Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?blogsPage=15&id=205  Mirrors.php?blogsPage=15&id=602  Mirrors.php?blogsPage=15&id=646  Mirrors.php?blogsPage=15&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=15&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=15&id=204  Mirrors.php?blogsPage=15&id=206  Mirrors.php?blogsPage=15&id=207  Mirrors.php?blogsPage=15&id=208  Mirrors.php?blogsPage=15&id=3944 
Mirrors.php?blogsPage=15&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 1 marzo 2018)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 12/11/2017    

Padre Gabriel (Bunge): "Non c'è alcun senso teologico nel dialogo con la Chiesa cattolica romana"

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

theorthodoxchurch.info, 27 ottobre 2017

Non c'è alcun senso teologico nel dialogo con la Chiesa cattolica romana. I cattolici devono ritornare alla Chiesa. Il mio insegnante e professore che più tardi è diventato papa, Benedetto XVI, ha capito molte cose ma non ha fatto nulla.

La Chiesa ortodossa ha conservato la Liturgia e la tradizione monastica, mentre la Chiesa cattolica romana si sta attualmente spostando verso il protestantesimo piuttosto che ritornare all'Ortodossia. Il vero problema di questa divisione non è nelle differenze: è nell'incompatibilità. Le culture greca e romana nel primo millennio erano diverse ma compatibili tra di loro.

 
 11/11/2017    

Un messaggio sulla tragedia del 1917 dalla frontiera inglese della santa Rus'

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Negli ultimi mesi in molti ci hanno fatto inviti per celebrare la “festa” dei 100 anni della Rivoluzione d’Ottobre. Anche se siamo sempre riusciti diplomaticamente a rifiutare la nostra partecipazione dicendo che non ci sembra opportuno fare una “festa” per l’anniversario di una catastrofe, nondimeno ci sono persone che vogliono saperne di più su questo nostro punto di vista. Siccome questo desiderio di saperne di più è legittimo, invitiamo gli interessati a leggere la traduzione italiana del saggio di padre Andrew Phillips a proposito.

 
 10/11/2017    

Acatisto bilingue all'icona di Crasna

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

In onore dell'icona miracolosa che viene in visita alla nostra parrocchia, ecco il testo bilingue romeno e italiano e il file stampabile in formato PDF dell'inno Acatisto all'icona della Madre di Dio di Crasna (Krasnoilskaja).

 
 09/11/2017    

La ragione teologica per cui avvengono i massacri con armi da fuoco

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dopo il recente massacro in una chiesa battista in Texas (nella foto, le croci commemorative delle vittime), padre Andrew Phillips cerca di offrire una risposta sulle motivazioni più sottili che generano queste stragi, vedendone le radici nelle degenerazioni dell’identità cristiana.

 
 08/11/2017    

John Kiriakou e la montatura delle “intromissioni russe”

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

John Kiriakou (nella foto), ex-analista e consulente anti-terrorismo della CIA, uno dei whistleblowers (rivelatori di attività governative illecite) sull’uso delle torture da parte della CIA (cosa che gli è costata 30 mesi di carcere), è tornato a denunciare la montatura delle intromissioni russe nell’elezione di Donald Trump, rivelando un po’ troppi legami dei responsabili di queste accuse con il mondo greco-ortodosso americano (chi sa l’inglese può seguire questa video-intervista). Da parte nostra, non siamo particolarmente interessati a sapere se queste macchinazioni anti-russe siano limitate a singoli laici o si siano insinuate un po’ più profondamente nei centri nevralgici del Patriarcato di Costantinopoli. Ci limitiamo a sorridere con un po’ di cinismo quando sentiamo sproloquiare sugli effetti nefasti delle commistioni tra Chiesa e stato in Russia...

 
 07/11/2017    

Il metropolita Ilarion sul futuro dell’Europa cristiana

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

A settembre, il metropolita Ilarion (Alfeev) ha tenuto un discorso alla conferenza sul futuro cristiano dell’Europa, organizzata dall’Ambasciata russa di Londra. Vi presentiamo la traduzione italiana del discorso, ricco di spunti per capire l’attitudine della Chiesa russa verso la scristianizzazione dell’Unione Europea.

 
 06/11/2017    

Visita di un'icona miracolosa a Torino

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il prossimo venerdì, 10 novembre 2017, sarà nella nostra chiesa a Torino l'icona miracolosa della Madre di Dio detta "Krasnoilskaja" (nella foto a lato), proveniente dal villaggio di Crasna nella Bucovina Ucraina.

L'icona apparteneva in origine a una famiglia devota. Mentre facevano i preparativi per la Pasqua del 1995, i padroni di casa hanno visto che dall'icona colavano lacrime. Togliendo l'icona dalla parete, hanno visto che l'icona aveva lasciato impresso sulla parete il volto di Cristo, che si può vedere ancora oggi.

Nel 1996 l'icona è stata donata dalla famiglia alla chiesa parrocchiale, e l'arcivescovo Onufrij (oggi metropolita di Kiev) ne ha autorizzato il culto pubblico. Intorno all'icona si sono verificati numerosi fatti prodigiosi, incluse guarigioni e ritrovamenti di oggetti rubati. Per la prima volta, in questi giorni, l'icona di Crasna farà visita anche a Torino.

Venerdì 10 novembre avremo la Divina Liturgia accanto all'icona (stesso orario della Liturgia domenicale), e poi l'icona rimarrà in chiesa fino a sera per la venerazione dei fedeli.

 
 05/11/2017    

Reliquie di san Serafino donate alla chiesa russa di Bucarest

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi parliamo di uno dei risultati della recente visita del patriarca Kirill a Bucarest: il dono di reliquie di san Serafino di Sarov alla chiesa russa di san Nicola-Tabacu a Bucarest (una chiesa che abbiamo già presentato in un articolo sul sito). Vediamo ora nella nostra traduzione italiana del testo come questo tipo di doni abbia la forza (o per meglio dire, la grazia) di rafforzare i legami tra le Chiese ortodosse locali.

 
 04/11/2017    

Intervista a padre Giovanni Capparelli

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Il portale Иоанновская семья (“la famiglia di san Giovanni”), che riunisce tutte le chiese e le comunità dedicate a san Giovanni di Kronstadt nel mondo, ha intervistato il rettore dell’unica chiesa ortodossa dedicata a san Giovanni di Kronstadt in Italia: il nostro caro amico e confratello, padre Giovanni Capparelli. Potete leggere l’intervista in russo e in italiano, e scoprire cosa lega la nostra parrocchia torinese alla nascita della parrocchia ortodossa di Castrovillari.

 
 03/11/2017    

Intervista di Tudor Petcu ad Albert Rossi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Albert Rossi (nella foto), uno psichiatra americano che insegna al St Vladimir’s Seminary nello stato di New York, ha rilasciato al nostro amico Tudor Petcu un’intervista sul suo percorso di conversione e sul rapporto tra fede e pratica della medicina, che potete trovare in traduzione italiana nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti.

 
 02/11/2017    

Due testi di padre Andrew Phillips

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Vi presentiamo due traduzioni italiane di testi del nostro confratello padre Andrew: le domande e risposte alla corrispondenza di ottobre, e un duro saggio di critica alla bozza del nuovo catechismo che è in discussione a Mosca.

 
 01/11/2017    

Un’altra visita a Musadino

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dopo oltre tre anni da quando vi abbiamo documentato la nostra prima visita al complesso monastico in costruzione a Musadino, vi presentiamo una seconda galleria di fotografie, prese in questi giorni, a testimonianza del lavoro svolto in questi anni e della tenacia del nostro caro padre Dimitri nel provvedere un luogo dedicato alla vita monastica nel nostro paese.

 
 31/10/2017    

Un video su san Paisio dell’Athos

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Ringraziamo Giuseppe (che ha un vero dono per trovare i più bei documentari sull’Ortodossia) per averci segnalato questo video con sottotitoli in italiano sulla vita del santo padre Paisios del Monte Athos:

 
 30/10/2017    

Perché i russi odiano l'idea della separazione tra Chiesa e Stato

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Capire l’Ortodossia significa capire il valore di varie culture antiche e di lezioni dimenticate della storia. Talvolta significa rivedere i punti fermi e quasi dogmatizzati che riteniamo universalmente validi, come il concetto tutto occidentale e tutto moderno di separazione tra Chiesa e Stato. Cerchiamo di vedere nell’articolo di Matfey Shaheen per il nuovo sito Russian Faith, che abbiamo tradotto in italiano nella sezione “Geopolitica ortodossa”, le ragioni per cui questo caposaldo della cultura occidentale non solo non funziona per gli ortodossi russi, ma è di fatto considerato una tecnica di suicidio politico e sociale.

 
 29/10/2017    

Rivisitando i metodi di contro-propaganda russi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Non perdetevi questo articolo del Saker blog italiano che riesce a essere estremamente informativo e anche spassoso (il che non guasta mai), in cui il nostro amico Saker spiega come i migliori agenti della contro-propaganda russa sono di fatto i russofobi liberali a cui è offerto uno sproporzionato spazio nei talk-show televisivi, perché nessuno meglio di loro è in grado di far apparire ripugnanti le idee da loro sostenute.

 
index.php?blogsPage=1 index.php?blogsPage=14   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 199  index.php?blogsPage=16 index.php?blogsPage=199