Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=7999  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&blogsPage=2&id=647       
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 novembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2020 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 17/05/2020    

"Comunione online": perché no?

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

In questi giorni si sono visti alcuni casi di “sacerdoti” scismatici ucraini che sono arrivati a proporre ai loro fedeli collegati online di consacrare il pane e vino “a distanza”, nelle loro case, Questa aberrazione, che ha subito provocato imbarazzanti smentite e prese di distanza da parte delle stesse gerarchie scismatiche, è l’oggetto di una nuova analisi di Kirill Aleksandrov che vi presentiamo in traduzione italiana, per offrire una riflessione sulle implicazioni di un ulteriore abuso pseudo-ecclesiale.

 
 16/05/2020    

Arrivano i protocolli per la ripresa delle funzioni religiose

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il 15 maggio il sito del Ministero dell’interno ha dato la notizia della sottoscrizione di una serie di protocolli con le indicazioni per la ripresa delle funzioni religiose. Possiamo leggere qui in formato PDF il protocollo relativo alle comunità ortodosse.

 
 16/05/2020    

Ucraina: nel piano di uscita dalla quarantena hanno preso in considerazione anche i circhi ma non la Chiesa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Chi può essere confuso dalle indicazioni (non sempre chiare) che l’Italia ha dato per la ripresa delle attività religiose farà bene a ricordare che l’Ucraina non ha dato NESSUNA direttiva in proposito, come lamenta il cancelliere della Chiesa ortodossa ucraina, il metropolita Antonij (Pakanich, nella foto) in un articolo che vi presentiamo in traduzione italiana.

 
 15/05/2020    

I copti devono cercare un’unione ecumenica con la Chiesa ortodossa russa prima di ogni altra Chiesa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi presentiamo in traduzione italiana un saggio in cui l’autore del blog Coptic Literature descrive la Chiesa ortodossa russa come il partner ideale del dialogo di riunificazione dei copti con l’Ortodossia calcedoniana.

Non sappiamo se l'autore copto sia consapevole che dopo la metà del XIX secolo vi fu un tentativo, simile a quello da lui idealizzato, di riunificazione tra ortodossi calcedoniani e non calcedoniani in Egitto. Il processo di riunificazione avrebbe comportato un reciproco riconoscimento dei due papi e patriarchi ortodossi locali (Kyrillos IV dei copti e Kallinikos dei greci), e verosimilmente vi avrebbe giocato un certo ruolo l'Impero Russo, tradizionale protettore dei cristiani del Medio Oriente.

Quel tentativo fu silurato dalla diplomazia britannica, anche allora terrorizzata da una crescita dell'influenza russa nella regione, ma a quanto sembra, anche quando cambiano i giocatori, la partita continua a rimanere la stessa...

 
 15/05/2020    

Il commiato di Bergamo ai medici militari russi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Eccovi un breve video con i ringraziamenti della città di Bergamo all’equipe medica dell’esercito russo che ha offerto il suo aiuto per combattere il virus:

 
 14/05/2020    

La serie della grande arte cristiana russa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il sito Russian Faith ha raccolto una galleria di oltre 150 opere d'arte di grandi pittori cristiani, dai nomi più celebri come sant'Andrej Rublev, a pittori della Russia pre-rivoluzionaria come Il'ja Repin e Mikhail Nesterov, ai più interessanti pittori recenti come Il'ja Glazunov e Pavel Ryzhenko.

Ogni dipinto ha un suo articolo dedicato in lingua inglese (che spesso riporta particolari dei quadri e talvolta altre opere dello stesso autore) e una visita a questa galleria ci apre vasti orizzonti sull'arte cristiana russa.

 
 13/05/2020    

Un uomo chiamato Gesù

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi presentiamo in traduzione italiana una riflessione dell'arciprete Andrej Tkachev sugli aspetti umani del nostro Signore, con i sorprendenti legami che questi aspetti hanno con la vita e il comportamento di tutti noi.

 
 12/05/2020    

Che cosa è realmente accaduto in Russia a Pasqua

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi presentiamo in traduzione italiana l’analisi del prof. John Burgess del Seminario teologico di Pittsburgh (uno degli esperti del risveglio religioso contemporaneo in Russia) sulle complesse dinamiche delle recenti funzioni pasquali del Patriarcato di Mosca. Ben lungi dall’appiattimento sulle disposizioni governative, si è vista una grande varietà di risposte e di adattamenti a regole spesso molto diverse tra loro: una ragione in più per ribadire che la Chiesa russa non fa ciò che le dice lo stato, ma ciò che le dice la tradizione cristiana.

 
 11/05/2020    

La Chiesa ucraina cresce anche sotto le persecuzioni perché i fedeli cercano Dio, non la politica

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Le notizie di crescita di una Chiesa (soprattutto del numero di nuove comunità e di tonsure monastiche, entrambi segnali di una forte dedizione) sono sempre incoraggianti, ma quando giungono dalla Chiesa ucraina lo sono ancor di più, perché testimoniano la fede di un popolo che è disposto ad andare contro corrente rispetto alle pressioni politiche e mediatiche. Ascoltiamo l’ultimo rapporto da parte del metropolita Antonij (Pakanich, nella foto), cancelliere della Chiesa ortodossa ucraina canonica.

 
 10/05/2020    

Le domande che avete sempre voluto porre sul culto ortodosso

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Padre Bill Olnhausen risponde in traduzione italiana alle domande principali che vengono a chi sperimenta il culto ortodosso: se sia vero che questo culto è immutabile, perché ha forme fisse, e naturalmente perché le funzioni sono così lunghe...

 
 09/05/2020    

Arciprete di 91 anni guarisce dal coronavirus

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Con tante notizie tragiche che ci circondano, una notizia positiva tra i preti anziani non può che riportare speranza.

L'arciprete Vasilij Lesko (nella foto), di 91 anni, è stato dimesso il 6 maggio dall'ospedale di Borovlyany (regione di Minsk, Belarus') in seguito a 24 giorni di trattamento dopo essere stato trovato positivo al Covid-19. Per 7 di questi giorni è stato ricoverato in in terapia intensiva sotto ventilatore.

Padre Vasilij, che viveva presso il monastero di santa Elisabetta a Minsk, è tornato al suo villaggio natale per un periodo di convalescenza, e si dichiara pronto a tornare a un normale regime di preghiera.

 
 08/05/2020    

Luci e ombre della nuova cattedrale militare della Russia

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

La chiesa che vedete in quest'immagine è la cattedrale delle forze armate della Russia, costruita nel Parco dei Patrioti vicino a Mosca.

Il 9 maggio 2020 (75° anniversario della vittoria nella Grande Guerra Patriottica) è il giorno previsto per la consacrazione della chiesa: le restrizioni dovute al coronavirus, se non faranno saltare la consacrazione in questo giorno altamente simbolico, ridurranno comunque fortemente la cerimonia e la sua portata pubblica.

La chiesa è studiata come il punto focale di un parco della rimembranza dei caduti russi in tutte le guerre, èd è circondata da giardini che servono come mausolei commemorativi di tutti i russi che hanno versato il loro sangue nei conflitti attorno al mondo.Il complesso include percorsi con memoriali fotografici di innumerevoli caduti, e anche testimonianze come la terra dei cimiteri in cui riposano soldati russi (una di queste urne proviene dal cimitero monumentale di Torino, dove sono sepolti diversi partigiani dell'Unione Sovietica morti in Piemonte).

Eccovi un video di presentazione della chiesa e del complesso memoriale:

La presenza di immagini sovietiche nelle vetrate (che riportano simboli delle forze armate) e in alcuni dei murali del percorso storico di rimembranza ha sollevato polemiche, come si poteva immaginare.

Un appello aperto al patriarca Kirill è stato firmato da decine di accademici russi, tra i quali il nostro amico Aleksej Lidov. Questi esperti, pur riconoscendo che le immagini sovietiche non hanno alcun ruolo iconografico nella chiesa, nondimeno mettono in guardia contro l'inclusione dello stalinismo in un contesto ecclesiale.

Aspettiamoci pure che questa iniziativa finisca sotto i riflettori della propaganda russofoba, e che vi finisca alla grande... ma almeno cerchiamo di sapere di che cosa si sta parlando.

 
 07/05/2020    

Chiese di san Giorgio intorno al mondo – galleria fotografica

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

In onore di san Giorgio il Grande Martire (memoria: 23 aprile/6 maggio), OrthoChristian.com presenta una galleria di foto di alcuni tra i più bei luoghi di culto dedicati al santo, dalla Palestina al Caucaso, dalla Siberia al Texas.

 
 07/05/2020    

Gli scismatici tentano di impadronirsi della chiesa canonica di un villaggio il giorno stesso in cui il rettore si addormenta nel Signore

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Mai abbassare la guardia di fronte allo scisma fanariota in Ucraina: quando l’arciprete Leonid Delikatny (nella foto) si è addormentato nel Signore dopo aver difeso per un anno la sua chiesa (spesso con veglie notturne al gelo invernale) dagli attacchi degli scismatici, questi ultimi si sono ripresentati il giorno stesso della sua morte con smerigliatrici e piedi di porco, picchiando i parrocchiani in lutto e tentando di impadronirsi della chiesa. Vi presentiamo il resoconto in traduzione italiana, in memoria di padre Leonid e in sostegno ai suoi coraggiosi parrocchiani, sperando che l’indignazione per queste porcate pseudo-ecclesiali non venga meno in nessuno di noi.

 
 06/05/2020    

Come un monastero in Michigan è rimasto aperto per la Pasqua senza alcuna restrizione

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi presentiamo una notizia decisamente controcorrente rispetto a quelle che hanno coinvolto le chiese ortodosse a causa della recente pandemia: la storia di come il monastero di san Sabba nel Michigan ha potuto restare aperto per tutta la Quaresima, e perfino tenere nel suo chiostro (nella foto) una piena funzione della notte pasquale con il pieno supporto delle autorità e senza alcuna conseguenza dannosa.

 
index.php?cat_id=32&id=7202&locale=it&blogsPage=1 index.php?cat_id=32&id=7202&locale=it&blogsPage=1   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 264  index.php?cat_id=32&id=7202&locale=it&blogsPage=3 index.php?cat_id=32&id=7202&locale=it&blogsPage=264