Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=205  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=602  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=646  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=4898  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=2779 
Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=204  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=206  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=207  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=208  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=3944 
Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11
  Conflitti tra ortodossi in Qatar: notizie e realtà
Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

News

La Chiesa di Antiochia potrebbe rompere le relazioni con il patriarcato di Gerusalemme

Da Pravoslavie.ru (Qui la notizia in russo)

Damasco, 24 ottobre 2013

L'agenzia di stampa della Chiesa greca, Romfea, ha riportato la decisione del Sinodo della Chiesa ortodossa antiochena per quanto riguarda la questione della giurisdizione dello Stato del Qatar, come dichiarato dal patriarca di Antiochia.

Il patriarca Giovanni X ha messo in guardia il capo della Chiesa di Gerusalemme che, se entro due mesi non prenderà provvedimenti per risolvere il problema del Qatar, la Chiesa di Antiochia dovrà interrompere le relazioni con la Chiesa di Gerusalemme.

Entrambe le Chiese locali considerano lo stato del Qatar parte del loro territorio canonico.

Il conflitto si è acceso dopo che il patriarca di Gerusalemme ha nominato un suo metropolita in Qatar. La mediazione del patriarca Bartolomeo di Costantinopoli e del governo greco non ha aiutato a risolvere il problema.

Qualche nostro commento

Consacrazione dell'arcivescovo Makarios del Qatar

La notizia di per sé meschina di questa "guerra tra patriarcati poveri" potrebbe avere risvolti più sottili di quanto sembri: la nomina e consacrazione ad arcivescovo del Qatar dell'archimandrita Makarios (Mavrogiannakis), già attivo parroco di una chiesa multinazionale a Doha, aveva creato frizioni in un momento in cui non era ancora noto il ruolo di finanziamento da parte del Qatar dietro alle formazioni di Djabhat al-Nusrah e altre incarnazioni di al Qaeda all'opera in Siria. Un piccolo sguardo dietro le quinte della politica rivela un inquietante legame dell'ex ambasciatore USA in Qatar, il greco Patrick Nicholas Theros, con il patriarcato di Gerusalemme. Per chi abbia un poco di sensibilità geopolitica, è facile fare due più due.

Per tornare alle relazioni tra patriarcati e a come si possono facilmente risolvere i conflitti di attribuzione canonica territoriale, vediamo la chiesa ortodossa costruita dai russi a Shardjah negli Emirati Arabi Uniti:

Il patriarcato di Mosca riconosce il diritto storico del patriarcato di Antiochia alla sovranità sul Golfo Persico (i diritti del patriarcato di Gerusalemme non sono altrettanto storicamente e canonicamente comprovati). Quando hanno costruito la chiesa di san Filippo a Shardjah, i russi l'hanno posta canonicamente sotto la giurisdizione del patriarcato di Antiochia, che a sua volta non ha avuto alcun problema a lasciare che la comunità locale fosse seguita da un prete del patriarcato di Mosca.

Queste conclusioni tanto diverse tra loro fanno notare come tra le Chiese ortodosse non ci sarebbero grandi problemi a risolvere le situazioni di conflitto... SE in mezzo alle Chiese non si frapponessero interessi che con la vita ecclesiale non hanno proprio nulla a che fare.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11