Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=205  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=602  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=646  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=4898  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=2779 
Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=204  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=206  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=207  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=208  Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=3944 
Mirrors.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=23&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Il Blog del Parroco


 09/05/2015    

Oles' Buzina sulla mancata conquista di Mosca nel 1941

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Come tributo alla memoria di Oles' Buzina, e come ricordo adatto al Giorno della Vittoria, presentiamo in russo e in traduzione italiana, nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti, l'articolo di Buzina dedicato alle memorie di Otto Skorzeny (l’ufficiale delle SS più noto in Italia per la liberazione di Mussolini) che elencano le ragioni per cui i nazisti non presero Mosca nella loro campagna di Russia del 1941.

 
 08/05/2015    

Alla Russia, da una vittima di Scientology

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il canadese Gerry Armstrong (nella foto), uno degli storici fuoriusciti da Scientology (conobbe il suo fondatore Hubbard e ne fu archivista e biografo), testimonia il suo calvario legale e ci apre gli occhi sulle differenti posizioni verso Scientology degli Stati Uniti e della Russia, in una lettera aperta diretta a Vladimir Putin e ripresa dal portale Pravoslavie.ru, che presentiamo in traduzione italiana nella sezione “Confronti”  dei documenti.

 
 07/05/2015    

Un documentario d’archivio sul Monte Athos

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Ringraziamo il nostro amico Giuseppe per averci segnalato dagli archivi di RAI Scuola un documentario sul Monte Athos, realizzato nel 1983 da Vittorio Citterich. Dopo ben 32 anni questo filmato, che in altri contesti sarebbe stato un video storico, mantiene ancora tutta la sua freschezza di un viaggio alle radici spirituali dell’Ortodossia. Buona visione a tutti!

 
 07/05/2015    

Pellegrinaggio del 1 maggio

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Sul sito della parrocchia di santa Caterina e su quello della diocesi di Chersoneso sono apparse notizie e gallerie fotografiche sul pellegrinaggio alla Santa Sindone del 1 maggio 2015, che ha portato alla celebrazione della Divina Liturgia (nelle foto, il Grande Ingresso e il Credo) dei gruppi delle parrocchie di Roma, di Cagliari, di Piacenza e della regione parigina, assieme al clero e ai fedeli della nostra parrocchia. Inoltre, sono arrivati nel frattempo diversi gruppi delle parrocchie della Chiesa Russa all’Estero dalla Germania. Non è la prima, e non è l’ultima, delle celebrazioni delle quali vogliamo darvi notizia, ma è sicuramente una di quelle che ricorderemo con maggiore intensità.

 
 07/05/2015    

Onorificenza patriarcale a Mikhail Talalay

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Sempre dal sito della parrocchia di santa Caterina, apprendiamo della premiazione del nostro amico Mikhail Talalay con la medaglia patriarcale giubilare per il millenario di san Vladimir. Ci uniamo alle felicitazioni, conoscendo e apprezzando i molti meriti di Mikhail Grigor’evich nella divulgazione della storia e fenomenologia dell’Ortodossia russa in Italia.

 
 06/05/2015    

Noi e loro – uno studio sull'odio e sull'amore

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Riflettendo sull’anniversario della strage di Odessa, Saker ci aiuta a capire come la crisi ucraina non sia solo una delle tante crisi che dividono tra loro i popoli del mondo (e nelle quali si possono legittimamente valutare le ragioni degli uni e degli altri), ma piuttosto un’insorgenza di odio allo stato puro; un fenomeno che ogni sincero credente deve saper riconoscere e contrastare. Presentiamo le riflessioni di Saker nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti.

 
 06/05/2015    

L'ultimo prete della missione di Pechino: conversazione con l'arciprete Michael Li

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Abbiamo già avuto occasione di seguire padre Georgij Maksimov nelle sue interviste a chierici e fedeli della Chiesa ortodossa in diversi luoghi dell'Asia, dal Kurdistan all'estremo Oriente. Recentemente, per il portale Pravoslavie.ru, ha intervistato un rappresentante dell'Ortodossia cinese che oggi vive in Australia, ma che ha radici nell'antica missione di Pechino: l'arciprete Michael Li. Possiamo seguire la loro conversazione nell'originale russo e in traduzione italiana, e ammirare nella sezione "Testimoni dell'Ortodossia" dei documenti la storia di coraggio e di disarmante semplicità di un uomo che ha saputo mantenere la fede attraverso decenni di difficoltà.

 
 05/05/2015    

Vogliono trasferire allo stato la Lavra di Pochaev

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

pravoslavie.ru, Pochaev, 28 aprile 2015

I deputati del consiglio regionale di Ternopol hanno votato per il trasferimento allo Stato della Lavra della Santa Dormizione a Pochaev. Questa votazione ha avuto luogo il Giovedi Santo, quando la Chiesa ricorda il tradimento di Giuda. La Lavra ha appreso i piani per trasformare le celle monastiche e le cattedrali della Lavra in un complesso museale.

I deputati del consiglio regionale di Ternopol, in una loro sessione, hanno sostenuto la petizione al primo ministro ucraino Arsenij Jatsenjuk e si sono appellati al Consiglio dei Ministri chiedndo di sottrarre questo grande e venerato santo monastero alla Chiesa ortodossa ucraina canonica.

Il fatto che vogliono trasformare il complesso di celle e chiese in una riserva, alla stessa Lavra lo hanno appreso dai media.

Il metropolita Vladimir di Pochaev, abate della Lavra della Santa Dormizione a Pochaev, ha commentato la situazione della Lavra al quotidiano ucraino Segodnja:

"Il Giovedi Santo la Chiesa commemora l'Ultima Cena e il tradimento di Cristo Salvatore da parte di Giuda per trenta monete d'argento. Questi eventi sono accaduti venti secoli fa. Il tempo passa, ma le personalità e le opere rimangono le stesse. Quest'anno, il 2015, la stessa cosa è stata ripetuta qui il Giovedi Santo. I deputati del Consiglio regionale, che si presentano come cristiani, stanno passando leggi che sono tutt'altro che cristiane. Hanno intenzione di trasformare la Lavra di Pochaev (un grande centro spirituale per i cristiani ortodossi) in un museo storico, così che il monastero (fondato nel 1240) possa essere governato non dall'abate e dai fratelli, ma da un direttore di museo e da guide turistiche.

"Questo problema non è nuovo. Dopo che l'Ucraina è divenuta indipendente e che le relazioni tra lo Stato e la Chiesa sono migliorate, presidenti e altri funzionari hanno emesso decreti che hanno restituito alla Chiesa la sua proprietà, che le era stata confiscata da parte del regime totalitario sovietico.

"Nel 2002 i deputati di Ternopol sono riusciti a stabilire la riserva  nonostante tutti i decreti e le assicurazioni presidenziali, e quindi il nostro monastero è divenuto una parte della riserva storico-architettonica statale di Kremenets-Pochaev.

"Nel 2003, per intercessione dei fratelli, un decreto del governo ha tolto gli edifici storici della Lavra dall'autorità della riserva e li ha trasferiti al loro legittimo proprietario – la Chiesa Ortodossa Ucraina del Patriarcato di Mosca e i monaci di Pochaev.

La Lavra di Pochaev e il Gosstroj (comitato statale per la costruzione) dell'Ucraina hanno concluso un accordo di locazione gratuita per 49 anni, fino al 1 gennaio 2052. Si dovrebbe inoltre ricordare che la Lavra aveva pagato l'affitto dagli anni '60 fino al 2000.

Il 3 luglio 2014, la Rada regionale di Ternopol (organo legislativo in Ucraina) è riapparsa e ha avviato un appello al Presidente del Consiglio con la richiesta di recedere dal contratto e di ridare di nuovo gli edifici del monastero alla riserva. Poi il loro appello è stato lasciato senza risposta. E così, quasi un anno dopo, il 9 aprile 2015, nella Settimana Santa, quando la Santa Chiesa ricorda gli ultimi giorni di vita di Cristo Salvatore sulla terra, i deputati sono ancora ricaduti nelle loro vecchie modalità".

 
 04/05/2015    

Apparentemente ora siamo tutti "ucrainofobi"

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Partendo dalle dichiarazioni di Oles' Buzina (che non poteva certamente essere accusato di non amare la sua patria) andiamo alla scoperta della nuova frontiera della psichiatria contemporanea, apparentemente codificata dai matti stessi, scoprendo in un articolo da Russia Insider se soffriamo anche noi della nuova forma di patologia internazionale, la “ucrainofobia”. Non perdetevi lo spassoso test in 10 domande per scoprire se siete ucrainofobi anche voi!

 
 03/05/2015    

Se Dio è ovunque, perché andare in chiesa?

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Un ragazzo chiese a un sacerdote:

 – Se Dio è ovunque, perché devo andare in chiesa?

Al che il prete rispose:

– In tutta l'atmosfera c'è dell'acqua; ma quando vuoi bere, devi andare a una fontana o a un pozzo.

 
 02/05/2015    

Un intenso giorno di pellegrinaggi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

A riassumere tutti gli appuntamenti di oggi, con visite di pellegrini alla santa Sindone giunti a Torino da diverse parrocchie di Italia, Francia e Germania, la sola lista dei gruppi sarebbe troppo lunga per le forze che ci rimangono. Vi mostriamo qui l’ospite più illustre, l’arcivescovo Mark (Arndt) di Berlino e dell’Europa occidentale per la ROCOR, che abbiamo presentato in diverse occasioni sul nostro sito, e che oggi siamo stati lieti di accogliere tra noi.

 
 01/05/2015    

La battaglia per la civiltà europea

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

La restaurazione di un impero cristiano ortodosso in Russia (unico paese che realisticamente può portare a termine questo compito) è il tema della riflessione che ci offre padre Andrew Phillips, e che presentiamo in traduzione italiana nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti. Le conseguenze di questa vera e propria battaglia di civiltà sono analizzate non solo sul versante russo, ma anche in Europa occidentale e in altri paesi.

 
 30/04/2015    

Sante mense, reliquiari, cibori e tabernacoli nella visione di un artista ortodosso

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Aidan Hart (nella foto) è un iconografo e artista ortodosso inglese, che non si limita alla pittura, ma ha esplorato anche diverse forme d’arte e architettura ecclesiastica, tra cui le sculture a bassorilievo. Nei suoi studi, noti e apprezzati in tutto il mondo, una particolare enfasi è data all’arte ortodossa paleocristiana in Italia. Presentiamo una mini-serie con due di questi studi, molto dettagliati e illustrati, tratti dal blog Orthodox Arts Journal: il primo è dedicato a sante mense e reliquiari, il secondo a cibori e tabernacoli.

 
 29/04/2015    

La Chiesa e le armi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Uno degli argomenti in discussione in questi anni a Mosca (di cui abbiamo presentato la lista alcuni giorni fa) è “la giustificazione canonica della possibilità o impossibilità della benedizione ecclesiale di armi”. Per cercare di formarci un’opinione corretta a riguardo, cerchiamo di comprendere il problema attraverso la prospettiva storico-teologica che un sacerdote ortodosso cubano, padre Ernesto Obregon, ci illustra in breve nella sezione “Etica” dei documenti.

 
 28/04/2015    

Un calvario brutale. Un monaco parla della sua tortura

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Anatolij Sharij continua dall’esilio a offrirci testimonianze delle sofferenze inflitte alla popolazione del Donbass, e questa volta lo fa attraverso il resoconto di un monaco ortodosso rapito il 3 marzo e torturato, e solo recentemente liberato. Presentiamo il racconto di padre Teofane (Kratirov) nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti.

 
index.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=1 index.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=22   <20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 di 35  index.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=24 index.php?locale=it&blogyears=2015&blogsPage=35