del messaggio del vescovo Aleksandr:

“La Chiesa ortodossa in Occidente, dopo la liberazione della Chiesa in Russia, vivrà certamente con quest’ultima nell’unità, ma non dovrà necessariamente diventare una diocesi della Chiesa russa. Possiamo supporre che molti chierici e laici scelgano di rientrare nella Russia libera, in cui si aprirà un campo immenso per l’azione pastorale, ma è innegabile che molti nipoti, pronipoti e figli dei pronipoti degli emigrati russi preferiranno restare in Occidente, senza tradire l’Ortodossia”.

Questa è certamente una vera raison d'être che vale la pena considerare, e che nessuno, né a Mosca, né a Parigi (…né tanto meno a Torino!) desidera osteggiare. Restano però due problemi di una certa gravità.

Il primo è la carenza di vescovi, che è tutt’altro che un problema contingente: l’incapacità di perpetuare l’episcopato è il primo sintomo di immaturità di un corpo ecclesiale. “Dov’è il vescovo, là è la Chiesa” vale per sant’Ignazio di Antiochia tanto quanto per noi.

Il secondo tocca tutti da vicino e rischia di gettare discredito sull’Ortodossia in Occidente: come si possono mantenere, senza la supervisione diretta della Chiesa russa, le chiese russe storiche dei nostri paesi? I progetti di Ortodossia occidentale che non sanno (o non vogliono) rispondere a questo quesito basilare conducono inevitabilmente a vicende come quella che ha portato all’attenzione della stampa e dei tribunali la cattedrale russa di San Nicola a Nizza.

La vicenda si è ora risolta (si veda su questo blog il commento del 22 dicembre 2012, “Un centenario a lungo atteso”), ma non senza malessere. Cerchiamo di capirne le ragioni attraverso le interviste a Nikita Krivoshein e a Séraphin Rehbinder (membri fondatori dell’OLTR, il movimento degli Ortodossi Locali di Tradizione Russa), che presentiamo nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti, nel testo russo e nella nostra traduzione italiana.

 
 17/01/2013    

La benedizione delle case alla Teofania

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Si sta avvicinando la festa della Teofania (o Epifania), in cui commemoriamo il battesimo del Signore nel Giordano. Dopo la grande benedizione delle acque, ha inizio il giro annuale di benedizione delle case, che si aspergono con l’acqua appena benedetta. Prepariamoci a far benedire le nostre case con i consigli di padre Sergij Sveshnikov, che ci spiega il senso teologico della benedizione e ne ricorda i particolari pratici. Il testo estratto dal blog di padre Sergij è nella sezione “Ortoprassi” dei documenti, nell’originale russo e nella traduzione italiana.

 
 16/01/2013    

Padre Vsevolod Chaplin: tutto è importante!

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Alcuni si chiedono perché il Patriarcato di Mosca abbia un Dipartimento per le relazioni tra la Chiesa e la società: soprattutto, perché questo ente sia sotto l’interesse dei media solo quando ci sono eventi fortemente polarizzanti e controversi come il gay pride di Mosca; in realtà il lavoro del dipartimento diretto dall’arciprete Vsevolod Chaplin si occupa di molti temi che hanno un impatto sulla vita di tutti i credenti, tra i quali l’ambiente, il tempo libero, i giovani, l’istruzione, la sanità: solo gli eventi mediaticamente più appariscenti ne sottolineano la presenza, come lo stesso padre Vsevolod spiega in un’intervista a Pravoslavie i mir (“l’Ortodossia e il mondo”). Presentiamo le parole di quest’intervista nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti, nell’originale russo e nella traduzione italiana.

 
 15/01/2013    

Parigi e la Russia: le opinioni di Nikita Struve e di Ivan Shakhovskoj a confronto

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Un nostro commento dello scorso 9 gennaio sulla raison d'être di una Chiesa di tradizione russa separata dalla Chiesa russa ha favorito, a quanto pare, la pubblicazione di un lungo articolo apologetico. Troppa grazia… se è la risposta all’interrogativo di un semplice paragrafo! Ma forse è la migliore testimonianza che abbiamo toccato un nervo scoperto, un tema di fronte al quale, se si ha a cuore la Chiesa, è ben difficile mantenersi “neutrali”. Per rimanere fedeli allo scopo di questo sito, e cioè di offrire materiale utile per la conoscenza dell’Ortodossia (si vedano i commenti del 26 maggio 2012 in questo blog), mettiamo volentieri i nostri lettori a conoscenza di due punti di vista ben diversi sull’argomento, ascoltando le opinioni contrapposte di due autorevoli rappresentanti dell’emigrazione russa a Parigi: Il filosofo Nikita Struve, e il principe Ivan Shakhovskoj. Il testo delle loro interviste, nell’originale russo e nella nostra traduzione italiana, è nella sezione “figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti.

 
 14/01/2013    

Riflessioni di padre Aleksander Shargunov sul Capodanno

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Oggi per il vecchio calendario è il 1 gennaio 2013, festa di San Basilio e della Circoncisione del Signore. Mentre auguriamo a tutti un buon Старый Новый год (“Vecchio nuovo anno”) nella continuazione dell’atmosfera dei giorni santi del Natale, presentiamo nella sezione “Ortoprassi” dei documenti il testo russola traduzione italiana dell’articolo dell'arciprete Aleksander Shargunov, “Quando e come dovremmo celebrare il nuovo anno?”, apparso su Pravoslavie.ru alla fine del 2011.

 
 14/01/2013    

Spiegazione della Divina Liturgia in romeno

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Abbiamo avuto una segnalazione utile per i nostri lettori di lingua romena. Il libro Explicarea Dumnezeieştii Liturghii, di padre Stefanos Anagnostopoulos, che non sempre è disponibile in formato cartaceo nelle nostre chiese, si può leggere in formato PDF in una delle sezioni della Biblioteca del cristiano ortodosso, sul sito www.ortodoxia.md. Il libro cerca di aggiungere, alla spiegazione del rito eucaristico, anche una serie di racconti di esperienze della Divina Liturgia, tratte dalle opere dei santi Padri, dalla decennale esperienza pastorale dell'autore, dalle vite di padri del Monte Athos e di numerosi cristiani semplici e devoti.

 
 13/01/2013    

Ieromonaco Seraphim (Rose): la formazione dell'anima

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Gli approcci alla “spiritualità” (parola che non viene dalla tradizione ortodossa) sono sempre pericolosi se si dà per sottinteso il lungo percorso di acclimatamento culturale che viene da una vita prolungata in un ambiente ortodosso, fatto di consapevolezza e di sensibilità. Questo è particolarmente vero con i convertiti, che sono tentati di correre dietro a insegnamenti spirituali prima di avere addestrato le loro anime ai sentimenti di base dei valori umani.

L’insegnamento di padre Seraphim (Rose) di Platina (1934-1982) è illuminante in tal senso: pur vivendo una vita di ascesi e di preparazione spirituale non indifferente, insegnava continuamente l’importanza della cura dell’anima, ovvero della coltivazione di sentimenti di bontà, verità e bellezza attraverso la letteratura e la musica "classiche", l’arte, la natura, le tradizioni popolari, e così via. Le sue parole fanno del bene a tutti, sia a quelli che provengono da famiglie ortodosse sia a quelli che si sono avvicinati alla fede in età adulta. Il testo di padre Seraphim che proponiamo oggi (riportato la settimana scorsa da pravmir.com) è nella sezione “Ortoprassi” dei documenti.

 
 12/01/2013    

Intervista a padre Pimen Simon sulla missione dei vecchi credenti

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti, presentiamo l’intervista all’arciprete Pimen Simon fatta dal diacono Andrej Psarjov per il sito Rocor Studies. Padre Pimen è il rettore della Chiesa della Natività a Erie, in Pennsylvania, l’unica parrocchia di vecchio rito rientrata in comunione con la Chiesa russa al di fuori dei confini storici dell’impero russo. L’intervista delinea la storia di questa comunità, in precedenza appartenente ai vecchi credenti asacerdotali (Pomortsy) nel suo duplice passaggio di integrazione, dapprima con la Chiesa Russa all’Estero e quindi, attraverso il recente processo di riconciliazione, con il Patriarcato di Mosca. Con rara lucidità e buon senso, padre Pimen analizza le problematiche della mentalità di isolamento, il valore dell’esperienza del vecchio rito, l’esigenza della missione ortodossa e l’interessante figura del vescovo Daniel di Erie, in una panoramica che ha molto da insegnare a tutti gli ortodossi che vivono nei paesi occidentali.

 
index.php?blogsPage=1 index.php?blogsPage=173   <160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181> di 186  index.php?blogsPage=175 index.php?blogsPage=186