Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=647  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=4898 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=2779  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=208 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=3944  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=7999  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=8801  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=9731  Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=9782 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=ro&id=11631         
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

04/10/2023  Scoperte, innovazioni e invenzioni russe  
14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 3 febbraio 2021)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 21 dicembre 2022)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: aprile 2015)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Biserica are grija duhovnicească a creştinilor ortodocşi care aparţin la Patriarhia Moscovei din oraşul Torino şi din Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2024 2023 2022 2021 2020 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 toți anii

Blogul parohului


 13/04/2024    

Perché l'ossessione dello Stato di sicurezza nazionale degli Stati Uniti per i cristiani ortodossi?

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo un articolo di Orthodox Reflections con cui ogni cristiano ortodosso oggi vivente dovrebbe confrontarsi. Ora non è solo questione di una distinzione sempre crescente tra pecore e capri, ma è ancor di più una chiamata a dichiarare chi si vuole servire. La Chiesa ortodossa è oggi sotto un attacco globale, talvolta aperto, talvolta più sottile, e riconoscere la natura di questo attacco è un grande passo avanti verso la comprensione dei doveri spirituali che i cristiani prendono su di sé.

 
 12/04/2024    

Solikamsk: chiese storiche russe, un convento e tesori architettonici sul fiume Kama

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Oggi vi portiamo in un viaggio fotografico, in cui lo storico dell'architettura e fotografo William Brumfield, specialista del nord della Russia, ci fa conoscere una città ricca di monumenti rimasti immutati dai tempi pre-rivoluzionari.

 
 11/04/2024    

Visita a Torino del vescovo Ambrozie di Bogorodsk

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Con benedizione del metropolita Nestor di Korsun, è confermata per i giorni 20 e 21 aprile 2024 (Quinta Domenica della Grande Quaresima) la visita pastorale alla nostra parrocchia del vescovo Ambrozie (Munteanu, nella foto) di Bogorodsk.

Poiché l'ultima visita pastorale alla nostra parrocchia risale all'ormai lontano settembre del 2016, era davvero importante accogliere ancora uno dei nostri vescovi come un pastore in mezzo al suo gregge. Inoltre, poiché i fedeli moldavi costituiscono la maggioranza dei nostri parrocchiani, è ancor più significativo poter avere tra noi un vescovo moldavo, che abbiamo imparato ad apprezzare negli anni.

Vi faremo avere appena possibile i dettagli della visita: intanto vi invitiamo a non perdere l'occasione di incontrare il vescovo, e se potete, a far circolare la notizia di questa visita a Torino.

 
 10/04/2024    

Cosa succederebbe se la Verkhovna Rada mettesse al bando la Chiesa ortodossa ucraina?

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo un'analisi di Kirill Aleksandrov sulle premesse e conseguenze della messa in atto del disegno di legge n. 8371, che da tempo minaccia la totale messa al bando della Chiesa ortodossa ucraina, e dei paralleli tra questa legge e le misure persecutorie contro i cristiani nella storia.

 
 09/04/2024    

Un po' di chiarezza sui termini russi per chiese e monasteri

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Ci sono diverse terminologie con cui si indicano chiese e monasteri nell'Ortodossia russa: vi presentiamo un articolo introduttivo che ci aiuta a distinguere le varie tipologie degli edifici ecclesiastici e monastici.

 
 08/04/2024    

Lo stato attuale dei media ortodossi in Ucraina: tutto è pronto per un pogrom?

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il blocco del sito dell'Unione dei giornalisti ortodossi e il raid contro la sua sede sono stati solo l'inizio di una campagna di terrore: ora diversi siti religiosi legati alla Chiesa ortodossa ucraina sono stati oscurati, indubbiamente come passo introduttivo al bando della Chiesa. Vi presentiamo la notizia di come l'Ucraina stia scivolando nella totale tirannia, davanti agli occhi chiusi del mondo occidentale.

 
 07/04/2024    

Perché questo imprenditore statunitense è venuto in Russia e si è convertito all'Ortodossia

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo la storia di Richard Burgunder, uno sportivo e imprenditore americano che ha deciso di vedere di persona se quel che gli raccontavano i suoi media sulla Russia era vero, e dopo aver scoperto che non lo era, si è innamorato della cultura russa sino al punto da volerne abbracciare anche la fede.

 
 06/04/2024    

Perché il rito occidentale?

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo, sotto la forma di un dialogo tra un prete ortodosso di rito occidentale e un fedele occasionale, una serie di considerazioni sulla liceità e sul ruolo del rito occidentale nella pratica cristiana ortodossa.

 
 05/04/2024    

Un giorno di ordinaria follia al Fanar

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Nel pomeriggio del 1 aprile 2024, nella chiesa dei santi Arcangeli di Megalorevma (Costantinopoli), in un video di sorveglianza è stata catturata una scena poco edificante.

(cliccate sull'immagine per aprire il video su YouTube)

Si vede il metropolita Athenagoras di Kydonia (al secolo Konstantinos Chrysanis), già Grande Archimandrita del Patriarcato ecumenico, che entra in chiesa per venerare l'icona della Madre di Dio, dicendo "Chrysanthos, non ho bisogno di te, puoi andartene". Dopo pochi secondi appare il Grande Catechista del Patriarcato ecumenico, l'archimandrita Chrysanthos, che, senza preavviso, inizia a prendere a pugni il metropolita. Un servitore della chiesa tenta di separare i due uomini, che si scambiano insulti in turco all'interno della chiesa.

Il litigio personale era dovuto a controversie di servizio ecclesiastico: l'archimandrita Chrysanthos ha stabilito che si tenesse alle 15 una funzione, che secondo il metropolita Athenagoras sarebbe stato meglio tenere alle 16. Il metropolita, ignorando l'annuncio delle 15, è comparso un'ora dopo "congedando" sommariamente l'archimandrita, che si è adirato e lo ha preso a pugni. Subito dopo l'aggressione, il metropolita Athenagoras ha denunciato alla polizia turca l'archimandrita Chrysanthos e ha intentato una causa contro di lui. I due uomini avevano avuto litigi in passato su varie questioni.

Nel suo articolo Welcome To the Lawless Phanar, Nick Stamatakis di Helleniscope si chiede: Quando ne avremo finalmente abbastanza della banda immorale, corrotta e degenerata dei presunti "chierici" del Patriarcato "ecumenico"?

Da parte nostra, dopo aver già fatto notare due anni e mezzo fa come a Mosca un vescovo era stato sospeso dalla sua carica per aver osato colpire sul capo e rimproverare aspramente un prete concelebrante, attendiamo di vedere come sarà sanzionata quest'ultima follia.

 
 04/04/2024    

Esplosivi per azioni terroristiche scoperti in un carico di icone

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il 2 aprile 2024, durante l'ispezione di un furgone da parte delle guardie di frontiera al posto di controllo automobilistico internazionale "Ubylinka" tra Lettonia e Russia (regione di Pskov), sono stati trovati esplosivi in una spedizione di icone ortodosse e utensili da chiesa.

Il carico, che secondo le etichette è partito da Chernovtsy, in Ucraina, ha attraversato Romania, Ungheria, Slovacchia, Polonia, Lituania e Lettonia prima di raggiungere il confine russo.

Gli esplosivi, attaccati sul retro delle cornici delle icone, erano abbastanza per far saltare un appartamento di 5 piani: 27 ordigni esplosivi improvvisati mimetizzati nelle icone e pronti all'uso, 70 kg di esplosivo plastico ad alta potenza prodotto industrialmente, 91 detonatori elettrici e parti di un proiettile per un RPG-7. Gli oggetti sono utilizzati dalle unità speciali delle forze armate per operazioni di sabotaggio.

 
 04/04/2024    

Il sovvertimento dell'Ortodossia americana da parte della sinistra

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Con un articolo di Benjamin Dixon (il genero di padre John Whiteford), continuiamo ad analizzare le motivazioni dell'articolo diffamatorio sull'Ortodossia in Texas, a cui vi abbiamo introdotto due settimane or sono. Scopriamo come questi attacchi da parte dell'ala modernista del mondo ortodosso non sono differenti da quelli che cent'anni fa fiancheggiavano la distruzione della Chiesa russa da parte dei bolscevichi.

 
 03/04/2024    

Nel ghetto è finito il divertimento

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Dejan Baljošević, autore delle "Storie dal ghetto" di Orahovac, che vi abbiamo presentato nel 2020, ci parla oggi della morte di un suo amico, Predrag Vitošević (nella foto), che al modo dei folli per Cristo, era riuscito a portare un po' di gioia in un'enclave serba del Kosovo. Se volete farvi un'idea delle condizioni di vita di una simile enclave, immaginate il lockdown che tutti abbiamo subito qualche anno fa... ma allungatelo per un quarto di secolo! Forse questo può servire a capire il valore di persone come Predrag, e perché vale la pena ricordarlo.

 
 02/04/2024    

Alla fine sono venuti per gli ortodossi...

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il saggio che vi presentiamo in traduzione italiana prende lo spunto da "Prima vennero...", il famoso sermone del pastore Martin Niemöller sull'apatia politica di fronte alla minaccia dei nazisti. Come questi ultimi iniziarono a bersagliare gli "indesiderabili" gruppo dopo gruppo, così il crescente totalitarismo contemporaneo sta bersagliando i cristiani, confessione dopo confessione, fino ad arrivare al gruppo (minoritario in Occidente) dei cristiani ortodossi.

 
 01/04/2024    

La storica bulgara Darina Grigorova sul revisionismo storico in Europa

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Riscrivere la storia è stata una sinistra passione dei totalitarismi del secolo scorso, e purtroppo lo sta diventando anche nell'Unione Europea. Sono proprio i suoi membri più recenti, ancora permeati da una cultura ortodossa, che reagiscono con più attenzione ai tentativi di revisionismo. La professoressa Darina Grigorova (nella foto) ci spiega in una sua intervista come oggi sia in atto una riscrittura della storia in chiave anti-russa nel suo paese, la cui storia è letteralmente plasmata sull'aiuto da parte della Russia.

 
 31/03/2024    

10 delle più belle chiese in legno del nord della Russia

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo una galleria di immagini catturate dal fotografo Aleksandr Moiseev nei villaggi del nord della Russia, con alcune chiese in legno che per la loro posizione remota sono scampate alla distruzione bolscevica.

 
  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 365  index.php?cat_id=32&id=10711&locale=ro&blogsPage=2 index.php?cat_id=32&id=10711&locale=ro&blogsPage=365