Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=205  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=602  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=646  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=4898  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=2779 
Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=204  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=206  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=207  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=208  Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=3944 
Mirrors.php?locale=it&cat_id=35&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 17 settembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11
  50.000 siriani chiedono la cittadinanza russa

Mosca, 16 ottobre 2013, Interfax

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

Un gruppo di cristiani siriani ha chiesto la cittadinanza russa, secondo il ministero degli esteri russo.

"Poiché la legge siriana consente la doppia cittadinanza, abbiamo deciso di chiedere la cittadinanza della Federazione russa, se questo è possibile. La cittadinanza russa sarebbe un onore per qualsiasi cristiano siriano che desideri acquisirla", ha detto il gruppo in una lettera al ministero degli esteri russo.

Una traduzione in russo del testo arabo della lettera è pubblicata sul sito web del ministero.

"Il nostro appello non significa da parte nostra alcuna diffidenza nei confronti dell'esercito o del governo siriano. Tuttavia, abbiamo paura della cospirazione dell'Occidente e dei fanatici dell'odio che stanno conducendo una guerra brutale contro il nostro paese", dice la lettera.

"È per la prima volta dopo la Natività di Cristo che noi cristiani del Qalamoun, che viviamo nei villaggi di Saidnaya, Ma'ra Saidnaya, Ma'lula e Ma'run, siamo sotto la minaccia di esilio dalla nostra terra. Preferiamo la morte all'esilio e alla vita nei campi profughi, e quindi dovremo difendere la nostra terra, il nostro onore e la nostra fede, e non lasceremo la terra su cui Cristo ha camminato", dice.

"I cristiani del Qalamoun credono che lo scopo dei terroristi sostenuti dall'Occidente sia di eliminare la nostra presenza in quella che è la nostra patria, e pure con alcuni dei metodi più rivoltanti, inclusi selvaggi omicidi di gente comune", dice la lettera.

"Vediamo la Federazione Russa come un potente fattore di pace globale e di stabilità. La Russia persegue una linea ferma nella difesa della Siria, della sua gente e della sua integrità territoriale", dice.

"Nessuno delle circa 50.000 persone - medici, ingegneri, avvocati, imprenditori, - che sono disposte a firmare la presente domanda vuole lasciare le proprie case. Noi possediamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno, non chiediamo soldi", dice la lettera.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11