Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=35&id=205  Mirrors.php?cat_id=35&id=602  Mirrors.php?cat_id=35&id=646  Mirrors.php?cat_id=35&id=4898  Mirrors.php?cat_id=35&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=35&id=204  Mirrors.php?cat_id=35&id=206  Mirrors.php?cat_id=35&id=207  Mirrors.php?cat_id=35&id=208  Mirrors.php?cat_id=35&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=35&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 1 marzo 2018)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11
  Gli scismatici distorcono i numeri delle celebrazioni del fine settimana nella continua ricerca dell'autocefalia

Orthochristian.com, 30 luglio 2018

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

Credono che se più gente partecipa alla loro processione della croce rispetto a quella della Chiesa canonica, Costantinopoli sarà costretta a concedere loro l'autocefalia.

foto: news.church.ua

La polizia ucraina e gli scismatici ucraini stanno diffondendo intenzionalmente false informazioni sulle celebrazioni che si sono svolte nel fine settimana, gonfiando falsamente il numero che ha preso parte alla loro processione della croce al sabato, e sgonfiando falsamente l'enorme numero che ha partecipato alla processione della Chiesa ortodossa ucraina canonica sotto sua Beatitudine il metropolita Onufrij.

Non c'è da meravigliarsi, dato che scismatici e nazionalisti radicali hanno diffuso false informazioni circa la data e l'ora della processione canonica nel tentativo di attirare i credenti all'evento scismatico, e che le autorità di tutta l'Ucraina hanno usato minacce, a volte persino di morte, per impedire alla gente di partecipare alla processione canonica al venerdì, mentre hanno pagato la gente per farla partecipare alla processione scismatica di sabato.

Gli scismatici sperano di creare l'impressione che la maggioranza degli ucraini li sostenga nella loro richiesta di un tomo di autocefalia da parte del Patriarcato ecumenico. Tuttavia, i sondaggi mostrano costantemente che la maggior parte degli ucraini è attivamente contraria o semplicemente non interessata alla richiesta di autocefalia.

Circa 250.000 fedeli hanno partecipato venerdì alla processione guidata da sua Beatitudine il metropolita Onufrij di Kiev e di tutta l'Ucraina, mentre solo circa 30.000, tra cui il presidente Petro Poroshenko, hanno partecipato sabato alla processione del "patriarcato di Kiev" scismatico. La testa della processione canonica aveva già raggiunto la Lavra delle Grotte di Kiev mentre la coda era ancora al punto iniziale sulla collina di Vladimir, una distanza di oltre un chilometro e mezzo.

I numeri della polizia, tuttavia, riducono il numero dei partecipanti alla processione canonica a soli 20.000, come riferisce strana.ua. Tuttavia, l'intero evento è stato trasmesso in diretta, in cui è chiaramente evidente che hanno partecipato ben più di 20.000. Guardate qui il video della processione della croce.

"Ne erano venuti il doppio da varie regioni solo sugli autobus che conosciamo. E senza contare quelli che sono venuti da soli e la popolazione di Kiev ", ha spiegato l'arciprete Nikolaj Danilevich, vicepresidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne della Chiesa ortodossa ucraina, scioccato dai calcoli della polizia.

Al contempo, i rapporti ufficiali della polizia hanno aumentato il numero di partecipanti alla processione scismatica a 65.000.

Un certo numero di blogger ha analizzato da vicino i rispettivi video delle due processioni e ha dimostrato chiaramente che i numeri della polizia sono estremamente imprecisi.

"La polizia nazionale ha sottovalutato di dieci volte il numero di ieri, e ha esagerato di tre volte il numero di oggi", ha dichiarato sabato il politologo Kirill Molchanov.

Nel frattempo, il "patriarcato di Kiev" scismatico riporta i suoi numeri a 150.000.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11