Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?locale=ro&id=205  Mirrors.php?locale=ro&id=602  Mirrors.php?locale=ro&id=646  Mirrors.php?locale=ro&id=4898  Mirrors.php?locale=ro&id=2779 
Mirrors.php?locale=ro&id=204  Mirrors.php?locale=ro&id=206  Mirrors.php?locale=ro&id=207  Mirrors.php?locale=ro&id=208  Mirrors.php?locale=ro&id=3944 
Mirrors.php?locale=ro&id=647         
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 2 febbraio 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 gennaio 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Pagina principală  >  Texte slujbelor
  Rito di riunione alla Chiesa ortodossa per mezzo dell’Unzione con il santo Crisma

Testo italiano

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file 
Răspândește:

OFFICIO DELL’UNZIONE CON IL SANTO CRISMA

PER L’INGRESSO NELLA FEDE ORTODOSSA

 

Ordine composto dal metropolita Filarete di Mosca e autorizzato dal patriarca Tikhon di Mosca e di tutta la Rus’ il 3 novembre 1921

 

Su una tavola è preparato quanto serve per le unzioni con il santo crisma e le abluzioni, oltre all’evangeliario, la croce e due candele accese.

I presenti fanno tre inchini verso oriente.

[D.] Benedici, presule.

S. Benedetto il regno del Padre, e del Figlio, e del santo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

C. Amen.

Poi si canta (tono 6°)

Re celeste, Consolatore, Spirito della verità, che sei ovunque presente e tutto ricolmi, scrigno dei beni e dispensatore di vita, vieni, e dimora in noi, e purificaci da ogni macchia, e salva, o Buono, le nostre anime.

 

ECTENIA DELLA CRISMAZIONE

D. In pace preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Per la pace dall'alto e per la salvezza delle nostre anime preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Per la pace del mondo intero, per la prosperità delle sante Chiese di Dio e per l'unione di tutto preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Per questo santo tempio e per quelli che vi entrano con fede, pietà e timor di Dio, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Per il gran presule e padre nostro santissimo Patriarca (…), e per il presule nostro eminentissimo Metropolita (o Arcivescovo, o sacratissimo Vescovo) (…), per l'insigne presbiterio, per il diaconato in Cristo, per tutto il clero e il popolo preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Per il nostro paese custodito da Dio, per i suoi governanti e l'esercito preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché con l'unzione del santissimo crisma, benefico e che tutto perfeziona, sia concessa al(la) servo(a) di Dio (...), che ora si è unito(a) alla Santa Chiesa Cattolica Ortodossa, la potenza divina per sormontare e schiacciare sotto i suoi piedi tutti gli intrighi ostili del diavolo, e tutti gli attacchi che vengono dalla carne e dal mondo, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché sia un soldato valoroso e vittorioso di Cristo nostro Dio, per la potenza, la grazia e la discesa del santo Spirito, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché rimanga fermo(a), forte e saldo(a) nella fede ortodossa, nell’amore e nella speranza, per mezzo dell’unzione con il santissimo crisma, tutti i giorni della sua vita, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché gli(le) sia concessa la grazia, per mezzo dell’unzione con il santissimo crisma, di confessare con audacia, senza paura e senza vergogna il nome di Cristo nostro Dio innanzi agli uomini, e sia sempre pronto(a) a soffrire per lui e a morire con amore, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché cresca in tutte le virtù e prosperi nei comandamenti di Cristo nostro Dio, per mezzo dell’unzione con il santissimo crisma, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché custodisca la sua anima con santo timore in purezza e verità, con l’unzione del tuttosanto crisma, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché maturi fino allo stato dell’uomo perfetto, alla misura della plenitudine di Cristo, per la potenza, l’azione di grazia e la dimora in lui (lei) del santo Spirito, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Perché con noi sia liberato(a) da ogni afflizione, collera e necessità, e perché giungiamo tutti all'unità della fede e alla conoscenza del Figlio di Dio, preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

D. Soccorrici, salvaci, abbi misericordia di noi e custodiscici, o Dio, con la tua grazia.

C. Kyrie eleison.

D. Facendo memoria della tuttasanta, purissima, più che benedetta, gloriosa Sovrana nostra Madre-di-Dio e semprevergine Maria insieme con tutti i santi, affidiamo noi stessi e gli uni gli altri e tutta la nostra vita a Cristo Dio.

C. A te, Signore.

S. Poiché a te si addice ogni gloria, onore e adorazione, al Padre, e al Figlio e al santo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

C. Amen.

D. Preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

S. Tu sei benedetto, Signore Dio onnipotente, fonte dei beni, sole di giustizia, che hai fatto rischiarare su quelli che erano nelle tenebre la luce della salvezza, per la manifestazione del tuo Figlio unigenito, nostro Dio; e ci hai donato, malgrado la nostra indegnità la purificazione nell'acqua santa, e la divina santificazione nell'unzione vivifica; tu che, anche ora, ti sei compiaciuto che il(la) tuo(a) servo(a) conosca la tua verità e nel pentimento ricorra alla tua misericordia e si unisca al tuo gregge eletto; tu che gli(le) hai donato la remissione dei suoi peccati per mezzo di me, tuo servo indegno; tu stesso, Sovrano, re universale e datore dei beni, donagli(le) anche il sigillo del dono del tuo santo, onnipotente e adorabile Spirito e la partecipazione al corpo purissimo e al sangue preziosissimo del tuo Cristo. Custodiscilo(a) nella tua santificazione, confermalo(a) nella fede ortodossa, liberalo(a) dal maligno e da tutte le sue opere; conserva la sua anima nella purezza e nella giustizia con il tuo timore salutare, affinché ti sia gradito(a) in ogni opera e in ogni parola, e divenga figlio(a) ed erede del tuo regno celeste.

Perché tu sei il nostro Dio, un Dio che ha misericordia e che salva, e a te innalziamo la gloria, al Padre, al Figlio e al santo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

C. Amen.

 

CRESIMA

S. unge il neocovertito con il santo crisma, facendo il segno della croce sulla fronte, sugli occhi, sulle narici, sulla bocca, sugli orecchi, sul petto, sulle mani e sui piedi, dicendo:

S. Sigillo del dono dello Spirito santo. Amen.

D. Preghiamo il Signore.

C. Kyrie eleison.

S. Signore nostro Dio, che nella tua grazia hai concesso la perfezione al(la) tuo(a) servo(a) (...) qui presente, per mezzo della vera fede in te, e per mezzo del sigillo del dono del santo Spirito, nella tua unzione santa e sovracceleste; tu stesso, Sovrano universale, mantieni in lui(lei) la vera fede; educalo(a) nella giustizia e nella verità, e adornalo(a) di tutti i tuoi doni, Poiché tu sei il nostro Dio, e a te innalziamo la gloria, al Padre, al Figlio e al santo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

C. Amen.

 

ABLUZIONI

S. compie le abluzioni delle parti unte con il santo crisma, dicendo:

S. Tu sei stato(a) giustificato(a), illuminato(a), santificato(a) per il nome del nostro Signore Gesù Cristo e per lo Spirito del nostro Dio. Hai ricevuto l'unzione con il santo crisma, nel nome del Padre, e del Figlio, e del santo Spirito, ora e sempre e nei secoli dei secoli. Amen.

C. Amen.

S. Pace a tutti.

C. E allo spirito tuo.

D. Inchiniamo il nostro capo al Signore.

C. A te, Signore.

S. Colui(colei) che di te si è rivestito(a), o Cristo nostro Signore e nostro Dio, ora inchina con noi il capo dinanzi a te: custodiscilo(a), perché sia sempre un(a) lottatore(trice) invincibile contro coloro che, invano, gli(le) portano inimicizia, e rendici tutti definitivamente vincitori con la tua corona incorruttibile.

Poiché tu hai misericordia di noi e ci salvi, assieme al tuo eterno Padre e al tuttosanto, buono e vivifico tuo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

C. Amen.

 

SUPPLICA INTENSA

D. Abbi misericordia di noi, o Dio, secondo la tua grande misericordia: noi ti preghiamo, ascolta e abbi misericordia.

C. Kyrie eleison. (tre volte)

D. Ancora preghiamo per il gran presule e padre nostro santissimo Patriarca (...), e per il presule nostro eminentissimo Metropolita (o Arcivescovo,  o sacratissimo Vescovo) (...), e per tutti i nostri fratelli in Cristo.

C. Kyrie eleison. (tre volte)

D. Ancora preghiamo per il nostro paese custodito da Dio, per i suoi governanti e l'esercito, affinché [nella loro moderatezza anche noi] viviamo una vita calma e tranquilla, in tutta pietà e purezza.

C. Kyrie eleison. (tre volte)

D. Ancora preghiamo per ottenere misericordia, vita, pace, santità, salvezza, protezione, perdono e remissione dei peccati dei servi di Dio (...) i padrini.

C. Kyrie eleison. (tre volte)

D. Ancora preghiamo per il(la) servo(a) di Dio (...) appena illuminato(a), affinché sia conservato(a) nella fede con una confessione pura e in tutta pietà, nel compimento dei comandamenti di Cristo tutti i giorni della sua vita.

C. Kyrie eleison. (tre volte)

S. Poiché tu sei Dio misericordioso e amico degli uomini, e a te innalziamo la gloria, al Padre, e al Figlio, e al santo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

C. Amen.

Segue il Congedo.

 

Chi riceve l’unzione con il santo crisma ha la benedizione per ricevere i santissimi misteri del corpo e del sangue del Signore durante la Divina Liturgia.

 

NOTA

 

Questo testo è basato sulla traduzione fatta nel 2004 a Torino dall’igumeno Andrea (Wade).

 

SIGLE E ABBREVIAZIONI

 

S.       Parti del sacerdote o vescovo celebrante

 

D.       Parti del diacono (in assenza del diacono, spettano al sacerdote)

 

[D.]    Parti riservate al diacono (in assenza del diacono, si omettono)

 

C.       Parti del coro

 

Răspândește:
Pagina principală  >  Texte slujbelor