Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?blogsPage=194&id=205  Mirrors.php?blogsPage=194&id=602  Mirrors.php?blogsPage=194&id=646  Mirrors.php?blogsPage=194&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=194&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=194&id=204  Mirrors.php?blogsPage=194&id=206  Mirrors.php?blogsPage=194&id=207  Mirrors.php?blogsPage=194&id=208  Mirrors.php?blogsPage=194&id=3944 
Mirrors.php?blogsPage=194&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 1 marzo 2018)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 07/02/2013    

Intervista a Milena Faustova

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Come promesso alcuni giorni fa, facciamo la conoscenza di Milena Faustova, giornalista de “La voce della Russia” nel pool dei cronisti del patriarca Kirill, che da tempo cura una rubrica di notizie religiose disponibile anche in italiano. Un’intervista a una giornalista in un sito parrocchiale? Può sembrare strano, ma abbiamo per le notizie date da giornalisti indipendenti un interesse più genuino che non per quelle dei comunicati stampa ufficiali delle chiese. Milena Faustova, per di più, in quanto cattolica con una formazione nel campo della filosofia occidentale moderna, rappresenta per noi una fonte davvero non accusabile di favoritismi ortodossi, neppure inconsci. Quando sentiamo i suoi commenti sui cambiamenti nell’Ortodossia russa contemporanea, siamo in presenza di un punto di vista estremamente realistico. Presentiamo il testo russo e la nostra traduzione italiana dell’intervista a Milena Faustova nella sezione “Confronti” dei documenti.

 
 06/02/2013    

I requisiti per fondare e far crescere una parrocchia ortodossa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

L'arciprete Andrew Phillips, in base ai dati di esperienza di molti decenni, ci ricorda i requisiti indispensabili per far sorgere e radicare nel tempo una parrocchia ortodossa. I dati sono spiegati per essere ricordati facilmente, anche se non sempre, dall'esperienza reale, si è offerta una prova della loro comprensione profonda. L'articolo di padre Andrew è nella sezione "Pastorale" dei documenti.

 
 06/02/2013    

Canto delle Beatitudini nella melodia antica russa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nel brano che segue, le Beatitudini sono cantate dal noto complesso folk Sirin Ensemble, noto per il suo lavoro nel canto russo antico. Qui il complesso è diretto dal compositore Vladimir Martynov.

 
 05/02/2013    

Ancora sull'Ortodossia in Pakistan

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dopo i cenni fatti ieri all'apertura della nuova missione ortodossa a Sargodha in Pakistan, continuiamo a studiare questo fenomeno traducendo un articolo dalla pagina inglese di pravoslavie.ru, con un'intervista al prete fondatore della missione, padre Adrian Augustus. L'articolo si trova nella sezione "Pastorale" dei documenti.

 
 05/02/2013    

Il patriarca Kirill sui suoi quattro anni di mandato

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

(Interfax, venerdì 1 febbraio 2013)

Il patriarca Kirill di Mosca e tutta la Rus' ha servito la Liturgia nella Cattedrale di Cristo Salvatore, nel quarto anniversario della sua intronizzazione a patriarca.

"Questi quattro anni sono stati pieni di così tanti eventi che sarebbero sufficienti per quaranta anni e anche di più", ha detto il patriarca dopo la Liturgia.

Molto è stato fatto in tutta la Chiesa durante il suo mandato come patriarca.

"Non riassumiamo i risultati e non facciamo alcun rapporto gioioso su quello che abbiamo fatto. Ci rendiamo conto con umiltà che molto ancora non è stato fatto. Ma ringraziamo il Signore per questi quattro anni, per le gioie e i dolori, ma soprattutto per la misericordia che il Signore, il capo della nostra Chiesa, ha dato a tutti noi ", ha detto il patriarca Kirill.

Il patriarca Kirill ha ringraziato i vescovi per l'accordo tra di loro, "per aver compreso gli obiettivi comuni e l'importanza di lavorare al raggiungimento di questi obiettivi", e ha ringraziato il clero, i monaci, e tutto il popolo. Il patriarca si è detto fiducioso che "Dio avrà misericordia di tutti i paesi della Rus' storica", che sono sotto la cura del Patriarcato di Mosca e non mancherà di tenere la Chiesa "unita, spiritualmente forte e invincibile dal nemico", in risposta al lavoro e alla giustizia.

Nel periodo del suo incarico come patriarca, sua Santità Kirill ha condotto su larga scala riforme amministrative della Chiesa, tra cui il cambiamento della gestione delle diocesi formando più di trenta metropolie e quasi 90 nuove diocesi e ordinando 88 vescovi. Notevoli cambiamenti hanno avuto luogo nel sistema amministrativo della Chiesa, tra cui il rilancio della presenza inter-conciliare e la fondazione dei programmi di laurea e di dottorato della Chiesa. ci sono stati ancghe cambiamenti qualitativi nel servizio sociale della Chiesa.

Nei quattro anni del suo mandato, il patriarca Kirill ha visitato più di 100 diocesi, alcune delle quali più di una volta, e ha visitato Azerbaigian, Armenia, Bielorussia, Ucraina, Moldova, Kazakhstan, Egitto, Libano, Siria, Turchia, Bulgaria, Polonia, Giappone, Israele, Palestina, Giordania e Cipro.

Relazione del patriarca Kirill al Concilio episcopale (1/3)

Relazione del patriarca Kirill al Concilio episcopale (2/3)

Relazione del patriarca Kirill al Concilio episcopale (3/3)

 
 04/02/2013    

Aperta in Pakistan una missione ortodossa russa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Riportiamo nella sezione "Pastorale" dei documenti una notizia in russo da pravoslavie.ru e in traduzione italiana. La notizia dell'apertura della missione della Chiesa ortodossa russa a Sargodha in Pakistan è ormai vecchia di un anno, ma è ancora molto interessante, soprattutto per la sua insolita localizzazione.

 
 03/02/2013    

Frammenti di Ortodossia nella tradizione popolare inglese

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Una delle ragioni per cui apprezziamo tanto padre Andrew Phillips è la sua straordinaria intelligenza (nel senso del verbo latino intelligo: “vedere l’interno delle cose”) delle radici ortodosse dell’Occidente cristiano. Ci fa piacere vedere che anche il sito www.pravoslavie.ru condivide questo nostro apprezzamento: pochi giorni fa ha ristampato un articolo dell’ottobre 1990 (oltre 22 anni fa!) in cui padre Andrew con rara chiarezza cerca i semi dell’Ortodossia lasciati nei luoghi meno sospettabili (ma per questo anche più genuini) della cultura inglese. Osserviamo nell’articolo di padre Andrew, che presentiamo tradotto in italiano nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti, questi “frammenti” nella consapevolezza che un lavoro come questo deve essere fatto anche in Italia (dove tali semi d’Ortodossia sono se possibile più evidenti di quelli lasciati nelle isole britanniche…): chi si farà carico di un simile compito?

 
 03/02/2013    

Articolo sulla riscoperta della cucina ortodossa in Russia

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Segnaliamo uno degli ultimi articoli di Milena Faustova, nella sezione in italiano de La voce della Russia (non solo decorosamente tradotta, ma anche doppiata! In tutta la sezione gli articoli possono essere anche ascoltati in versione audio). In questo articolo si parla di "cibo religioso per l'anima e il corpo", con un accenno alla ripresa della tradizione gastronomica della cucina ortodossa nei ristoranti e in un'apposita accademia culinaria. Auguriamo buona lettura (e buon appetito!), e ci ripromettiamo di parlare più attentamente in futuro di Milena Faustova, una figura di grande buon senso nota per essere "la giornalista cattolica del pool dei cronisti del patriarca".

 
 02/02/2013    

Circa 700 mense per i poveri attive nelle chiese di Mosca

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

In Italia è ancora radicata la convinzione che i cristiani ortodossi si dedicano esclusivamente a celebrare funzioni liturgiche. Non sarà male offrire alcuni dati per sfatare i miti più duri a morire. Secondo un rapporto del giugno 2012, riportato in russo e in traduzione italiana nella sezione “Etica” dei documenti, nella sola regione di Mosca, la Chiesa ortodossa gestisce ben 700 mense per i poveri e altri servizi (nella foto, una mensa per senza tetto ricavata in una chiesa). Alleghiamo ai dati del rapporto la trascrizione del messaggio pasquale del 2011 del patriarca Kirill ai senza tetto, per cercare di approfondire le motivazioni di una carità tanto capillare e della missione della Chiesa a offrire, accanto ai servizi di dignità di base, anche una visione di fede della vita.

 
 02/02/2013    

Aperto a Mosca il Concilio episcopale della Chiesa ortodossa russa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il 2 febbraio, nella Cattedrale di Cristo Salvatore, sono iniziati i lavori del Concilio episcopale della Chiesa Ortodossa Russa, al quale sono convenuti arcipastori del Patriarcato di Mosca da Russia, Ucraina, Belarus', Moldova, Azerbaigian, Kazakistan, Kirghizistan, Lettonia, Lituania, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan, Estonia, così come dai paesi più lontani oltre frontiera, in cui esistono eparchie della Chiesa Ortodossa russa.

 
 01/02/2013    

L'Ortodossia di Tom Hanks

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Tom Hanks oggi è forse il più famoso cristiano ortodosso tra le stelle del cinema di Hollywood (è un convertito adulto in seguito al matrimonio con Rita Wilson, la cui famiglia è parte dell’Arcidiocesi greca d’America). Riportiamo nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” la traduzione italiana di un articolo dal blog Mystagogy di John Sanidopoulos, che tratta della figura di Tom Hanks e del suo approccio personale alla fede ortodossa.

 
 31/01/2013    

La visione dell'impero cristiano di san Nicola II

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dal sito Orthodox England traduciamo nella sezione "Geopolitica ortodossa" dei documenti una serie di domande e risposte in cui padre Andrew Phillips ci porta a riflettere sul ruolo che avrebbe avuto, negli equilibri politici mondiali, un impero dello Tsar Nicola II uscito vincitore dalla grande guerra. Più che portare nostalgia per un impero ortodosso, queste considerazioni dovrebbero aprirci gli occhi su una concezione del mondo basata su una fede cristiana ortodossa autentica e non adulterata, un ideale ancora oggi possibile e anzi tanto necessario di fronte a squilibri e ingiustizie.

 
 30/01/2013    

Proposte di legge del patriarca Kirill per le famiglie e i bambini

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nella visione ortodossa, il concetto di "sinfonia tra Chiesa e stato" presuppone che entrambi, avendo a cuore il bene dei cittadini, lavorino assieme per trovare le migliori soluzioni per tutti. Uno dei principi chiave della corretta attuazione della sinfonia è la non ingerenza reciproca, pur in un clima di cooperazione. Per esempio, la Chiesa non si arroga alcun potere legislativo, ma non tace le proprie proposte, e offre allo stato modelli da discutere e da applicare in legge. Vediamo come il patriarca traduce i concetti sociali della Chiesa in alcune proposte di legge a tutela della famiglia e dei bambini, nel testo russo e in traduzione italiana, nella sezione "Etica" dei documenti.

 
 30/01/2013    

Storica celebrazione di Vecchio Rito a Mosca

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Sabato 12 gennaio 2013 (festa del santo Metropolita Macario di Mosca), per benedizione di sua Santità il Patriarca Kirill, si è celebrata la Divina Liturgia secondo il Vecchio Rito della Chiesa russa nella Cattedrale della Dormizione del Cremlino. La Liturgia è stata presieduta da sua Eminenza il Metropolita Juvenalij (Pojarkov) di Krutitsy e Kolomna, assistito dal vescovo Stefan di Gomel' e Zhlobin e da clero e fedeli delle comunità patriarcali di Vecchio Rito di Mosca, San Pietroburgo, Nizhnij Novgorod e Ekaterinburg.

L'occasione della celebrazione è stata data dal centenario del primo congresso panrusso nel 1912 dell'Edinoverie ("l'unica fede", come è denominato il movimento di riconciliazione dei vecchi credenti con la Chiesa patriarcale russa). Il metropolita Juvenalij (che è lui stesso discendente di una famiglia di vecchi credenti) ha celebrato più volte funzioni di Vecchio Rito, ma mai con questo livello di solennità e di ufficialità. C'è da augurarsi che questo momento sia un segno importante nella rivalutazione del Vecchio Rito e nella riconciliazione degli ortodossi che in tutto il mondo seguono la tradizione della Chiesa russa.

Cliccare qui per un fotoreportage della Liturgia dal sito Pravmir

Sacerdoti con i paramenti di Vecchio Rito

Sua Eminenza il Metropolita Juvenalij

 
 29/01/2013    

Padre Radovan Bigovic: la Chiesa ortodossa e la democrazia

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

La Facoltà teologica ortodossa di Belgrado è una delle più interessanti università ortodosse, che coniuga un solido patrimonio tradizionale con un'acuta sensibilità ai problemi della società moderna. Siamo lieti di lasciare la parola sul tema delicato del rapporto tra la Chiesa e la democrazia al nostro amico arciprete Radovan Bigovic, vice-decano della Facoltà ed esperto nell'insegnamento agli ortodossi dei fondamenti teologici delle confessioni di fede occidentali. Il testo La Chiesa ortodossa e la democrazia, che leggete nella sezione "Etica" dei documenti, non è che una piccola parte del libro di padre Radovan, La Chiesa ortodossa nel XXI secolo, che affronta diversi temi di confronto tra religione e politica.

 
index.php?blogsPage=1 index.php?blogsPage=193   <180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201> di 207  index.php?blogsPage=195 index.php?blogsPage=207