Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?blogsPage=166&id=205  Mirrors.php?blogsPage=166&id=602  Mirrors.php?blogsPage=166&id=646  Mirrors.php?blogsPage=166&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=166&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=166&id=204  Mirrors.php?blogsPage=166&id=206  Mirrors.php?blogsPage=166&id=207  Mirrors.php?blogsPage=166&id=208  Mirrors.php?blogsPage=166&id=3944 
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 30 luglio 2017)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 13/04/2013    

Recensione cinematografica: "Oltre le colline"

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Da un paio di settimane si sta moltiplicando in Italia l’accesso in streaming al film Oltre le colline (2012), e abbiamo sentito la necessità di fornire una recensione ortodossa a questo film, che sta prepotentemente presentando in tutto il mondo vari aspetti, alcuni positivi ma in gran parte negativi, della vita monastica ortodossa in Romania (per molti spettatori, il film è il primo - e forse l’unico - contatto con il monachesimo ortodosso). Abbiamo consultato decine di recensioni cinematografiche in varie lingue, ma purtroppo nessuna di queste riesce a fornire più di pochi frammenti utili a un’interpretazione del film per i cristiani ortdossi. Quando eravamo ormai sul punto di forzarci a scrivere una recensione personale in italiano, abbiamo avuto la gradita sorpresa di vedere il lavoro già compiuto - ed egregiamente - da John Sanidopoulos nel blog Mystagogy, da dove abbiamo già da tempo tratto materiali interessanti ed edificanti. Presentiamo nella sezione "Geopolitica ortodossa" dei documenti la traduzione italiana della recensione.

 
 12/04/2013    

Che cos’è l’antimensio

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nella sezione “Preghiera” dei documenti, presentiamo un testo di spiegazioni storico-liturgiche sul’antimensio, il rettangolo di stoffa sul quale si celebra la Divina Liturgia. Il testo, nell’originale romenonella nostra traduzione italiana, è preso dal blog dello ieromonaco Petru (Pruteanu), che abbiamo avuto il piacere di conoscere anni fa in Moldova, e che ora collabora allo sviluppo delle chiese ortodosse in Portogallo. Speriamo di avere altre occasioni di presentare gli scritti di padre Petru, che sono estremamente interessanti e rilevanti per la diffusione di una cultura ortodossa in Occidente.

 
 12/04/2013    

Nizza: fine del ricorso legale sulla cattedrale

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dal blog Parlons d'Orthodoxie, 10 aprile 2013

Nizza: Vittoria! Il ricorso dell'ACOR è respinto!

Cari amici, lettori e collaboratori di Parlons d'Orthodoxie,

ecco qui allegata (in PDF) la sentenza della Corte di Cassazione pubblicata oggi, 10 aprile 2013.

Tutti i ricorsi introdotti dall'ACOR di Nizza sono stati respinti senza eccezione dalla Corte di Cassazione. I commentatori dell'ACOR hanno ripetutamente considerato un appello alla Corte Europea dei Diritti Umani; l'insulsaggine di questa eventualità è evidente.

E così, la Federazione Russa diviene definitivamente il legittimo proprietario della cattedrale di san Nicola.

Il diritto, il semplice buon senso ha prevalso sul settarismo e sulla negazione della realtà.

Tocca alla Federazione sviluppare il suo atteggiamento nei confronti degli altri importanti edifici ecclesiastici costruiti dalla Russia in Europa. La maggior parte di loro sono, a causa dei loro proprietari temporanei, in uno stato pietoso di abbandono.

Si può solo sperare che il precedente "Nizza" crei giurisprudenza per quanto riguarda le cattedrali di sant'Alessandro a Parigi, di sant'Alessandro a Biarritz, ecc.

Sono stati anche evitati mesi di procedure incerte!

Come non rendere omaggio al brillante savoir-faire e all'immensa saggezza giuridica del maestro Alain Confino, del Consiglio della Federazione e della sua squadra, così come degli esperti russi che hanno partecipato all'arduo lavoro storico di documentazione e di argomentazione.

Presto ci saranno la Settimana Santa e la Risurrezione. Le funzioni saranno celebrate nella cattedrale senza che il minimo problema esteriore vi getti ombre. Rendiamo grazie al Signore!

L’équipe di redazione, felice di poter voltare questa pagina.

 
 11/04/2013    

Umorismo cristiano ortodosso: Il discorso edificante

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Per una volta, anche se siamo in Quaresima, proviamo a prenderci un po' in giro…

Presentiamo nella sezione “Umorismo cristiano” dei documenti un dialogo surreale (ma mica poi tanto…) tra due uomini di chiesa, su come tenere un momento di insegnamento in una parrocchia ortodossa in Italia. Se, dopo avere letto la storia “Il discorso edificante”, oltre a una risata riusciamo a farci anche qualche domanda più profonda, non sarà tempo perso.

 
 11/04/2013    

Celebrazioni dell'Annunciazione a Mosca

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Sua Santità il patriarca Kirill ha celebrato la Liturgia della festa dell’Annunciazione (che quest’anno è caduta in coincidenza della domenica della venerazione della Croce) presso la splendida cattedrale dell’Annunciazione al Cremlino di Mosca (qui la notizia con galleria fotografica). Dopo la fine della Liturgia, il patriarca ha insignito alcune persone di onorificenze ecclesiastiche. Tra i festeggiati, ci fa piacere vedere decorati, in occasione del loro compleanno (rispettivamente 75 e 45 anni), due persone che abbiamo già presentato su questo sito: il professor Aleksej Osipov e l’arciprete Vsevolod Chaplin.

In seguito alla funzione, secondo il costume caro ai russi, sua Santità ha liberato alcune colombe all’aria aperta.

 
 10/04/2013    

Pensieri ad alta voce sul matrimonio gay

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Presentiamo nella sezione "Etica" dei documenti un saggio tradotto dal blog di padre Sergej Sveshnikov, con riflessioni sul tema del matrimonio gay e su quel che comporta quest'idea nella pratica, nella teologia e nell'esperienza di un cristiano ortodosso. Lo stile di padre Sergej è impeccabile: tratta un argomento difficile (e per alcuni fonte di repulsione) con candore e semplicità ma al tempo stesso con un'ottima struttura di basi accademiche, sa ribadire le posizioni più tradizionali ma ne sa anche sdrammatizzare gli aspetti inutilmente pomposi, forzandoci a fare ciò che qualsiasi cristiano dovrebbe fare di fronte a una questione difficile: pensare.

 
 09/04/2013    

Un eroe non dimenticato del Kosovo: Grigorij Shcherbina

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Un'altra storia dal Kosovo, un'altra storia di cristiani ortodossi che vi muoiono... storia quotidiana, sembra, ma questa è accaduta 110 anni fa.
Grigorij Stepanovich Shcherbina (1868-1903) era il console russo a Kosovska Mitrovica, inviato dall'impero russo proprio per prendere atto delle sofferenze dei serbi del Kosovo, allora (!) soggetti a vessazioni ed epurazioni etniche. Morto in seguito a un attentato nel 1903, Grigorij Shcherbina non è che uno degli innumerevoli cristiani ortodossi uccisi in questa terra martoriata, per la sola colpa di desiderare che gli abitanti cristiani ortodossi della regione possano viverci in pace.

Il testo russo e la traduzione italiana dell'articolo di Pravoslavie.ru sul console Shcherbina si trovano nella sezione "Testimoni dell'Ortodossia" dei documenti.

 
 08/04/2013    

L'importanza della presenza alle funzioni serali

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nella sezione “Ortoprassi” dei documenti, presentiamo l’articolo di padre Valerij Lukianov dal titolo “Giunti al calar del sole…”, che cerca di spiegarci l’importanza della pratica delle funzioni della Veglia di Tutta la Notte nel cammino spirituale dei cristiani ortodossi, e ci incoraggia a fare ogni sforzo possibile per mantenere la pratica continua della partecipazione alla Veglia.

 
 07/04/2013    

Ottantesimo anniversario di matrimonio in chiesa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Presentiamo oggi, tra le "Figure dell'Ortodossia contemporanea" dei documenti, una coppia di sposi ortodossi davvero singolari: John e Ann Betar, parrocchiani e fondatori della chiesa ortodossa antiochena di san Nicola a Bridgeport, Connecticut (USA), che lo scorso 25 novembre hanno celebrato i loro 80 anni di matimonio, circondati da figli, nipoti e pronipoti.

 
 06/04/2013    

La domanda di Steve Jobs e una risposta ortodossa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

A partire da una domanda fatta dal giovane Steve Jobs sulla presenza di Dio di fronte ai mali del mondo, la rivista Фома ("Foma" = Tommaso) esamina le risposte possibili, paragonando la domanda di Steve Jobs a domande analoghe fatte da figure della tradizione ortodossa (Giobbe nell'Antico Testamento, sant'Antonio il Grande in Egitto, e Ivan Karamazov ne I fratelli Karamazov), e giungendo alla conclusione che l'unica risposta davvero soddisfacente può venire da un incontro personale con Dio. Presentiamo il testo nell'originale russo e in traduzione italiana nella sezione "Confronti" dei documenti.

 
 06/04/2013    

Le chiese ortodosse di Torino si incontrano al Sermig

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Alla sera di giovedì 4 aprile, Ernesto Olivero, il fondatore del Sermig di Torino, ha invitato tutti i rappresentanti delle chiese ortodosse di Torino a un incontro di presentazione dell'icona proveniente dalla Russia, venerata nella chiesa della fraternità del Sermig con il nome di "Maria Madre dei Giovani". In questo incontro, oltre a clero e fedeli delle nostre parrocchie del Patriarcato di Mosca di Torino e di Moncalieri, hanno partecipato i rappresentanti della parrocchia del Patriarcato Ecumenico, delle parrocchie ortodosse del Patriarcato di Romania di Torino (con il coro "Dynamis" della parrocchia "Santa Croce", coordinato da padre Iustin Androne), delle parrocchie ortodosse copta ed etiopica. È stata la prima volta in cui clero e fedeli di tutte le chiese ortodosse di Torino si sono riuniti in una stessa occasione. Grazie di cuore al Sermig per questo dono davvero unico, che ora tocca a noi sforzarci di ripetere ed espandere.

Ecco, dal sito del Sermig, il resoconto con galleria fotografica dell'evento.

Su questa pagina del sito del Sermig, potete leggere qualcosa di più sull'arrivo da Mosca di quest'icona del tipo detto "Delle tre mani" (Troeruchitsa): troverete anche un video realizzato da RaiTre con testimonianze e documentari d'epoca; da questa pagina, potrete aprire in formato Pdf un testo con la spiegazione dettagliata dell'icona.

Sul nostro sito parrocchiale, abbiamo anche il testo dell'inno acatisto alla Madre di Dio dalle tre mani in versione bilingue in slavonico ecclesiastico e in italiano.

 
 05/04/2013    

VIDEO: La chiesa ortodossa di Macon, Georgia (USA)

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Ecco un filmato su come una parrocchia ortodossa dovrebbe funzionare nell'ambiente pluralistico, multietnico di un paese occidentale: decorosa nel culto, ospitale negli eventi sociali, basata sulla lingua e sulla cultura locale ma aperta a tutti, attenta a far sentire ogni fedele a casa propria, pronta a spiegare l'Ortodossia a ogni visitatore interessato.

 
 04/04/2013    

Arciprete Victor Potapov: Commentario sulla Veglia di Tutta la Notte

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

La Veglia di Tutta la Notte (Всенощное бдение) è certamente la funzione più complessa e "qualificante" del culto della Chiesa ortodossa. Noi abbiamo il testo della Veglia (su questo sito, in versione trilingue), e diverse guide alla celebrazione della funzione (sul nostro sito abbiamo una serie molto precisa di note compilate dal vescovo Tikhon), ma ci mancava ancora, in lingua italiana, un testo di introduzione al senso della Veglia. L'arciprete Victor Potapov, rettore della cattedrale di san Giovanni Battista a Washington, ci offre una serie di commentari alla Veglia che presentiamo nella sezione "Preghiera" dei documenti. Qui potremo vedere come il Vespro e il Mattutino sono riassunti delle sacre Scritture, rispettivamente dell'Antico e del Nuovo Testamento, e potremo riscoprire il senso di ogni preghiera e azione rituale nel contesto della storia della salvezza.
La Veglia è una funzione tristemente trascurata nel mondo ortodosso, anche per la difficoltà di celebrarla in modo adeguato, ma vale la pena fare ogni sforzo possibile per ripresentarla come uno dei momenti fondamentali della preghiera ortodossa; incidentalmente, dove la Veglia è seguita e vissuta, si accende anche un interesse più genuino e profondo per le sacre Scritture.

 
 03/04/2013    

Come migliorare un sito parrocchiale

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Presentiamo nella sezione “Pastorale” dei documenti un articolo sui siti delle parrocchie, con i consigli per l’ottimizzazione del loro uso da parte di Joseph Kormos, consulente di una delle diocesi ortodosse americane. Probabilmente questi consigli, datati 2010, sono ormai un po' antiquati per quanto riguarda le nuove tecnologie e applicazioni (soprattutto i collegamenti tra i siti e una certa quantità di social network), ma le indicazioni pratiche e di buon senso possono fare un mondo di bene alle parrocchie desiderose di presentarsi meglio in Internet.

 
 02/04/2013    

Mina Monir: La storia e lo sviluppo del dialogo ortodosso-orientale

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il 22 marzo, abbiamo presentato sul nostro sito un testo con la storia della conversione del ricercatore egiziano Mina Monir dalla Chiesa Copta alla Chiesa ortodossa caledoniana. Oggi presentiamo nella sezione “Confronti” dei documenti un testo con la raccolta di cinque articoli di approfondimento teologico, con cui Mina Monir spiega con chiarezza i problemi storici della mancata adozione della cristologia del Concilio di Calcedonia, e dei seguenti rischi di deviazione teologica, soprattutto all’interno della Chiesa copta. Questi articoli sono offerti come un correttivo per superare il blocco del dialogo avviato negli anni ’90, e per suggerire al Patriarcato di Mosca l’avvio di una nuova e differente piattaforma di dialogo, che offra una visione più autentica dei problemi che tengono ancora lontane le Chiese antico-orientali dall’Ortodossia.

 
index.php?blogsPage=1 index.php?blogsPage=165   <160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181> di 186  index.php?blogsPage=167 index.php?blogsPage=186