Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 2 marzo 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 gennaio 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8
  Sulla presente confusione occidentale del gender

dal blog del sito Orthodox England

12 marzo 2019

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

Il mondo primitivo e pagano ("classico") ne faceva di tutti i tipi: la Grecia e Roma pagane erano piene di pervertiti sessuali, incestuosi, sodomiti, bisessuali, pansessuali, pedofili, copulatori con animali ecc. Inoltre, glorificavano queste attività nella loro letteratura. Per i pagani tale bestialità era considerata normale, come ogni sorta di altre pratiche barbariche (per esempio la schiavitù, o lasciar morire i neonati indesiderati sul ciglio della strada). Con la sua catastrofica perdita di fede, il mondo occidentale sta ora ritornando precisamente a questi "standard" (cioè schiavitù, aborti di massa e incenerimenti dei nascituri e perversioni sessuali) "classici" (cioè neo-pagani) imponendoli persino sul mondo libero (cioè non occidentale) tramite corruzione economica ("sanzioni").

Ora, è una cosa pericolosa mescolare i sessi. La stessa parola "sesso" deriva dal verbo latino secare, che significa "tagliare", e mostra che i due sessi sono separati l'uno dall'altro, come nel Libro della Genesi, dove è chiaramente affermato che "Maschio e femmina li creò". È chiaro che Dio non ha creato nessuno da qualche parte intermedia: qualsiasi tipo di confusione di gender è completamente un risultato della Caduta, sia volontaria, attraverso il peccato personale, sia involontaria, attraverso il peccato che è nel mondo, il peccato ancestrale.

Al contrario, i cristiani ortodossi hanno sempre enfatizzato e addirittura esagerato le differenze e persino gli stereotipi tra i sessi. Uomini e donne devono vestirsi in modo diverso, svolgere ruoli e compiti diversi, i ragazzi e le ragazze devono essere allevati in modo diverso e tutte le differenze di sesso, per quanto piccole, sono apprezzate. Gli uomini sono uomini e le donne sono donne. Ogni confusione è motivo di timore. Questo è per bloccare l'inevitabile infelicità che deriva dal confondere i sessi (come vediamo molto chiaramente nel mondo di oggi).

Le femministe hanno a lungo cercato di alterare le Sacre Scritture per mostrare che Dio il Padre è una "lei", o forse un bisessuale, e che Dio il Figlio è una figlia o forse, come Michael Jackson, un androgino. Stranamente, le femministe non hanno mai provato a cambiare il sesso del diavolo. Il diavolo rimane un lui. Ora, il femminismo, che ha dato vita al transgenderismo, è nato per reazione in società ex protestanti, note per la loro repressione delle donne, come nel periodo vittoriano. E l'unico fatto chiaro delle società protestanti è che tutte hanno rifiutato la venerazione della Madre di Dio.

È qui che risiede la chiave del "transgenderismo". Se respingi il ruolo femminile nella salvezza (e la prima persona nel Regno di Dio non è un semplice uomo, ma la tuttasanta, purissima, beatissima Madre sempre vergine), chiaramente respingi anche il sesso femminile. E se lo fai, allora scoprirai che tutto ciò che puoi offrire alle donne è di diventare uomini. Questo è ciò che il mondo occidentale di oggi chiama "uguaglianza". Non è uguaglianza, è la terrificante denigrazione del sesso femminile, costretto a diventare un uomo, la misoginia ultima, l'odio ultimo per le donne. E da qui è solo un passo verso il transgenderismo e tutte le tragedie e le bestemmie contemporanee che ne derivano.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8