Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=205  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=602  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=646  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=4898  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=2779 
Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=204  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=206  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=207  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=208  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=3944 
Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=4&id=647         
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 novembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

Biserica are grija duhovnicească a creştinilor ortodocşi care aparţin la Patriarhia Moscovei din oraşul Torino şi din Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 toți anii
Ianuarie Februarie Martie Aprilie Mai Iunie Iulie August Septembrie Octombrie Noiembrie Decembrie

Blogul parohului


 25/11/2016    

L'album fotografico del patriarca: gli anni sovietici

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Nell’occasione delle feste per i 70 anni del patriarca Kirill, il sito ufficiale del patriarcato e il portale Pravmir offrono un insolito album fotografico con i ricordi del patriarca e della sua famiglia (inclusi gli anni delle persecuzioni del padre e del nonno, entrambi sacerdoti), che riportiamo con le didascalie in russo e in italiano nella sezione “Testimoni dell’Ortodossia” dei documenti. Chi ha finora sofferto per gli insulti abbondantemente scagliati sul patriarca potrà trarne un certo motivo di sollievo, vedendo che sua Santità non è il primo della sua famiglia a essere stato maltrattato per la sua fede.

 
 24/11/2016    

Ritrovata la chiesa di sant’Olaf di Norvegia

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il sito dell’Istituto norvegese di ricerca sulle attività culturali riporta una notizia di un certo interesse per i cristiani ortodossi: la riscoperta presso Trondheim delle fondamenta di una chiesa di legno in cui il re vichingo Olaf Haraldsson fu sepolto subito dopo essere stato dichiarato santo. La scoperta conferma i racconti delle saghe norrene sugli eventi degli inizi del cristianesimo in Norvegia: le Cronache dei re di Norvegia dello storico medievale islandese Snorri raccontano che un anno dopo il martirio di re Olaf Haraldsson nel 1030, il suo corpo fu sepolto a Trondheim, o come era nota al tempo, Nidaros. Ben presto ci furono notizie di miracoli attribuiti al re martire. Un anno dopo la morte, la bara fu esumata e aperta in presenza del nuovo re e di un vescovo, rivelando il corpo di re Olaf miracolosamente ben conservato. Olaf Haraldsson fu subito dichiarato santo per acclamazione popolare, e il suo corpo fu conservato presso l’altare maggiore della chiesa di san Clemente, che era stata costruita dallo stesso re Olaf pochi anni prima. In seguito il corpo fu spostato nella cattedrale, per fare posto al crescente numero di pellegrini dalla Norvegia e da altri paesi, mentre il culto di sant’Olaf cresceva in popolarità. La chiesa di san Clemente fu in seguito distrutta, e la sua località è rimasta un mistero – fino a oggi. Il sito ha un significato unico nella storia della Norvegia, la cui identità è stata largamente basata sul culto della santità del re e martire Olaf, iniziato proprio in questa chiesa.

 
 23/11/2016    

Immagini dal funerale di padre Giovanni

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi offriamo una galleria fotografica del momento triste ma pieno di amore del nostro ultimo commiato dallo ierodiacono Ioan, che per otto anni, prima come laico e quindi come monaco e ministro di culto, ha servito con generosità e purezza di cuore la nostra parrocchia. Ringraziamo Andrey per il servizio fotografico, che è riuscito a donare, come già per il funerale di Tatjana Mrkić dello scorso 31 ottobre, una possibilità di sentirsi presenti anche a quelli che ne sono stati impossibilitati da un giorno lavorativo.

Ci saranno ancora molte occasioni per parlare di padre Giovanni e per ricordarlo, a partire dalla continuazione del cammino dei quaranta giorni dopo la morte. Per ora, vogliamo richiamare l’attenzione su un particolare curioso che ci si è presentato davanti agli occhi quando il carro funebre è partito per l’ultimo viaggio terreno. Siamo rimasti stupiti nel vedere che il carro funebre aveva una targa che terminava con le lettere “GOD”: ci è parso come se Dio stesso avesse voluto prendere in carico il nostro caro fratello e portarlo con sé nel suo Regno eterno...

 
 23/11/2016    

Vladyka Innokentij di Vilnius è diventato metropolita

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

20 novembre 2016

Da molti anni attendevamo che un klobuk bianco fosse imposto sul capo del nostro caro vladyka Innokentij...

Di lui ricordiamo non solo i pazienti anni di lavoro nella diocesi di Chersoneso e il bene che ha voluto a tutti noi in Italia, ma anche il suo grande contributo alla risoluzione dei problemi della diaspora, nel processo di riconciliazione con la Chiesa russa all'Estero.

A vladyka, dal profondo del cuore, il nostro AXIOS!

 
 22/11/2016    

Santa Maria di Helsinki

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Padre Andrew Phillips ci introduce una figura che, anche se non ancora ufficialmente canonizzata, costituisce un baluardo di intercessione per gli ortodossi che vivono in Finlandia. Madre Maria di Helsinki, al secolo Anna Aleksandrovna Taneeva (nella foto) fu una dama di compagnia dell’imperatrice Aleksandra Romanova, nonché una delle fonti della vita della famiglia imperiale alla  caduta dell’Impero Russo. Possiamo leggere il saggio introduttivo su madre Maria in traduzione italiana nella sezione “Testimoni dell’Ortodossia” dei documenti.

 
 21/11/2016    

Acatisto dell'Annunciazione

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Dal canale PravzhiznTV, vi riportiamo il testo cantato del primo e più famoso Inno Acatisto con le immagini delle più belle chiese ortodosse russe del mondo;

 
 20/11/2016    

Il funerale di padre Giovanni

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Con questa immagine la Metropolia di Moldova ha dato il suo annuncio del decesso del nostro ierodiacono Ioan, ricordandolo come “un degno servitore dell’altare”.

Ecco le date delle ultime funzioni presso la nostra chiesa:

Lunedì 21 novembre, ore 19: Panichida del nono giorno

Martedì 22 novembre, ore 9.30: Divina Liturgia con il servizio del funerale.

Alla conclusione del funerale, intorno alle 12 di martedì, il corpo di padre Giovanni sarà portato in Moldova, lasciando tra noi il suo ricordo (eterna sia la sua memoria!) e i semi di risurrezione che la sua vita ha piantato nelle nostre.

 
 20/11/2016    

Un cammino verso l’Ortodossia

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il nostro fratello Stefano, che già ci ha inviato resoconti della sua vita attraverso i pellegrinaggi a Patmos e al Monte Athos, ci offre un racconto del suo viaggio verso la fede ortodossa, che vi presentiamo volentieri nella sezione "Figure dell'Ortodossia contemporanea" dei documenti. Grazie a Stefano e a tutti i coraggiosi credenti che non tengono la lanterna della loro fede sotto un moggio, ma anzi ne condividono la luce con tutti quelli che conoscono.

 
 19/11/2016    

Possiamo sapere con certezza chi è salvato?

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

In questi giorni in cui la morte di un caro fratello ci ha riaperto gli occhi su domande di fondamentale importanza, ci interroghiamo sul nostro destino eterno. La pretesa di sapere chi è salvato e chi è dannato (o al contrario, la convinzione di non sapere alcunché a riguardo) è sempre presente tra le tentazioni che ci possono venire, e padre Lawrence Farley cerca di condurci attraverso il complesso confine tra le probabilità e le certezze: vi presentiamo le sue risposte in traduzione italiana.

 
 18/11/2016    

Il monumento al principe Vladimir a Mosca provoca ira a Kiev

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

La scorsa settimana abbiamo menzionato l’inaugurazione del monumento al principe Vladimir a Mosca. Ora ci giunge la notizia che presentiamo in traduzione italiana nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti – che la giunta di Kiev ha protestato per l’appropriazione indebita del “proprio” principe (quest’ultimo veniva da Novgorod nel lontano nord, ma questo evidentemente non conta). Se da una parte la reazione pare fin troppo prevedibile, ci sembra una notizia positiva: quando si arriva alla guerra dei capricci, è segno che le altre munizioni sono agli sgoccioli.

 
 17/11/2016    

Novità sulle funzioni funebri per padre Giovanni

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Molti ricordano il nostro caro padre Giovanni con questo volto, quando, ancora con il nome di battesimo di Nicolae, ha servito per anni la nostra parrocchia in modo eccellente come starosta. Il suo aspetto è poi cambiato, ma la bontà del suo sguardo è rimasta sempre la stessa.

Vi aggiorniamo sulle funzioni di commemorazione funebre (Panichide):

1) Giovedì sera dopo l’Acatisto a san Nicola (ore 19.30 circa)

2) Sabato sera dopo la Veglia (ore 19.30 circa)

3) Domenica dopo la Liturgia (ore 12 circa)

Il rito della deposizione della bara sarà domenica alle 15.30 alle camere mortuarie dell’Ospedale Molinette (ingresso da via Santena 5).

Il funerale completo avrà luogo nella nostra chiesa in uno dei giorni successivi, in una data che annunceremo quando saranno completati i documenti per il trasporto della bara in Moldova.

 
 17/11/2016    

Il coraggio dei vescovi bulgari di fronte ai nazisti

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Presentiamo nella sezione “Testimoni dell’Ortodossia” la traduzione italiana della storia dei coraggiosi vescovi bulgari, i metropoliti Stefan e Kirill (nella foto), che si opposero alla deportazione e al confino degli ebrei della Bulgaria (unico paese alleato dell’Asse a rifiutare la politica dello sterminio, grazie soprattutto all’opera di convincimento della Chiesa).

 
 16/11/2016    

La scuola di Parigi e il futuro

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Riprendiamo un saggio del nostro confratello, l’arciprete Andrew Phillips (che è particolarmente vicino alla nostra parrocchia per il lutto che stiamo vivendo).

Basandosi sulle esperienze della sua vita, padre Andrew riesce a dare alla cosiddetta “scuola di Parigi”, molto diversificata per correnti, periodi e personaggi, un comune denominatore, e a identificarne le presenti e passate debolezze. Presentiamo il saggio in traduzione italiana nella sezione “Confronti” dei documenti.

 
 15/11/2016    

Una funzione memoriale per padre Giovanni

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Abbiamo programmato per martedì 15 ottobre alle ore 18 la Panichida del terzo giorno dal riposo nel Signore del nostro padre Giovanni. Aspettiamo in chiesa tutti quelli che vogliono partecipare. Per ora non siamo ancora certi delle date e orari dei funerali, anche se speriamo di avere un momento alla domenica pomeriggio, per permettere la partecipazione più piena dei fedeli.

 
 15/11/2016    

Le icone serbe contemporanee del monastero di Žiča

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo un’interessante collezione di icone serbe dipinte nello studio iconografico della Lavra reale di Žiča, e recentemente esposte a San Pietroburgo, per commemorare non solo gli 800 anni dalla fondazione del monastero, ma anche i legami fraterni tra la Russia e la Serbia.

 
index.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=1 index.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=3   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 33  index.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=5 index.php?locale=ro&blogyears=2016&blogsPage=33