Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=205  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=602  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=646  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=647  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=4898 
Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=2779  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=204  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=206  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=207  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=208 
Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=3944  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=7999  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=8801  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=9731  Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=9782 
Mirrors.php?cat_id=30&blogsPage=18&locale=ro&id=11631         
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

04/10/2023  Scoperte, innovazioni e invenzioni russe  
14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 3 febbraio 2021)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 21 dicembre 2022)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: aprile 2015)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Biserica are grija duhovnicească a creştinilor ortodocşi care aparţin la Patriarhia Moscovei din oraşul Torino şi din Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2024 2023 2022 2021 2020 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 toți anii

Blogul parohului


 13/11/2023    

Il sito è di nuovo online!

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Dopo circa quindici giorni di blocco dovuto a rischi di presenza di malware, siamo di nuovo online, e chiediamo scusa a tutti i nostri lettori per il disagio causato da questa interruzione (che purtroppo ha preso di sorpresa anche noi).

Siamo pronti a riprendere il nostro compito di informarvi sulla fede e sulla Chiesa ortodossa, e di tenervi aggiornati sulle novità che coinvolgono il mondo dei cristiani ortodossi. Un ringraziamento particolare a tutti quelli che, nelle scorse due settimane, ci hanno fatto sapere quanto è mancato loro il contatto con il nostro sito: siete davvero molti più di quanti immaginassimo noi stessi, e con il passare del tempo studieremo anche percorsi alternativi per tenervi informati.

 
 26/10/2023    

TorinoStoria pubblica un articolo sulla nostra chiesa

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Sul numero 83 (ottobre 2023) della rivista TorinoStoria, a firma del nostro amico Stefano Garzaro, è apparso un articolo sulla nostra parrocchia a pagina 90, per la rubrica "Il cielo sopra Torino", che riporta notizie sui luoghi di culto e i punti di riferimento religiosi della città.

TorinoStoria è una rivista che sosteniamo volentieri per l'immenso aiuto che ci offre nel conoscere e valorizzare la nostra città, spesso troppo modesta nel presentare la sua storia e i suoi tesori.

Fate una visita al sito della rivista, https://torinostoria.com/, e se vi interessa svelare i misteri di una città davvero stupenda, considerate l'idea di abbonarvi (la rivista è disponibile in formato sia cartaceo che digitale).

 
 25/10/2023    

Tre voci sulla messa al bando della Chiesa ortodossa ucraina

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Ascoltiamo i commenti di tre chierici seri e autorevoli sulla recente decisione della Rada suprema di Kiev: il metropolita Onufrij (nella foto) ricorda che nonostante tutti i divieti, la Chiesa ortodossa ucraina resta il luogo dell'amore in quanto Chiesa di Cristo, e continuerà ad amare anche i suoi persecutori (notate l'abisso tra queste parole e le dichiarazioni scalmanate dei nemici della Chiesa), l'arciprete Dimitrij Sidor spiega come certe decisioni possano essere prese solo da persone senza Dio e stigmatizza il silenzio delle altre confessioni religiose del paese, e il metropolita Mark di Berlino annuncia che si sta ripetendo, passo dopo passo, il panorama della persecuzione bolscevica.

 
 24/10/2023    

La proibizione della Chiesa ortodossa ucraina: suicidio su scala nazionale

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Una delle mosse più brillanti in una guerra è quella di far sì che il proprio avversario si suicidi, non per un gesto di disperata autodifesa, ma per una demente pretesa di superiorità. Con la votazione della Verkhovna Rada del 19 ottobre, che ha messo teoricamente fuori legge la più grande organizzazione religiosa del paese (anche se in pratica sarà ben difficile che questa deliberazione abbia effetti giuridici concreti), la leadership ucraina ha liquidato la più genuina forza patriottica del proprio paese, trasformandola potenzialmente in un gigantesco nucleo di opposizione interna. Vi presentiamo una breve disamina del gesto di follia ultima di un regime che sarà ricordato tra le più tristi tirannie dei nostri tempi.

 
 23/10/2023    

La Chiesa antiochena ristabilisce la comunione con la Chiesa di Gerusalemme

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

A volte le disgrazie aiutano a mettere da parte, se non a risolvere completamente, i dissidi tra Chiese sorelle. Il recente bombardamento del monastero di san Porfirio a Gaza, che ospitava un gran numero di rifugiati che avevano perso le loro case, è costato la vita a decine di cristiani e a centinaia dei profughi da loro ospitati. Ricevuta la notizia, il Patriarcato di Antiochia ha deciso di ristabilire la comunione con il Patriarcato di Gerusalemme, interrotta nel 2014 per motivi che avevamo cercato di spiegarvi sul nostro sito.

Pur senza abdicare alle proprie ragioni, la Chiesa antiochena è venuta in soccorso ai suoi fratelli sofferenti, e vi presentiamo in traduzione italiana la notizia relativa. Per chi volesse chiedersi se la crisi ecclesiale ucraina non possa essere risolta allo stesso modo, ricordiamo che nessuno dei due patriarcati del Medio Oriente è stato la causa delle sofferenze dell'altro nella guerra in corso.

 
 22/10/2023    

L'abate di Vatopedi (Monte Athos) concelebra con uno scismatico che ha personalmente guidato un violento attacco anti-ortodosso

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Dopo il patriarca Theodoros (Horeftakis) d'Alessandria, da qualche giorno l'archimandrita Ephraim (Koutsou), abate del monastero di Vatopedi al Monte Athos, si è unito alla lista dei voltagabbana che per anni hanno sostenuto la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa ucraina canonica (dalle quali hanno pure ricevuto un bel po' d'aiuti), e al primo stormir di vento si sono uniti ai loro peggiori nemici e persecutori.

Ci potranno obiettare che anche Saulo di Tarso ha cambiato all'improvviso le sue convinzioni religiose, ma almeno vogliamo far notare che san Paolo passò dalla parte dei persecutori a quella dei perseguitati, e non viceversa.

Vi presentiamo il resoconto di quest'ultimo tradimento, che è certamente meno triste di quello del patriarca Theodoros, perché almeno padre Ephraim ha avuto il buon senso di stare zitto e di non spiegare il suo voltafaccia con giustificazioni ancora peggiori.

 
 21/10/2023    

Sul Cile, sulla missione ortodossa e sulla comunità missionaria di Santiago

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il nostro amico Sergej Mudrov è stato in Cile per un'intervista a padre Francisco Salvador (al centro nella foto), un parroco di origini palestinesi che cura a Santiago una chiesa attiva nella missione e nelle opere sociali, oggi bersaglio di movimenti apertamente anticristiani che stanno infiltrando in ogni parte un paese ormai solo nominalmente cattolico.

 
 20/10/2023    

"Non lascerò il mio gregge, morirò dignitosamente se questo è il mio destino"

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Se ieri non abbiamo nascosto la nostra repulsione per le affermazioni del patriarca Bartolomeo, oggi ci fa invece piacere presentare un vescovo greco coraggioso e ammirevole: l'arcivescovo Alexios (Moschonas, nella foto) di Tiberiade, che ha cura per conto del Patriarcato di Gerusalemme dei cristiani ortodossi nella striscia di Gaza, che si sta facendo in quattro per loro e per tutti gli altri sfollati (anche non cristiani) da lui assistiti, ed è pronto a morire assieme a loro.

 
 19/10/2023    

Il patriarca Bartolomeo approva i procedimenti penali contro i vescovi della Chiesa ortodossa ucraina

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo una notizia tanto sgradevole da spingerci a dimenticarla, ma poiché coinvolge persecuzioni contro i cristiani, non possiamo tacerla.

Sostenere le proprie ragioni anche contro la logica e il buon senso può essere indizio di cocciutaggine, ma arrivare a definire il male come bene si avvicina molto pericolosamente al peccato imperdonabile di cui parla il Signore in Mt 12:31-32. Aggiungiamo volentieri la nostra voce a chiunque sostiene che un primate ortodosso che si spinge a fare simili dichiarazioni debba essere deposto: quanto prima, tanto meglio.

 
 18/10/2023    

Chiese e icone ortodosse russe all'interno della metropolitana di Mosca

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo una galleria di immagini in un contesto insolito: chiese e icone nelle raffigurazioni artistiche della metropolitana di Mosca, alcune delle quali risalenti a periodi in cui chiese e icone non erano i migliori soggetti per la carriera di un artista.

 
 17/10/2023    

Il monastero di Kutejno: l'unica lavra della terra bielorussa

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il monastero della santa Teofania di Kutejno (nella foto), che quest'anno celebra i 400 anni dalla fondazione, può sembrare piccolo (ha solo 6 monaci) e difficile da ricostruire, ma al tempo stesso è l'unico monastero della Bielorussia che si sia meritato il titolo di Lavra, e ha una storia interessante, che vi presentiamo in traduzione italiana.

 

 
 16/10/2023    

Nessuno tranne la Chiesa ortodossa ucraina vuole la pace religiosa in Ucraina

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Padre Dimitrij Sidor (nella foto), rettore della cattedrale ortodossa di Uzhgorod e ben noto ai lettori più assidui del nostro sito, ricorda una verità tanto semplice quanto disarmante: nel panorama religioso dell'Ucraina, l'unica presenza religiosa locale a sostenere una coesistenza pacifica è la Chiesa ortodossa ucraina. Osserviamo in traduzione italiana come padre Dimitrij cerca di argomentare questa posizione.

 
 15/10/2023    

Catastrofe demografica: la distruzione della Chiesa ortodossa ucraina come un modo per distruggere l'Ucraina

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Nel trattare la crisi ucraina, si deve prima o poi affrontare il tema dell'elefante nella stanza, o per meglio dire, dell'elefante che ha lasciato la stanza per non tornarci mai più: la catastrofica perdita di popolazione (al netto delle regioni incamerate dalla Federazione Russa), che le autorità ucraine valutano a oltre un quarto degli abitanti del paese, e che naturalmente è molto maggiore (le stime più realistiche parlano di oltre metà della popolazione).Come se questo non bastasse a soddisfare il nichilismo del regime ucraino, la persecuzione della Chiesa maggioritaria del paese assicura la perdita di un ulteriore segmento della popolazione (incidentalmente, il più prolifico), che preferirà non tornare in Ucraina in nessun caso. Vi presentiamo la pessimistica ma concreta analisi di Kirill Aleksandrov a riguardo.

 
 14/10/2023    

Il patriarca Tikhon era un sostenitore del nuovo calendario?

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Poiché torna periodicamente a diffondersi la voce che il santo patriarca Tikhon (Bellavin, nella foto) abbia voluto far transitare la Chiesa russa sotto il nuovo calendario, lo storico Dmitrij Safonov svela in un breve saggio le fonti d'archivio che dimostrano come il passaggio al nuovo calendario fosse una forzatura dei servizi segreti sovietici, e come il patriarca (in accordo con tutto il popolo russo) fosse completamente contrario a questa transizione.

 
 13/10/2023    

Cosa dicono e cosa non dicono i dati della SBU sulla Chiesa

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo in traduzione italiana un'analisi di Kirill Aleksandrov sulle dichiarazioni spesso infamanti che trapelano dalle accuse lanciate contro la Chiesa ortodossa ucraina da parte dei servizi segreti del paese. Sembra evidente un desiderio di colpire la Chiesa per mascherare comportamenti analoghi, e ben più preoccupanti, da parte di funzionari pubblici e di forze dell'ordine.

 
index.php?cat_id=30&id=9782&locale=ro&blogsPage=1 index.php?cat_id=30&id=9782&locale=ro&blogsPage=17   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 372  index.php?cat_id=30&id=9782&locale=ro&blogsPage=19 index.php?cat_id=30&id=9782&locale=ro&blogsPage=372