Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?blogsPage=15&id=205  Mirrors.php?blogsPage=15&id=602  Mirrors.php?blogsPage=15&id=646  Mirrors.php?blogsPage=15&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=15&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=15&id=204  Mirrors.php?blogsPage=15&id=206  Mirrors.php?blogsPage=15&id=207  Mirrors.php?blogsPage=15&id=208  Mirrors.php?blogsPage=15&id=3944 
Mirrors.php?blogsPage=15&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 13 gennaio 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 gennaio 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 15/09/2018    

Un ricordo di padre Seraphim (Rose) in un monastero in Bulgaria

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Partendo da un recente pellegrinaggio in Bulgaria, Jesse Dominick ci fa partecipi di alcuni ricordi di padre Seraphim Rose (nella foto) raccolti in giro per il mondo, che dimostrano la sua ricezione come un testimone dell’Ortodossia a livello universale, e che vi presentiamo in traduzione italiana.

 
 14/09/2018    

Chi sta con Mosca?

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Proponiamo in traduzione italiana una breve rassegna delle dichiarazioni di primati, sinodi e autorevoli vescovi delle Chiese ortodosse ufficiali a proposito delle ingerenze ecclesiastiche in Ucraina. Non aggiungiamo altri commenti, essendo persuasi che le dichiarazioni si commentino già abbastanza bene da sole.

 

 
 13/09/2018    

La terza Roma o la quarta Roma?

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Padre Andrew Phillips commenta con il suo solito stile, di ampio respiro e senza false cortesie, il panorama e le conseguenze dell'attuale crisi interna al mondo ortodosso, in un articolo che abbiamo tradotto in italiano nella sezione "Geopolitica" dei documenti.

 

 
 12/09/2018    

Il declino del Patriarcato di Costantinopoli

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

La rivista The Orthodox Word riportava nel 1972 una panoramica sul Patriarcato ecumenico, scritta da san Giovanni di Shanghai (nella foto) per il Concilio della ROCOR nel 1938. I dati di questo rapporto, che evidentemente sembravano ancora attuali al futuro padre Seraphim (Rose) quando li riportò nel 1972, sono ancora straordinariamente attuali in questi giorni di conflitti giurisdizionali. Vi invitiamo a leggere il rapporto di cui abbiamo preparato la traduzione italiana nella sezione “Confronti” dei documenti.

 

 
 11/09/2018    

Patriarcato di Costantinopoli: Sul secondo matrimonio dei preti

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Sempre sul tema della decisione di permettere ai preti un secondo matrimonio, leggiamo in romeno e in italiano cosa ne pensa il nostro confratello padre Petru (Pruteanu), che analizza i risvolti giuridici e pratici di questa proposta.

 
 10/09/2018    

Dichiarazione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa dell'8 settembre 2018

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Patriarchia.ru, 8 settembre 2018

Il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa esprime la sua risoluta protesta e profonda indignazione in connessione con il comunicato pubblicato il 7 settembre 2018, della Segreteria Generale del Santo Sinodo del Patriarcato di Costantinopoli, che annuncia la nomina di due vescovi di questa Chiesa – l'arcivescovo Daniel di Pamphilon (USA) e il vescovo Hilarion di Edmonton (Canada) – come 'esarchi' del Patriarcato ecumenico a Kiev.

Questa decisione è stata presa senza un accordo con il patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus' e con il metropolita Onufrij di Kiev e di tutta l'Ucraina, e costituisce una flagrante violazione dei canoni ecclesiastici che vietano ai vescovi di una Chiesa locale di interferire nella vita interna e negli affari di un'altra Chiesa locale (Canone 2 del II Concilio ecumenico; Canone 20 del Concilio Trullano, Canone 13 del concilio di Antiochia, Canoni 3, 11 e 12 del Concilio di Sardica). Contraddice del tutto la finora immutata posizione del Patriarcato di Costantinopoli e dello stesso stesso patriarca Bartolomeo, che ha più volte dichiarato di riconoscere il metropolita Onufrij come unico capo canonico della Chiesa ortodossa in Ucraina.

La decisione del Patriarcato di Costantinopoli di affidare la questione della concessione dell'autocefalia all'esame dei "credenti ortodossi dell'Ucraina" è stata presa contro la volontà dell'episcopato della Chiesa ortodossa ucraina, che ha chiesto all'unanimità la preservazione del suo stato attuale.

Per giustificare la sua interferenza negli affari di una Chiesa locale, il patriarca di Costantinopoli ha prodotto false interpretazioni di fatti storici, riferendosi a presunti suoi poteri eccezionali, che egli in realtà non ha, e non ha mai avuto.

Queste azioni portano a una situazione di stallo le relazioni tra la Chiesa russa e la Chiesa di Costantinopoli, creando una vera minaccia per l'unità dell'Ortodossia in tutto il mondo.

Il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa dichiara che la piena responsabilità per questi atti anticanonici ricade personalmente sul patriarca Bartolomeo e su quelle persone nella Chiesa di Costantinopoli che sostengono tali azioni.

Gli atti di risposta del Patriarcato di Mosca seguiranno al primo momento possibile.

 
 09/09/2018    

Zhanna Bichevskaja - I santi martiri imperiali

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nel recente articolo che vi abbiamo presentato, "La santa Rus' dell'attore americano Jonathan Jackson", si fa cenno a una famosa canzone sui martiri imperiali, della cantante Zhanna Bichevskaja. Eccovi la canzone completa in questo video:

 
 08/09/2018    

Il Patriarcato ecumenico permette ai preti di risposarsi: pareri di esperti a riguardo

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

È degli inizi di settembre una decisione del Patriarcato di Costantinopoli di permettere le seconde nozze dei preti (senza  la loro riduzione allo stato laicale), in caso di loro vedovanza o abbandono da parte della prima moglie. La decisione segna un netto distacco dalla disciplina secolare della Chiesa, e suscita reazioni piuttosto differenti. Vi presentiamo in traduzione italiana i commenti di tre esperti (due sacerdoti e un professore laico) della Chiesa ortodossa russa.

 
 07/09/2018    

I copricapo, la modestia e i rimproveri alle donne ortodosse moderne

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Di fronte all’ennesimo attacco al velo delle donne ortodosse su Public Orthodoxy, un sito rappresentativo del modernismo ortodosso, padre Lawrence Farley ci accompagna in una riflessione sulle motivazioni del velo da parte di una donna contemporanea, con un’attenzione alle donne che hanno deciso di entrare da adulte nella Chiesa ortodossa. Presentiamo la traduzione italiana dell’articolo di padre Lawrence nella sezione “Ortoprassi” dei documenti.

 
 06/09/2018    

In memoriam: Aleksandr Zakharchenko

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

È passata ormai quasi una settimana dall’assassinio di Aleksandr Zakharchenko (nella foto), presidente della Repubblica Popolare di Donetsk, in un attentato con autobomba in un caffè del centro di Donetsk. Abbiamo aspettato per ricordarlo anche qui, non per disinteresse, ma perché abbiamo analizzato varie reazioni nei giorni passati. Non possiamo dire di essere stupiti per il silenzio generale con cui il mondo sta a guardare la liquidazione progressiva di tutti i difensori del Donbass, giungendo ora fino ai capi. Da parte nostra, avevamo segnalato Aleksandr Zakharchenko fin dalla sua prima conferenza stampa da presidente, quattro anni fa (fine agosto 2014), e troviamo giusto ricordarlo con onore, come abbiamo fatto per tutte le altre vittime di attentati, come Mozgovoj, Drëmov, Pavlov (“Motorola”) e Tolstykh (“Givi”). Non possiamo non ripetere che queste eliminazioni non sono altro che una strategia del terrore: un autobomba in un caffè non si inquadra in alcuna strategia militare, per non parlare dello sfacciato ossimoro di una “operazione anti-terrorismo” che si alimenta di atti terroristici.

La guerra di Aleksandr Vladimirovich è terminata: Eterna Memoria! La nostra continua con le armi che la Chiesa ci offre, e che impieghiamo in continuazione:

Signore Gesù Cristo, nostro Dio, guarda con il tuo occhio misericordioso alla sofferenza e al grande grido di lamento dei tuoi figli nella terra ucraina.

Libera il tuo popolo dalla guerra fratricida, fai cessare lo spargimento di sangue, arresta il corso dei pericoli imminenti. Non lasciare senza rifugio chi è scacciato dalla sua casa, nutri gli affamati, consola chi piange, riunisci chi è stato separato.

Non lasciar diminuire il tuo gregge amareggiato dai propri vicini, ma nella tua generosità dona una rapida riconciliazione. Addolcisci i cuori di chi si è indurito e riportali alla tua conoscenza. Dona la pace alla tua Chiesa e ai suoi figli fedeli, affinché con un solo cuore e una sola bocca glorifichino te, nostro Signore e Salvatore, nei secoli dei secoli. Amen.

 
 05/09/2018    

Padre Seraphim Rose nei ricordi del suo biografo padre Damascene

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi presentiamo la trascrizione italiana di un video di ricordi dello ieromonaco Seraphim (Rose), da parte dell’attuale abate del monastero di Platina, l’archimandrita Damascene (Christensen, nella foto).

Padre Damascene conobbe padre Seraphim solo negli ultimi due anni di vita di quest’ultimo, avendo appena il tempo di essere preparato da lui al battesimo. In compenso, padre Damascene è stato per oltre trent’anni il biografo del suo iniziatore all’Ortodossia, e i suoi ricordi e testimonianze hanno una particolare profondità.

 
 04/09/2018    

Domande e risposte sui fratelli del Signore

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Padre John Whiteford cerca di chiarire alcuni dubbi e contraddizioni relative alle note del Nuovo Testamento sui parenti di Gesù, a cominciare dall’identità di san Giacomo (nell’icona), “fratello del Signore” e primo vescovo di Gerusalemme, per poi riflettere sull’identità dei “figli di Cleopa” e sulla loro relazione con Giuseppe di Nazaret. Presentiamo le domande e le risposte di padre John in traduzione italiana nella relativa sezione dei documenti.

 

 
 03/09/2018    

La Chiesa ortodossa finlandese di fronte a un ridimensionamento

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Un progetto di riduzione interna delle strutture amministrative della Chiesa ortodossa autonoma di Finlandia potrebbe sembrarci una notizia di scarso interesse, o quanto meno poco rilevante per l'Ortodossia in Italia, ma invece è di grande importanza.

I decanati (strutture di coordinamento di più parrocchie della stessa zona) servono di solito come anello di collegamento tra la parrocchia e l'amministrazione diocesana: nelle chiese in espansione, le strutture dei decanati (soprattutto quelli che coprono larghe zone) si evolvono per diventare le basi di future diocesi. Quando una Chiesa locale riduce il numero dei decanati, anche drasticamente (in Finlandia il taglio previsto è di ben due terzi), si assiste invece allo scenario opposto: quello di un rapido declino.

Il caso della Finlandia è per noi emblematico, perché si tratta di una Chiesa con autonomia locale, e che pur minoritaria ha tutti i privilegi di Chiesa di stato: una situazione in cui l'Ortodossia ha piena autodeterminazione amministrativa, indipendenza linguistica e un solido sostegno statale nel segno dell'assistenzialismo scandinavo. Eppure, nonostante questo, in Finlandia l'Ortodossia è tanto in declino quanto invece è in ripresa appena oltre il confine con la Russia. Presentiamo la traduzione italiana della notizia nella sezione "Pastorale" dei documenti, sperando che possa essere di monito anche a chi propone sviluppi di strutture ortodosse in Italia.

 
 02/09/2018    

Chiesa a Donetsk danneggiata dai bombardamenti

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Le ultime notizie dal Donbass continuano a riportare danni a chiese ortodosse: il caso di oggi, di cui vi presentiamo la notizia in italiano nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti, per fortuna non è molto grave, tuttavia fa pensare: riguarda una chiesa (nella foto) che era passata indenne alla rabbia dei bolscevichi e al fuoco dei nazisti... ma evidentemente non al “patriottismo” ucraino.

 
 01/09/2018    

Dialogo liturgico al monastero di Simonopetra

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi presentiamo nella sezione “Preghiera” dei documenti la trascrizione in romeno e in italiano delle minute del dialogo avvenuto nello scorso luglio al monastero di Simonopetra (nella foto) tra il nostro confratello padre Petru (Pruteanu) e lo ieromonaco Makarios, famoso per la sua versione in francese del Sinassario ortodosso. In questa conversazione possiamo capire alcuni dei sensi nascosti del patrimonio liturgico ortodosso, e formarci un idea dei tentativi (più o meno riusciti) di adattare questo patrimonio alle realtà delle chiese ortodosse attuali.

 
index.php?blogsPage=1 index.php?blogsPage=14   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 221  index.php?blogsPage=16 index.php?blogsPage=221