Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=36&id=205  Mirrors.php?cat_id=36&id=602  Mirrors.php?cat_id=36&id=646  Mirrors.php?cat_id=36&id=4898  Mirrors.php?cat_id=36&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=36&id=204  Mirrors.php?cat_id=36&id=206  Mirrors.php?cat_id=36&id=207  Mirrors.php?cat_id=36&id=208  Mirrors.php?cat_id=36&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=36&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 1 marzo 2018)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 12
  Sulla vita della Chiesa: domande e risposte (maggio 2018)

dal blog del sito Orthodox England

10 maggio 2018

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

Perché è finito nella ROCOR (la Chiesa ortodossa russa fuori dalla Russia) e non nella diocesi di Sourozh della Chiesa ortodossa russa, che ora è più grande?

Per quanto riguarda le dimensioni, questa non è la cosa principale, è la qualità che conta. C'erano solo 12 apostoli, non 12.000.

La risposta breve è perché la Chiesa fuori della Russia aveva un santo, san Giovanni di Shanghai, la diocesi di Sourozh no. Invece, era rinomata per il rinnovazionismo intollerante che perseguitava la minoranza ortodossa fedele, il vero nucleo della Chiesa. 25 anni più tardi, quando c'erano più fedeli ortodossi, questo ha portato direttamente e inevitabilmente ad uno scisma anti-ortodosso e anti-russo da parte della nuova minoranza (che era stata la maggioranza persecutrice in precedenza). E questo ha portato direttamente all'ingresso della diocesi di Sourozh in comunione con la ROCOR. Non c'è nulla di tanto intollerante quanto il liberalismo.

Tuttavia, c'erano anche tutte le solite ragioni: per esempio, come potevamo noi, al di fuori della Russia, mentire sulla natura del regime sovietico, stando nel patriarcato controllato dai sovietici? Per esempio, la Chiesa fuori dalla Russa ha canonizzato i santi, san Giovanni di Kronstadt, santa Xenia di San Pietroburgo, i nuovi martiri e confessori, cosa che il patriarcato asservito non poteva fare, quindi chi voleva essere oggetto di una Chiesa asservita, che era così debole da non poter nemmeno riconoscere i propri santi? Per esempio, alcuni membri del clero anziano del patriarcato al di fuori della Russia erano riformisti o in altri modi corrotti.

Al di là di tutto ciò, tuttavia, c'è un altro motivo, che è proprio negli stessi nomi: "la diocesi di Sourozh". O "la diocesi ortodossa russa di Gran Bretagna e Irlanda" (e il nostro primo vescovo recava il titolo: "vescovo di Londra"). Ovviamente, per chiunque sia nato in questo paese, la seconda opzione è chiaramente la vincitrice. È ora che il nome "Sourozh" venga cancellato. O siamo le fondamenta di una nuova Chiesa locale o siamo solo un altro gruppo di immigrati con il nome di un luogo sconosciuto in un paese straniero destinato ad essere assimilato e quindi estinto, come tutti quelli del passato. Non desidero appartenere a un tale gruppo.

Chi sono i rinnovazionisti in Russia oggi?

Ci sono gli anziani ultra-modernisti ed ecumenisti che invecchiano, padre Georgij Kochetkov e la sua manciata di seguaci, l'accademico anti-russo p. Georgij Mitrofanov, altri accademici superficiali come 'I. V. Smyslov' e D. Anashkin e lo scandaloso pettegolo licenziato, il protodiacono Andrej Kuraev. Ma ce ne sono pochi, nonostante i loro rumorosi blog, e sono screditati dalla vera teologia (che essi condannano come 'revisionismo': sic!). La vera teologia vive nei monasteri, tra i parroci e i fedeli, che sono la vera spina dorsale della Chiesa e sono pronti a morire per l'autentica Fede – a  differenza dei rinnovazionisti: sono qui oggi, saranno andati domani. Niente di cui preoccuparsi.

Quali sono le due tentazioni più pericolose per gli ortodossi oggi?

Dal lato sinistro c'è la cosiddetta spiritualità e dal lato destro c'è il cosiddetto zelo.

La spiritualità è molto pericolosa (i demoni sono esseri spirituali e hanno spiritualità). Solo di recente ho sentito di una donna che si era interessata all'induismo e ha iniziato la meditazione e lo yoga. Nel giro di due settimane ha iniziato a sentire una voce ed è diventata mentalmente fragile. La meditazione di un tal genere è infinitamente dannosa poiché mette in funzione l'immaginazione (il campo di caccia dei demoni). C'è qualcosa di anti-incarnazionista e quindi di anti-cristiano in questa "spiritualità". Finisce sempre male.

Anche lo zelo è pericoloso perché se non è secondo la conoscenza, come dice l'apostolo Paolo, può causare grandi danni. Per esempio, i kamikaze musulmani sono zelanti, e guardate dove questo li conduce. Tutte le sette hanno iniziato con lo zelo. Più di recente possiamo vederlo tra i vecchi calendaristi di varie nazionalità. Tale zelo, non secondo la conoscenza, per quanto possa basarsi sulla conoscenza dei libri, è sempre emotivo e porta così all'orgoglio e alla divisione; lo zelo autentico, secondo la conoscenza, è sempre sobrio e conduce quindi all'umiltà e all'unità.

Perché i paesi ortodossi dell'Europa orientale sono così corrotti?

Penso che la sua domanda dovrebbe essere: perché tutti i paesi sono così corrotti? Il Regno Unito è gestito da massoni (se non dal Rotary Club o da un golf club) e invece di tangenti devi pagare costantemente multe. La Francia e l'Italia sono gestite dalla mafia. Sì, anche l'Europa orientale è corrotta (cattolica o ortodossa). Per esempio, in Lituania (un paese cattolico), affermano che "la Lituania è il secondo paese più corrotto al mondo, ma solo perché ha corrotto il precedente secondo paese più corrotto al mondo a prendere il proprio posto come paese più corrotto al mondo". La ragione di questa corruzione è dovuta a due o tre generazioni di ateismo. Non puoi avere moralità sotto l'ateismo amorale con la sua persecuzione di tutti i valori spirituali. Fino a quando questi paesi non si tireranno indietro dal capitalismo post-comunista mangiasoldi, rimarranno completamente corrotti.

Che cosa è essenziale prima che una Chiesa possa diventare autonoma?

A parte la richiesta di una metropolia locale su un territorio specifico che vuole l'autonomia e il consenso della Chiesa Madre, cosa che presuppone una certa maturità di infrastrutture nella metropolia – come un certo numero di vescovi ortodossi, sacerdoti, chiese e fedeli – ci deve essere vita monastica, un monastero e un convento, entrambi con un certo numero di monaci e monache. Questo è essenziale.

Quali sono le tendenze politiche della diaspora?

Negli Stati Uniti possiamo vedere chiaramente come gli immigrati poveri (greci, ma non solo) votano democratico, l'OCA è democratica (nel Regno Unito sarebbero liberal-democratici di centrosinistra), mentre molti russi bianchi sono vagamente o chiaramente repubblicani. Alcuni sono estremisti, quindi nella teologia accademica ci sono due tendenze, quella moralista evangelico-fondamentalista (antiochena) e quella liberale-modernista (i greci al di fuori del movimento di padre Ephraim e l'OCA). Questo è tutto sbagliato. Dovremmo essere al di sopra della politica e della teologia accademica mondiale, nel regno della grazia dello Spirito Santo.

Nel Regno Unito possiamo vedere questo nel fatto che le chiese protestanti in disuso spesso diventano moschee o night club. È lo stesso divario anti-spirituale, integralista / liberale modernista.

Qual'è l'origine del detto di san Silvano l’Athonita: "Tieni la mente all'inferno e non disperare"?

Non c'è nulla di nuovo qui, è semplicemente il Nuovo Testamento. Viene in mente l'affermazione dell'apostolo Pietro: "Sii sobrio, sii vigile; perché il tuo avversario, il diavolo, va in giro come un leone ruggente, cercando chi possa divorare, e che resiste, saldo nella fede (I Pietro 5, 8-9). In I Pietro 5, 12 l'apostolo si in realtà riferisce a Silvano.

Perché indossiamo la croce che portiamo al collo tenendola nei nostri vestiti e non fuori?

Perché la nostra Fede non riguarda appariscenti aspetti esteriori, come quella dei farisei. La nostra croce rimane accanto al nostro cuore, all'interno. È vero, i sacerdoti portano una croce esterna, ma solo quando celebrano e in occasioni formali con un vescovo ecc. Altrimenti se la tolgono. Se vogliamo testimoniare la nostra fede, non si tratta di indossare magliette con stupidi slogan, far crescere lunghe barbe, portare croci al di fuori, si tratta di vivere uno stile di vita cristiano, amare i nostri vicini, chiunque essi siano. Questo è ciò per cui verremo giudicati, come Nostro Signore ci dice chiaramente nei Vangeli.

Perché ci sono diverse tradizioni nella Chiesa riguardo alla confessione e alla comunione?

Non ci sono! La Tradizione è la confessione prima della comunione – a meno che tu non abbia una benedizione dal sacerdote di non venire a confessarti ogni volta prima della comunione (nel caso dei bambini, per esempio, o con diverse liturgie nella stessa settimana). Ogni altra usanza è pura decadenza, di solito una recente usanza adottata dall'eterodossia (come quella adottata in molte chiese di Costantinopoli negli ultimi decenni).

Qual'è l'origine del triplice bacio russo?

Il triplice bacio russo era universale tra i contadini (non tra gli aristocratici) prima della rivoluzione. Oggi è comune tra i familiari e gli amici intimi, ma raramente lo si vede nelle chiese in Russia, dove il senso della parrocchia è stato quasi distrutto dai sovietici. Questo è ironico perché la sua origine è puramente cristiana, è il bacio di pace liturgico.

Se accadesse un miracolo e l'Impero Russo fosse restaurato – un sogno a occhi aperti impossibile per quanto mi riguarda – quale tipo di unione politica si potrebbe formare?

Chissà? Chiaramente, un Impero Russo restaurato dovrebbe certamente coltivare buoni rapporti con la Cina, con cui avrebbe un enorme confine. Ma potrei anche suggerire un'Alleanza del Nord globale tra le terre di un Impero Russo restaurato, riunificato con l'Alaska, insieme con la Scandinavia (Islanda, Norvegia, Svezia, Finlandia e Danimarca), le Isole Britanniche e l'Irlanda, la Groenlandia e il Canada. Questo quarto settentrionale del pianeta forma poco più del 25% della superficie terrestre del mondo, 37,7 milioni di km quadrati su un totale di 149,6 milioni, ma meno del 6% della popolazione mondiale.

Avere un tatuaggio è peccaminoso?

Direi che è un segno di sofferenza. Il Vangelo ci dice che tutta la nostra fede consiste "nell'amare Dio e amare il prossimo come noi stessi". Dieci parole. Abbiamo davvero bisogno di una tesi di dottorato per capirlo? Il mondo moderno ha cessato di amare Dio (ateismo), ha cessato di amare il suo prossimo (genocidio) e ora odia se stesso con il suicidio e l'automutilazione (inclusi i tatuaggi). Coloro che si tatuano sono insoddisfatti di se stessi, hanno un problema psicologico, un "complesso", come si suol dire. In altre parole, non sono semplici, ma complicati – come il peccato stesso.

Parteciperebbe a una marcia o a una manifestazione contro l'aborto?

Solo se pensassi che ottenga qualcosa. Temo che nell'odierna società post-cristiana e anticristiana tali manifestazioni esteriori di zelo convertito possano essere addirittura negative. Guardiamo prima a noi stessi. Solo se le mentalità interiori cambiano e la maggioranza si rivolge contro l'aborto, dovremmo fare processioni dietro la Croce tenuta ben alta.

Chi sono i testimoni di Geova?

Sono come ebrei che venerano il profeta Gesù, non avendo mai accettato il Nuovo Testamento, né la Santa Trinità (che considerano paganesimo), né l'uomo-Dio Cristo.

Perché su così tante chiese anglicane batte la bandiera arcobaleno LGBT?

La Chiesa d'Inghilterra è una chiesa di stato ed è stata fondata come tale. Pertanto fa tutto ciò che lo stato gli ordina di fare. Così, ora che lo stato, sotto Cameron e May, ha approvato l'ideologia LGBT, alza la loro bandiera. Quello che ho sempre voluto sapere è perché è così severa sul divorzio quando è stata fondata da Enrico VIII proprio per potersi concedere un divorzio.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 12