Рубрика

 

Информация о приходе на других языках

Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=205  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=602  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=646  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=4898  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=2779 
Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=204  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=206  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=207  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=208  Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=3944 
Mirrors.php?blogyears=2015&locale=ru&blogsPage=18&id=647         
 

Православный календарь

   

Воскресная школа прихода

   

Поиск

 

Главное

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 17 settembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Отпевание и панихиды  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Подготовка к таинству Брака в Православной Церкви  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Подготовка к таинству Крещения в Православной Церкви  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

Церковь берет на себя духовную заботу о православных христианах Московского Патриархата города Турина и провинций Пьемонте и Валле д'Аоста.

Архив

2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 все года
Январь Февраль Март Апрель Май Июнь Июль Август Сентябрь Октябрь Ноябрь Декабрь

Блог Настоятеля прихода


 28/06/2015    

La benedizione delle automobili

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Con l’arrivo delle vacanze estive, cresce il numero dei fedeli che vengono a chiedere la benedizione della loro automobile, in previsione di lunghi viaggi. Nel Molitfelnic (Eucologio, o benedizionale) in lingua romena, la preghiera di benedizione di un'automobile o di qualunque veicolo terrestre è di solito tratta come un calco dalla formula di benedizione delle navi e delle barche. Recentemente uno dei nostri confratelli, per le sue necessità pastorali, ci ha chiesto di tradurre questa benedizione in italiano. Lo abbiamo fatto, e mettiamo volentieri la preghiera a disposizione di tutti quelli che potrebbero averne un simile bisogno.

Rugăciune

Domnului să ne rugăm.

Doamne, Dumnezeul părinţilor noştri, Care ai poruncit robului Tău Noe să facă corabia spre mântuirea lumii şi ai binevoit ca din lemne multe să fie alcătuită ca un singur lemn, Însuţi, Stăpâne al tuturor, Care ai binevoit a cârmui lemnele cele neînsufleţite şi cu dreapta Ta cea tare a mântui neamul omenesc, păzeşte şi acum corabia [maşina] aceasta şi dă ei înger bun şi paşnic. Păzeşte pe cei care vor călători cu ea; dă‑le lor să ajungă sănătoşi acasă. Cu rugăciunile Preacuratei stăpânei noastre, Născătoarei de Dumnezeu şi pururea Fecioarei Maria; cu puterea cinstitei şi de viaţă făcătoarei Cruci; cu ajutorul cinstitelor, cereştilor, înţelegătoarelor puteri cele fără de trup; al sfântului, măritului prooroc, Înaintemergătorului şi Botezătorului Ioan; al sfinţilor, slăviţilor şi întru tot lăudaţilor apostoli; al sfinţilor, slăviţilor, bunilor biruitori mucenici, al cuvioşilor şi purtătorilor de Dumnezeu părinţilor noştri; al sfântului (N), a cărui pomenire o săvârşim, şi al tuturor sfinţilor Tăi. Că Tu eşti Cel ce ocârmuieşti şi sfinţeşti toate, Dumnezeul nostru, şi Ţie slavă şi mulţumire şi închinăciune înălţăm, Tatălui şi Fiului şi Sfântului Duh, acum şi pururea şi în vecii vecilor. Amin.

Şi luând preotul apă sfinţită, stropeşte cu ea corabia sau luntrea [maşina], zicând:

Se binecuvintează corabia (sau luntrea) cu mrejele acestea [sau maşina aceasta], prin stropirea cu această apă sfinţită, în numele Tatălui şi al Fiului şi al Sfântului Duh. Amin.

Preghiera

Preghiamo il Signore.

Signore, Dio dei nostri padri, che hai comandato al tuo servo Noè di creare l'arca per la salvezza del mondo e ti sei compiaciuto che essa, da molti legni, fosse composta come un unico legno, tu stesso, o Sovrano di tutti, che ti sei degnato di dirigere il legno inanimato e di salvare l'umanità con la potenza della tua mano destra, custodisci anche ora questa nave [automobile] e donale il tuo angelo buono e pacifico. Custodisci coloro che viaggiano con lei; fa' che giungano sani alla loro casa. Per le preghiere della nostra purissima Sovrana, la Madre-di-Dio e semprevergine Maria; per la potenza della preziosa e vivifica Croce; per il patrocinio delle insigni e celesti potenze incorporee; del santo, insigne profeta, precursore e battista Giovanni; dei santi gloriosi apostoli degni di ogni lode; dei santi gloriosi e ben vittoriosi martiri, dei nostri padri venerabili e teofori; del santo (N) di cui compiamo la memoria, e di tutti i tuoi santi. Poiché tu sei colui che dirige e santifica ogni cosa, o Dio nostro, e a te innalziamo gloria, grazie e adorazione, al Padre e al Figlio e al santo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli, ora e sempre e nei secoli dei secoli. Amen.

E il sacerdote asperge con acqua santa la nave o la barca [l'automobile], dicendo:

Questa nave (o barca) con le sue reti [o questa automobile] è benedetta con l'aspersione di quest'acqua santa, nel nome del Padre e del Figlio e del santo Spirito. Amen.

 

 
 27/06/2015    

L'inferno? Purtroppo sì: perché non posso essere un universalista

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Una tentazione ricorrente presso i cristiani di oggi, in larga parte tra i protestanti, ma anche presente tra alcuni convertiti all’Ortodossia che non ne hanno assimilato a fondo lo spirito, è quella del dubitare dell’inferno a causa di tendenze universaliste (la convinzione dogmatica che tutti saranno salvati). Un parroco ortodosso negli Stati Uniti, padre Stephen De Young, analizza le posizioni universaliste, fornendo una dettagliata risposta ortodossa che possiamo leggere in traduzione italiana nella sezione “Confronti” dei documenti.

 
 26/06/2015    

Il metropolita Jonah è stato ricevuto nella ROCOR

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Il 15 giugno 2015 si è avuta la notizia ufficiale che sua Beatitudine Jonah (al secolo James Paffhausen Jr.), ex metropolita della Chiesa Ortodossa in America (OCA), dopo quasi tre anni di attesa, ha ricevuto le lettere dimissoriali per la sua incardinazione nella Chiesa Ortodossa Russa Fuori della Russia (ROCOR). Eletto tra molte speranze nel 2008 come più giovane dei primi ierarchi della OCA (e anche come più giovane tra i suoi vescovi del tempo), e costretto alle dimissioni nel 2012 dal sinodo della OCA, ha avuto molti sostenitori e molti spietati critici. In questi ultimi tre anni ha avuto il sostegno della cattedrale della ROCOR a Washington DC, dedicata a San Giovanni Battista, dove ha potuto celebrare e tenere conferenze e corsi di catechesi cristiana. Ora è stato ricevuto nella ROCOR come metropolita a riposo, e ci vorrà forse ancora del tempo per stendere un resoconto obiettivo delle luci e ombre del suo episcopato. In onore al principio “dimmi dove vai, e ti dirò chi sei”, vogliamo mostrare ai nostri lettori il filmato di una recente Divina Liturgia proprio nella cattedrale di san Giovanni Battista, dove il metropolita Jonah ha avuto accoglienza in questi anni.

 
 25/06/2015    

Archimandrita Daniel (Byantoro): "Io credo nel futuro dell'Ortodossia in Indonesia"

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Presentiamo il testo russo e la traduzione italiana dell’intervista rilasciata da padre Daniel (Byantoro), il fondatore della missione ortodossa in Indonesia, durante il suo recente viaggio in Russia.

Abbiamo già presentato un’intervista a padre Daniel tre anni fa; In quest’ultima intervista vediamo approfondire alcuni aspetti del lavoro missionario e tracciare le linee per la futura generazione degli ortodossi indonesiani.

 
 24/06/2015    

Matushka Julia Sysoeva e il fondo di assistenza per le vedove dei sacerdoti

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Chiunque abbia imparato ad apprezzare nella Chiesa l’apostolato dei sacerdoti sposati, può capire come la morte di un prete in servizio può avere conseguenze disastrose per i suoi familiari. Matushka Julia Sysoeva (nella foto), vedova di padre Daniil Sysoev, ha affrontato il problema dell’assistenza alle vedove dei sacerdoti dopo l’assassinio di suo marito nel 2009, e ha dato corpo a un sogno assistenziale condiviso con padre Daniil quando questi era ancora in vita. Leggiamo anche noi di questa esperienza in un’intervista a matushka Julia, che presentiamo in russo e in italiano nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti, e ricordiamo che l’aiuto alle vedove e agli orfani è uno dei doveri più sacri per i cristiani.

 
 23/06/2015    

Ortodossia e archeologia

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Presentiamo nella sezione “Confronti” dei documenti la traduzione italiana di un doveroso commento di Gabe Martini, che ci aiuta a capire che l’antichità, nella visione della Chiesa ortodossa, è un’espressione della continuità della Chiesa apostolica, e non di un desiderio di far rivivere archeologicamente il cristianesimo antico (generalmente su base onirica, o nel migliore dei casi tramite ricostruzioni largamente ipotetiche).

 
 23/06/2015    

Un monaco athonita a Parigi

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

L'arciprete Andrew Phillips ha scritto sul suo blog un articolo molto solidale con l'arcivescovo Job (nella foto), che ricostruisce alle radici storiche il presente conflitto con l'Istituto san Sergio. Pur nel nostro desiderio di non ingerirci nella disputa, presentiamo comunque volentieri l'articolo di padre Andrew, soprattutto per il suo aiuto alla comprensione di quanto sia complessa la costituzione ideologica della diaspora russa in Francia nell'ultimo secolo.

 
 22/06/2015    

L’ipocrisia dei “princìpi occidentali”

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

L’attuale dibattito in tema di “integrità territoriale dell’Ucraina” deve essere visto in prospettiva della totale abdicazione al buon senso che ha avuto luogo, purtroppo, con la frammentazione della Jugoslavia. In un articolo di Marko Marjanović da Russia Insider, che presentiamo in traduzione italiana nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti, sono elencati gli assurdi controsensi che hanno caratterizzato gli Stati Uniti e i paesi dell’Europa occidentale negli ultimi venticinque anni. Di fronte al livello di sfacciata ipocrisia mostrato purtroppo anche dall’Italia nelle questioni del rispetto dei confini nazionali e locali, sarebbe già gran cosa smettere di parlare in nome di qualche “principio”, per mero senso del pudore.

 
 22/06/2015    

Kiev: i castagni sbocciano di nuovo

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Presentiamo nella sezione “Geopolitica ortodossa” la traduzione italiana di un eccellente articolo di Israel Shamir, in cui un viaggio a Kiev dopo l’assassinio dell’amico Oles’ Buzina diventa un modo di riflettere sui cambiamenti in corso in Europa orientale, i conflitti di civiltà, le relazioni internazionali e il destino degli stati.

 
 21/06/2015    

Le Solovki d'inverno

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Nel giorno dell’inizio dell’estate, vogliamo offrirvi un curioso contrasto di climi e temperature con la mostra fotografica dell’inverno nel più grande dei monasteri nel Nord della Russia: quello delle isole Solovki, nel Mar Bianco. Dal portale Pravoslavie.ru, presentiamo nella sezione “Testimoni dell’Ortodossia” le immagini di Nadezhda Terekhova, con commenti e didascalie in russo e in italiano.

 
 20/06/2015    

Sulle Paraclisi alla Madre di Dio e ai santi

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

L’officio della Paraclisi (che possiamo anche chiamare “Canone di supplica”) alla Madre di Dio e ai santi è una funzione derivata dal Mattutino, che proviene dalla Chiesa greca e si è diffusa anche in quella romena. Nell’Ortodossia russa, dove si è sviluppata su linee analoghe ma non uguali la funzione del Moleben (ovvero, officio di intercessione), la Paraclisi rimane una funzione piuttosto esotica, e in Moldova convivono entrambe le tradizioni cultuali. Con la sua fine conoscenza in materia liturgica, padre Petru (Pruteanu) ci presenta i caratteri di questo tipo di officiature, in un saggio che presentiamo in romeno e in traduzione italiana nella sezione “Preghiera” dei documenti.

 
 20/06/2015    

L'Istituto San Sergio di Parigi chiude le attività per l'anno accademico 2015-2016

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Sulla pagina dell'Istituto di teologia ortodossa san Sergio è apparsa una dichiarazione datata 16 giugno 2015, che annuncia la chiusura delle attività del prossimo anno accademico a causa del conflitto con l'arcivescovo Job di Telmessos, e qualifica le azioni dell'arcivescovo come "soffocamento canonico e deviazione ideologica".

Non abbiamo alcuna intenzione di offrire punti di vista in proposito, né tanto meno di prendere parte in questo conflitto. Preghiamo per tutte le parti in causa, sperando che si compia la volontà di Dio con il minimo di sofferenze umane.

 
 19/06/2015    

Due esempi della pericolosità dei doppi standard

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Presentiamo nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti la traduzione italiana un paio di brevi ma profondi articoli pubblicati negli ultimi giorni da Russia Insider. Nel primo articolo, si sottolinea il controsenso del sostegno degli Stati Uniti all’esercito ucraino, proprio quando il loro stesso Congresso ammette l’esistenza di formazioni militari naziste in quell’esercito, e il loro Dipartimento di Stato si difende ipocritamente dichiarando di non aver mai voluto sostenere tali formazioni. Il secondo articolo ribalta la politica idiota della paura dell’aggressione russa alla Polonia e agli Stati Baltici, ipotizzando un’analoga paura insensata e assurda di un’aggressione polacco-lituana alla Russia, basandosi sul precedente (autentico) del 1610.

 
 18/06/2015    

Un metropolita benedice la sua città da una mongolfiera

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

La scorsa settimana, il metropolita Georgij (Danilov, nella foto) di Nizhnij Novgorod e Arzamas ha compiuto una delle più singolari benedizioni di una città intera... a bordo di un pallone aerostatico, in un viaggio di 25 chilometri. Presentiamo la cronaca dell’evento, con una foto-galleria e un paio di video, nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti, nell’originale russo e in traduzione italiana.

 
 18/06/2015    

Protodiacono Andrej Kuraev: l'idea del papa di una singola data della Pasqua per i cristiani "non è realistica"

  Опубликовано: Padre Ambrogio / Смотреть >  Открыть новость блога
 

Pravmir, 16 giugno 2015

"La proposta del papa di designare un solo giorno di Pasqua per tutti i cristiani non è realistica", ha scritto padre Andrej sul suo blog.

A suo avviso, la presenza di diverse date della festa "non ha nulla di pericoloso per il cristianesimo". I motivi che stanno dietro all'insistenza della Chiesa sull'unità della Pasqua nel IV secolo oggi non sono più rilevanti: "nessuno ci scambia per ebrei", ha detto.

"Per i cattolici, la decisione del papa è sufficiente in sé, mentre i cristiani ortodossi sono ancora vincolati dalla loro tradizione, o per essere più precisi, dalla decisione del Primo Concilio Ecumenico. E se la questione di quale debba essere considerato il giorno dell'equinozio di primavera sta nell'interpretazione della decisione del Concilio (nondimeno riconosciuta da tutti), istituire un giorno fisso per la Pasqua (la terza domenica del mese di aprile) è in netto contrasto con quella decisione", ha scritto il protodiacono.

Una simile proposta che tutti i cristiani celebrino la Pasqua nello stesso giorno era stata fatta in precedenza da papa Giovanni Paolo II, ma l'idea è stata poi abbandonata. Una proposta analoga era stata fatta dal Concilio Vaticano II, nel 1965, quando ai cristiani è stato offerto di celebrare la loro festa principale alla seconda domenica del mese di aprile.

La differenza delle date della Pasqua deriva dai diversi giorni dell'equinozio di primavera nel calendario giuliano e in quello gregoriano, utilizzati rispettivamente dai cristiani orientali e occidentali, e dal rifiuto dei cattolici della regola della mancata corrispondenza tra la Pasqua cristiana e quella ebraica (Pesach).

Nel 1948, la conferenza delle Chiese ortodosse a Mosca ha deciso che le date della Pasqua e di tutte le feste mobili dovrebbero essere fissate in base al calendario giuliano, e le feste a data fissa secondo il calendario utilizzato da ogni Chiesa locale. Solo la Chiesa ortodossa finlandese celebra la Pasqua secondo il calendario gregoriano.

 
index.php?blogyears=2015&id=4223&locale=ru&blogsPage=1 index.php?blogyears=2015&id=4223&locale=ru&blogsPage=17   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> из 35  index.php?blogyears=2015&id=4223&locale=ru&blogsPage=19 index.php?blogyears=2015&id=4223&locale=ru&blogsPage=35