Рубрика

 

Информация о приходе на других языках

Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=205  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=602  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=646  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=4898  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=2779 
Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=204  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=206  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=207  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=208  Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=3944 
Mirrors.php?locale=ru&blogsPage=200&id=647         
 

Православный календарь

   

Воскресная школа прихода

   

Поиск

 

Главное

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Отпевание и панихиды  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Подготовка к таинству Брака в Православной Церкви  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Подготовка к таинству Крещения в Православной Церкви  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

Церковь берет на себя духовную заботу о православных христианах Московского Патриархата города Турина и провинций Пьемонте и Валле д'Аоста.

Архив

2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 все года

Блог Настоятеля прихода


 14/11/2013    

Наводнение в православный монастырь в Таиланде

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 
09 ноября 2013
Наводнение в Ратчабури. Необходима срочная помощь Успенской монашеской общине.
По сообщениям насельников Успенской мужской монашеской общины в Ратчабури, в ночь с 08 на 09 ноября 2013 г. в результате аномального в это время года для Таиланда сильного ливневого дождя, вызванного пронесшимся над некоторыми странами региона ЮВА тайфуна, уровень воды в водохранилище, находящимся в непосредственной близости к обители и, соответственно, в отводных каналах от него резко повысился. Вода вышла из берегов и в считанные минуты затопила всю прилегающую территорию. Также оказалась полностью под водой и территория монашеской общины в Ратчабури. Глубина затопления до 70 см. Хотя ливень и прекратился, уровень затопления продолжает повышаться. 
Непосредственной угрозы храму или жилым и хозяйственным постройкам общины на сегодня пока нет, т.к. все здания строились с учетом возможной ситуации затопления. Вероятны значительные косметические повреждения зданий, нарушены коммуникационные системы, в т.ч. канализация. Отключено электричество. Существует непосредственная угроза гибели общинного сада, газонов, кустарников и некоторого вида деревьев для которых обильная влага может оказаться губительной. Сад был особенной заботой братии обители и всегда радовал паломников своей красотой и ухоженностью. 
  
на фото: Наводнение в Свято-Успенском монастыре в пров. Ратчабури (09.11.2013)
На проведенном экстренном совместном совещании Комитета Фонда Православной Церкви в Таиланде и Представительства Русской Православной Церкви в стране были решено направить в Ратчабури специальную комиссию, возглавить которую благословлено иеромонаху Михаилу (Чепель) и помощнику Представителя Русской Православной Церкви в Таиланде д-ру Владимиру Бунтилову. По итогам материалов работы комиссии принять соответствующее решение. 
По предварительным подсчетам, если уровень воды начнет спадать, возможные убытки монашеской общины в Ратчабури составят от 10 до 20 тысяч долларов США или значительно выше, если уровень затопления продолжит повышаться. 
Представитель Русской Православной Церкви (Московский Патриархат) в Королевстве Таиланд архимандрит Олег (Черепанин) утешил насельников и пообещал возможную материальную помощь на устранение повреждений, нанесенных общине наводнением. 
Как отметил архимандрит Олег (Черепанин), насельники, послушники и трудники, проживающие в общине делают все возможное для улучшения ситуации. Некоторые из трудников из России, временно проживающие в общине, добровольно перенесли свой отъезд и останутся в Ратчабури до полного устранения последствий стихии. 
Представитель Русской Православной Церкви (Московский Патриархат) в Королевстве Таиланд также призвал православную паству материально помочь монашеской общине в Ратчабури, направляя свой пожертвования на счет Фонда Православной Церкви в Таиланде с указанием конкретной цели пожертвования. 
Банковские реквизиты в Таиланде для пожертвований:
ORTHODOX CHRISTIAN CHURCH IN THAILAND Foundation
Bank Acc. 130-219314-9
Beneficiary's Bank: THE SIAM COMMERCIAL BANK PUBLIC CO.LTD
Branch- RATCHAWAT
SWIFT Code- SICOTHBK
Bank address: 9 Rutchadapisek Rd., Jatujak, Bangkok, 10900
При совершении банковских переводов указывайте цель пожертвования: "for Ratchaburi". 
 
 13/11/2013    

Crisi inter-ortodossa in Indonesia

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

La recente visita del patriarca di Serbia Irinej in Indonesia, per un insolito incontro di dialogo inter-religioso bilaterale, ha provocato una forte reazione negativa della metropolia di Singapore e dell'Asia meridionale (Patriarcato ecumenico). Questo improvviso momento di conflitto ha messo in luce le molte tensioni che si sono create nell’ultimo decennio in Indonesia, e che ultimamente hanno interessato anche altri paesi dell'estremo Oriente. Presentiamo un'analisi di approfondimento nella sezione “Pastorale” dei documenti (riteniamo infatti che il problema abbia a che vedere soprattutto con modi diversi di gestire l’evangelizzazione ortodossa dell’Asia), e alcune nostre considerazioni a riguardo.

 
 13/11/2013    

Sir John Tavener: eterna memoria!

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 
Sir John Kenneth Tavener, uno dei più illustri convertiti all'Ortodossia nel mondo della musica, nato a Wembley, Londra, il 28 gennaio 1944, è morto nella sua casa a Child Okeford, Dorset, il 12 novembre 2013. Sofferente di sidrome di Marfan (un disordine genetico del tessuto connettivo che indebolisce particolarmente l'apparato cardiaco) aveva sofferto recentemente di due infarti.
Il compositore britannico, insignito del titolo di baronetto nel 2000 per i suoi meriti artistici, era entrato nella Chiesa ortodossa russa nel 1977. Da allora l'influenza della tradizione liturgica ortodossa divenne predominante nelle sue opere, con adattamenti musicali delle opere dei Padri della Chiesa e una versione musicale della Liturgia di san Giovanni Crisostomo.
Il suo approccio musicale, dapprima piuttosto confessionale, si diversificò con esplorazioni di temi musicali di diverse tradizioni religione, tra cui l'islam e l'induismo. Questo cambiamento di orientamento fece circolare, in particolare sulla stampa britannica, notizie sul suo abbandono del cristianesimo ortodosso. In un'intervista del 2007 al New York Times, condotta dal giornalista musicale britannico Michael White, Tavener disse: "Avevo raggiunto un punto in cui tutto quello che scrivevo era terribilmente austero e legato in modo retrogrado al sistema tonale della Chiesa ortodossa, e sentivo il bisogno, almeno nella mia musica, di diventare più universalista: di far entrare altri colori, altre lingue". L'intervista fa comunque notare come Tavener non aveva abbandonato l'Ortodossia, e rimaneva devotamente cristiano.
Ta i molti brani composti da Sir John Tavener, ne presentiamo uno, Song for Athene, che fu eseguito durante i funerali di Lady Diana Spencer, cantato dal coro dell'abbazia di Westminster:
 
 
 12/11/2013    

L'uso dell'incenso nella Chiesa ortodossa

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Curiosando in rete alla ricerca di vari argomenti correlati con la Chiesa ortodossa, ci siamo accorti della carenza di testi riguardanti l’uso dell’incenso. Di per sé non è un tema di grande attrazione, ma vista la preminenza dell’incenso nel culto ortodosso, ci saremmo aspettati maggiori fonti di informazione. Abbiamo trovato alcune liste di riferimenti biblici all’incenso (un argomento delle Scritture su cui varrebbe la pena di riflettere), e ben pochi articoli rilevanti. Il sito dell’Orthodox Research Institute riporta un breve articolo risalente addirittura al 1968, scritto da padre Theodore Ziton (1929-2011), un parroco recentemente defunto della Chiesa ortodossa antiochena negli Stati Uniti. L’articolo ci è sembrato ben fatto (nonostante abbia una prospettiva un po’ limitata, legata alle usanze di una singola tradizione locale), e lo presentiamo in traduzione italiana nella sezione “Ortoprassi” dei documenti.

 
 11/11/2013    

Come riconoscere i santi apostoli nelle icone

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Presentiamo nella sezione “Santi” dei documenti una guida sull’aspetto degli apostoli nelle icone. Questa guida, tradotta dal blog A Reader's Guide to Orthodox Icons, ci insegna a riconoscere i tratti caratteristici di ciascuno degli apostoli, oltre a fornirci alcuni interessanti dati extra-biblici sugli apostoli, tramandati da quella stessa Chiesa apostolica che ci ha fornito il Nuovo Testamento.

 
 10/11/2013    

La Georgia all’UE: rispettate le nostre tradizioni!

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Il portale Pravoslavie.ru riporta il testo di una lettera dell’8 novembre, scritta da molti stimati membri della società civile in Georgia al rappresentante dell’Unione Europea, Thomas Hammarberg. La lettera non solo mette a nudo l’ipocrisia della tutela dei diritti umani nei paesi delle “rivoluzioni colorate”, ma sottolinea il pericolo di estinzione che un’antica civiltà ortodossa come quella georgiana corre con l’assimilazione ai modelli di “progresso” imposti dalle politiche filo-occidentali. Presentiamo la traduzione italiana della lettera nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti.

 
 10/11/2013    

Presentazione del monastero ortodosso a Seminara (RC)

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Nel mese di ottobre è apparsa in rete una bella presentazione del monastero ortodosso dei santi Elia il Giovane e Filareto l'Ortolano a Seminara (RC), sotto forma di intervista a Domenico Oliveri, webmaster del sito Calabriaortodossa e sostenitore del monastero. La presentazione è disponibile sul sito www.imperobizantino.it, sul blog Cristiano ortodosso italiano e sulla pagina Facebook del monastero.

Ci dispiace apprendere da un recente comunicato che quest'intervista così bella e pulita è stata accusata di aver parlato del monastero senza averne l’autorità istituzionale (roba da matti... come se un cittadino che non fa parte dell'amministrazione comunale non potesse mettere on-line un’intervista sulla storia della sua città). Rinnoviamo a Domenico e Ana la nostra solidarietà (il loro lavoro parla eloquentemente della loro serietà), invitiamo i nostri lettori a visitare il sito Calabriaortodossa e a partecipare ai suoi sondaggi on-line (un elemento finora unico nel panorama ortodosso in Italia).

Per un aiuto pratico e fattivo, possiamo contribuire tutti ai lavori di ampliamento del monastero, rispondendo all'appello presente sul sito dell'associazione Testimonianza Ortodossa e sul blog Fos ilaron.

Un augurio di cuore dal nostro sito al monastero dei santi Elia e Filareto e a tutti i suoi sostenitori.

 
 09/11/2013    

Arciprete Alexis Duncan: uno sguardo dall'altra parte dell'oceano

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

La rivista ortodossa di San Pietroburgo Voda Zhivaja (“Acqua Viva”) ha pubblicato un’intervista, ripresa dal portale Pravmir, all’arciprete americano Alexis Duncan, rettore della chiesa della ROCOR ad Albany (NY), durante una delle sue visite in Russia. Padre Alexis aiuta a far capire le differenze di mentalità e le similarità di cuore tra gli ortodossi che abitano sulle due sponde dell’Oceano Atlantico, e racconta una delle più impensabili storie di conversione all’Ortodossia: un’impressione duratura lasciata su uno studente entrato in una chiesa ortodossa per “scroccare” un pasto gratis. Presentiamo l’intervista a padre Alexis in russo e in traduzione italiana nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti.

 
 09/11/2013    

Aggiornata la Guida al Sito

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

La nostra Guida all'uso del sito è stata aggiornata con le novità inserite nell'ultimo mese. Contiamo di riuscire, se Dio lo vorrà, a fare aggiornamenti più o meno mensili della guida, per lasciare un colpo d'occhio globale dei contenuti del sito a chi lo incontra per la prima volta, o a chi vuole approfondire determinati argomenti.

Approfittiamo per chiarire un equivoco sollevato in questi ultimi giorni. Siamo stati accusati di "non permettere i commenti" sul blog della parrocchia. Il fatto che non abbiamo una colonna di commento a ogni post, come molti blog (ma non tutti), non significa che non accettiamo, e tanto meno non permettiamo, commenti! Chi vuole commentare ha una funzione apposita a sua disposizione, ed è il benvenuto a servirsene.

 
 08/11/2013    

Il caso del "bambino annegato al battesimo" continua a disinformare

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Il blog Mystagogy riporta la seconda ondata di panico mediatico del 2013, nella blogosfera greca, in relazione al caso del decesso di un bambino mezz’ora dopo il battesimo, in un villaggio della Moldova. La storia può a buona ragione spaventare i genitori che portano i bambini al battesimo, ma si basa su dati falsi, o quanto meno equivoci. La morte del bambino, nel luglio 2010, è purtroppo vera, ma è stato accertato da una perizia che il decesso è avvenuto per una malattia polmonare. Ecco un caso di notizia erronea che corre più veloce della sua rettifica (aiutata anche dalla differenza di lingua) e spadroneggia in rete prima che qualcuno riesca a chiarificare gli errori. Di fatto, gli elementi della rettifica sono già presenti in rete dall’aprile del 2012 (oltre un anno e mezzo fa!), e li ripresentiamo nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti, con l’intervista in romeno e in traduzione italiana a padre Valentin Țarălungă, il prete che ha officiato il battesimo, e che per un’accusa infondata di negligenza, ha trascorso oltre 4 mesi in carcere. L’intervista a padre Valentin riporta anche alcune interessanti testimonianze della vita di un prete incarcerato.

 
 08/11/2013    

Che cosa voleva dire san Serafino di Sarov

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Una delle più amate frasi di san Serafino di Sarov, "acquisisci lo spirito di pace e a migliaia intorno a te saranno salvati", è l’oggetto di una breve analisi di padre Seraphim Freeman, che presentiamo nella sezione “Santi” dei documenti. Può essere una sorpresa scoprire che - nelle parole stesse del grande santo russo - l’acquisizione dello Spirito Santo inizia dall’astenersi dal giudicare il prossimo e dal trattarlo male.

 
 07/11/2013    

L'icona del monaco crocifisso

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Dal blog A Reader's Guide to Orthodox Icons, presentiamo nella sezione “Testimoni dell’Ortodossia” dei documenti un articolo sull'insolita icona del monaco crocifisso, presente esclusivamente in forma di raffigurazione murale in diversi monasteri del mondo ortodosso. Seguiamone il complesso contenuto di insegnamenti legati alla pratica della vita monastica, e vediamo come queste lezioni - basate principalmente sui Vangeli - possono ispirare un poco anche il cammino di ogni cristiano.

 
 07/11/2013    

Pagine di storia della chiesa ortodossa di Montaner

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Il blog Cristiano ortodosso italiano ci offre una "fotografia" di quanto è diffuso in rete sulla storia della presenza ortodossa nel paese di Montaner di Sarmede, in provincia di Treviso (prima parte e seconda parte). Come tutte le "fotografie" di eventi complessi, i dati dovranno essere integrati prima o poi da altri punti di vista e da studi più approfonditi. Per ora, tuttavia, il blog ha fatto benissimo a fissare questa storia nella forma attuale. Sarà interessante confrontarla nuovamente, con il passare del tempo, per vedere se altri dati avranno aiutato a capire il fenomeno di un paese italiano che - in tempi piuttosto impensabili per un fenomeno simile - optò in massa per l'adesione alla Chiesa ortodossa.

 
 06/11/2013    

Omelia sulla parabola del ricco e Lazzaro

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Presentiamo nella sezione “Omiletica” dei documenti una predica in russo e in traduzione italiana, tenuta la scorsa domenica da padre Fedor Ljudogovskij, ricercatore di slavistica e professore di slavonico ecclesiastico all’accademia teologica di Mosca. Il destino del ricco ci mette di fronte alla nostra più terribile tentazione, quella di giustificarci per il male che non abbiamo fatto. Ma ci sarà chiesto conto anche del bene che non abbiamo fatto...

 
 06/11/2013    

Richiesta di aiuto dal monastero ortodosso della santa Trinità in Svizzera

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Il nostro confratello archimandrita Martin (de Caflisch), igumeno del monastero ortodosso della santa Trinità a Dompierre, in Svizzera, ha lanciato un appello di aiuto per l’acquisto del terreno adiacente a quello del monastero. La somma richiesta è stata coperta per oltre tre quarti, e mancano ancora 51.000 franchi svizzeri (poco più di 40.000 euro), da raccogliere entro il 15 dicembre. Vi sono alcune ragioni per considerare importante questo aiuto finanziario:

- Sul terreno da acquistare passa l’unica strada di accesso al monastero, e si trova l’area di parcheggio per i pellegrini e i visitatori che arrivano al monastero in auto.

- L’alternativa all’acquisto del terreno da parte del monastero è un progetto edilizio che farà sorgere sul terreno alcune case e un teatro, finalità indubbiamente oneste, ma potenzialmente dannose alla quiete della vita monastica.

- Il terreno rappresenta l’unica possibilità di uno sviluppo futuro del monastero.

- Assieme all’eremo della Santa Croce nel Canton Ticino (elevato a monastero pochi mesi fa), questo è l’unico monastero ortodosso della Svizzera.

- Il monastero non riceve alcun sostegno dalla Confederazione Elvetica né dal Patriarcato di Mosca.

- La Svizzera è l’unico altro paese nel mondo (se si escludono San Marino e Vaticano) in cui l’italiano è lingua ufficiale, e ogni sostegno all’Ortodossia in Svizzera, in particolare ai monasteri, è un sostegno allo sviluppo dell’Ortodossia in Italia: anche se il monastero di Dompierre si trova nella parte di lingua francese della Svizzera, padre Martin parla benissimo l’italiano, e gli ortodossi di lingua italiana sono sempre i benvenuti al monastero.

Coordinate bancarie per aiutare il monastero

IBAN: CH02 0026 0260 6702 32M2 N

BIC: UBSWCHZH80A

Versamento per: UBS SA

Destinatario: Fondation du Monastère Orthodoxe de la Très Sainte et Divine Trinité, route de Lucens 15, 1682 Dompierre VD

Causale: don achat terrain grange

Contatto: Monastère de la Sainte Trinité

Archimandrite Martin (de Caflisch)

Route de Lucens 15

CH-1682 Dompierre VD

tel. +41 26 652 17 08

monasteretrinite@vtx.ch 

 
index.php?id=204&locale=ru&blogsPage=1 index.php?id=204&locale=ru&blogsPage=199   <180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201> из 241  index.php?id=204&locale=ru&blogsPage=201 index.php?id=204&locale=ru&blogsPage=241