Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?blogsPage=19&id=205  Mirrors.php?blogsPage=19&id=602  Mirrors.php?blogsPage=19&id=646  Mirrors.php?blogsPage=19&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=19&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=19&id=204  Mirrors.php?blogsPage=19&id=206  Mirrors.php?blogsPage=19&id=207  Mirrors.php?blogsPage=19&id=208  Mirrors.php?blogsPage=19&id=3944 
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 aprile 2016)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 05/10/2016    

Cinque idee per gli studenti universitari ortodossi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Andrew Estocin, che ci ha condotti a una riflessione sui ministeri universitari, ci propone cinque idee per la vita degli studenti universitari ortodossi, che abbiamo tradotto in italiano nella sezione “Pastorale” dei documenti. Le idee sono altrettante sfide, perché gli studenti universitari devono essere incoraggiati a vivere la loro vista di studio, così come la loro vita di fede, con la forza della risposta a una sfida.

 
 04/10/2016    

La Jihad smascherata in America

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Presentiamo un documento molto interessante e – speriamo – provocante per la nostra concezione di dialogo tra cristiani e musulmani: la trascrizione italiana della conversazione tra padre Josiah Trenham, dell’Arcidiocesi antiochena d’America, e Robert Spencer (nella foto), il cattolico melchita che dirige il centro e il sito Jihad Watch. Le conoscenze di Robert Spencer negli aspetti meno gradevoli dell’islam sono un grande contributo all’apertura degli occhi, e anche padre Josiah, legato a una tradizione cristiana del Medio Oriente, ha contributi importanti da aggiungere alla conversazione. Anche se la Chiesa ortodossa russa ha un approccio differente al tema del rapporto con l’Islam, e non tutte le posizioni di Robert Spencer sembrano collimare con l’esperienza russa, i temi sollevati da questa conversazione (che si concentra sulla situazione in America e in Europa occidentale), sono nondimeno degni della massima attenzione.

 
 03/10/2016    

Gli Stati Uniti hanno impedito a suo tempo di sradicare lo scisma in Ucraina

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Pravoslavie.ru, 30 settembre 2016

il patriarca Bartolomeo di Costantinopoli

Era possibile superare lo scisma Chiesa in Ucraina venti anni fa, ma la pressione effettuata sul patriarca Bartolomeo di Costantinopoli da parte dell'ambasciatore americano ha impedito questo risultato.

Il responsabile del servizio stampa della Chiesa Ortodossa ucraina, Vasilij Anisimov, nella sua intervista a Radio Radonezh, ha parlato della riunione dei patriarchi Alessio II, Bartolomeo ed Elia II della Georgia a Odessa nel 1997.

"Prima della riunione il patriarca Bartolomeo aveva parlato brevemente con i giornalisti dicendo che in Ucraina esisteva uno scisma di apostati, che era una tragedia per coloro che vi sono caduti, e per tutta la nazione. Così, la Chiesa ortodossa ecumenica esortava tutti gli scismatici a tornare nel gregge salvifico della Chiesa di Cristo, che in Ucraina è la Chiesa ortodossa ucraina. I patriarchi dovevano firmare questa dichiarazione, distribuirla ai giornalisti e tenere una conferenza stampa. Siamo andati alla residenza patriarcale nel monastero per firmare il documento", ricorda.

Più tardi, i patriarchi sono usciti in silenzio, sono saliti in macchina e si sono allontanati.

"Si scopre che l'ambasciatore americano in Ucraina ha chiamato la residenza patriarcale, chiedendo del patriarca Bartolomeo al telefono, dicendo che gli Stati Uniti, che sostenevano il patriarcato di Costantinopoli, sostenevano il "Patriarcato di Kiev" scismatico di Filaret in Ucraina e intimandogli di non firmare alcuna dichiarazione del genere. Una singola telefonata, e per di più in una forma cinica e umiliante per il patriarca Bartolomeo, ha impedito il superamento degli scismi", ha detto Anisimov.

 
 03/10/2016    

Il nuovo commissario per i diritti dei bambini in Russia è una presbitera

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Anna Kuznetsova, moglie di un sacerdote, madre di sei figli e direttrice della Fondazione per l’infanzia “Pokrov” di Penza, è stata scelta da Putin come nuovo difensore civico (ombudsman) per i diritti dei bambini della Federazione Russa. La sua posizione di matushka e il suo impegno per la cessazione dei fondi statali agli aborti l’hanno già resa una dei principali nemici dei liberali russi. Da parte nostra non possiamo fare altro che sostenerla con tutto il cuore.

 
 02/10/2016    

Il principe Carlo a Gerusalemme

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il 30 settembre il principe Carlo è stato in visita al monastero di santa Maria Maddalena a Gerusalemme, in cui è sepolta sua nonna, la principessa Alice, che era monaca ortodossa.

Le foto sono state scattate dalla novizia Inna, che prima di trasferirsi a Gerusalemme era nostra parrocchiana.

 

 

 

 
 01/10/2016    

"Sono un archimandrita sovietico"

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il sito di Maurizio Blondet ci presenta un racconto dal libro Santi di tutti i giorni: la storia di padre Alipij, il namestnik (rettore) del monastero di Pskov degli anni delle persecuzioni khrusceviane.

Invitiamo tutti quelli che non hanno ancora letto Santi di tutti i giorni a leggere con attenzione questa storia significativa (e se sarà per loro uno spunto per comprare il libro - letteralmente pieno di storie simili - tanto meglio).

Invitiamo soprattutto a ponderare con attenzione il protagonista di questa storia, per sapere cosa rispondere a quei poveretti che amano ancora parlare di un patriarcato asservito al potere bolscevico, e via farneticando.

Questi personaggi sono il patriarcato di Mosca degli anni più difficili, e sono i modelli e i padri spirituali delle guide del patriarcato di Mosca di questi anni. Accettateli entrambi, o rigettateli entrambi: non si può avere gli uni senza gli altri.

 
 30/09/2016    

Uno sguardo ortodosso a Nostradamus

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Ogni discorso sulle profezie e sulla possibilità di prevedere il futuro richiama inevitabilmente la figura di Nostradamus e delle sue strane Centurie. Vivendo in una città italiana che si è attribuita l’onore (e anche questo piuttosto controverso) di avere ospitato per un certo tempo il celebre medico occultista, abbiamo voluto aggiungere un commento di parte ortodossa: presentiamo il testo russo e la traduzione italiana del commento dello ieromonaco Iov (Gumerov) del monastero Sretenskij sulla figura di Nostradamus a confronto con la vera figura di un profeta della tradizione biblica.

 
 29/09/2016    

Un lavoro come nessun altro

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Cindy Karos, che si occupa di iniziative inter-ortodosse nell’area di Minneapolis, approfitta di un’usanza locale americana (il mese dell’apprezzamento del clero) per invitare a rivalutare e sostenere il lavoro dei preti ortodossi e delle loro famiglie, notando come pochi posti di lavoro nel mondo hanno requisiti e programmi tanto esigenti e tanto benefici per la comunità. Presentiamo l’articolo di Cindy Karos in traduzione italiana nella sezione “Pastorale” dei documenti.

 
 28/09/2016    

Perché ci rivolgiamo direttamente alla Croce in preghiera come a una persona?

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Uno degli aspetti curiosi delle preghiere ortodosse nelle feste della santa Croce (come nel caso dell’Esaltazione della santa Croce, appena trascorsa) sono le richieste rivolte direttamente alla Croce, come se fosse una persona. Perché questa personificazione di un oggetto che, per quanto dotato di un ricco valore simbolico, resta pur sempre un oggetto inanimato? L'arciprete Andrej Nikolaidi offre una risposta che presentiamo in russo e in italiano nella sezione delle domande e risposte dei documenti.

 
 27/09/2016    

Le relazioni prima del matrimonio

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Ricordate la conversazione dell’arciprete Pavel Gumerov intitolata La decisione di sposarsi, che vi abbiamo proposto alcuni mesi fa nella sezione “Etica” dei documenti? Questo testo apparteneva a una serie intitolata Grammatica della vita familiare, offerta da padre Pavel come un ciclo di lezioni in video-conferenza. Oggi passiamo alla seconda lezione, dedicata al campo molto delicato e dibattuto dell’innamoramento e dei rapporti pre-matrimoniali, e offriamo le considerazioni di padre Pavel in traduzione italiana.

 
 26/09/2016    

Una nuova cupola installata a Strasburgo

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nel processo che lentamente vede aprire nuove chiese ortodosse russe in tutta l'Europa occidentale, segnaliamo una piccola tappa della costruzione della chiesa di Tutti i Santi a Strasburgo: venerdì 9 settembre è stata installata sul portale principale della chiesa una cupola dorata sormontata da una croce. Si tratta solo della più piccola delle cupole nel complesso della nuova chiesa, ma offre una previsione precisa della guglia principale della chiesa, che sarà ultimata all'inizio del prossimo anno, e che sarà sormontata da una cupola con croce.

L'immagine della Chiesa visibile, che fa testimonianza e che non ha paura di espandersi in un Occidente sempre più in crisi porterà sicuramente le sue reazioni. Perfino cristiani ortodossi ingenui e benintenzionati si chiedono di tanto in tanto a cosa serva dorare una cupola, e se quell'oro non sarebbe meglio speso altrove. Tralasciando il fatto che lo spessore della doratura di una cupola è di un micron, per cui un'intera cupola richiede tanto oro quanto un comune monile da gioielleria, vorremmo chiedere quale oggetto d'oro ha mai avuto maggiore influenza e valore di richiamo su moltitudini di persone, rispetto alla cupola di una chiesa ortodossa russa.

Un altro elemento da non trascurare è che la chiesa di Strasburgo, a differenza di molte chiese costruite in Europa occidentale con i fondi statali dell'Impero Russo tra il XIX secolo e gli inizi del XX secolo, è costruita grazie a fondi privati, ai quali tutti possono partecipare.

 
 25/09/2016    

Visita episcopale

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il nostro vescovo Antonij ci ha fatto visita per la celebrazione della Divina Liturgia, per la tonsura a lettore del nostro fedele consigliere parrocchiale Aleksandr Budkevich, e per la benedizione dell'icona murale dei santi dell'Italia del nord-ovest.

Vladyka Antonij è stato accompagnato dallo ieromonaco Amvrosij (Matsegora), rettore della chiesa di santa Caterina a Roma. Per l'occasione, è venuto da Milano a concelebrare con noi il fondatore della parrocchia, l'archimandrita Dimitri (Fantini), accompagnato dallo ieromonaco Siluan (Jaroslavtsev), di cui abbiamo celebrato l’onomastico, e il sacerdote Ioan Dodon. In rappresentanza dell’arcidiocesi cattolica torinese (che ci ha concesso generosamente in uso la chiesa) è stato con noi mons. Giuseppe Ghiberti.

Vogliamo lasciarvi qualche immagine e video di questa giornata così intensa per tutti (dall’inizio della celebrazione fino al momento del pranzo conviviale generosamente offerto dalla famiglia del nostro diacono Nicolae). I primi a mettere in rete le immagini e un resoconto della giornata (già prima dell’ora del Vespro) sono stati proprio il nostro vescovo e padre Amvrosij con una notizia sul sito della parrocchia di santa Caterina. Se un tempo di reazione rapida è una caratteristica di un buon vescovo, dobbiamo fare i nostri complimenti a vladyka Antonij!

Da parte nostra, abbiamo raccolto una serie di fotografie fatte dai nostri fedeli in una galleria di immagini, un filmato sulla comunione dei fedeli e un altro filmato sulla benedizione dell’icona.

 
 24/09/2016    

Dai frammenti alla pienezza

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Presentiamo la traduzione italiana di un saggio di padre Andrew Phillips, che come da sua abitudine, parte da elementi biografici (i frammenti di una fede perduta sperimentati fin dalla sua infanzia) per risalire ad argomenti di importanza generale (la ricostruzione dell’Impero cristiano).

 
 23/09/2016    

È ora di eliminare la scuola domenicale?

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Andrew Estocin, l’autore dell’articolo dal titolo piuttosto sconvolgente di cui vi proponiamo la traduzione italiana, è un saggista che abbiamo già incontrato in testi sulle assemblee parrocchiali e sulla pastorale universitaria. Basandosi sui dati della sua giurisdizione, l’Arcidiocesi greco-ortodossa d’America, che è una delle presenze ortodosse più attente a una pastorale educativa, Estocin conclude amaramente che il sistema dell’insegnamento parrocchiale ai bambini, iniziato per non perdere le giovani generazioni, di fatto non ha alcuna capacità di trattenere i giovani nella Chiesa e nella fede ortodossa. Può sembrare strano e piuttosto deludente presentare in Italia conclusioni simili, anche a fronte delle inevitabili obiezioni (“Eliminare la scuola domenicale? ...ma se ancora non l’abbiamo nemmeno fondata!”); nondimeno, queste conclusioni, provenienti dagli ambienti di una giurisdizione ortodossa che ha speso (o sprecato, a seconda dei punti di vista) milioni di dollari in scuole domenicali parrocchiali, possono servire ad aprirci gli occhi su molte cose, prima delle quali il fatto che l’efficienza organizzativa è un pessimo surrogato della santità.

 
 22/09/2016    

Una visita del nostro vescovo

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dopodomani, sabato 24 settembre, avremo ospite tra noi il nostro vescovo Antonij, accompagnato dallo ieromonaco Amvrosij (Matsegora), rettore della chiesa di santa Caterina a Roma. Il programma della visita comprende:

ore 8.30: arrivo del vescovo alla chiesa e officio delle Ore

ore 9: Divina Liturgia

(al termine della Liturgia): benedizione dell’icona dei santi locali

(dopo la funzione): pranzo presso la parrocchia

Invitiamo tutti i fedeli e gli amici della parrocchia a essere con noi in questa occasione.

 
index.php?blogsPage=1 index.php?blogsPage=18   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 173  index.php?blogsPage=20 index.php?blogsPage=173