Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=35&id=205  Mirrors.php?cat_id=35&id=602  Mirrors.php?cat_id=35&id=646  Mirrors.php?cat_id=35&id=4898  Mirrors.php?cat_id=35&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=35&id=204  Mirrors.php?cat_id=35&id=206  Mirrors.php?cat_id=35&id=207  Mirrors.php?cat_id=35&id=208  Mirrors.php?cat_id=35&id=3944 
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 30 luglio 2017)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11
  L'Occidente sta piangendo lacrime di coccodrillo sul provocatore russo condannato, che se l’è cavata a buon mercato

di Marko Marjanović

da Russia Insider, 18 maggio 2017

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

Con il suo video il blogger Ruslan Sokolovskij aveva veramente meritato di farsi un po' di galera

Fuori le Pussy Riot, entra Ruslan Sokolovskij. La stampa occidentale ha un nuovo martire russo per mostrare che paese retrogrado è la Russia (e pertanto quanto è più avanzato l'Occidente, a paragone).

Il suo caso ha ricevuto un'ampia copertura da parte dei media occidentali (cosa molto rara per un caso interno russo) e l'impressione che vi si vuol dare è questa: Sokolovskij ha giocato a Pokemon Go, per caso, per così dire, all'interno di una chiesa, e poiché critica il governo e poiché le leggi russe sono repressive e insane, è stato condannato per questo a 3 anni e mezzo di carcere.

Tranne che il principale reato di Sokolovskij non è stato quello di aver giocato a Pokemon Go, ma di essere entrato in una chiesa per fare un video che esprimeva il suo disprezzo per il cristianesimo, anche se sapeva benissimo di non essere il benvenuto, se quello era il suo scopo per entrarvi.

Le leggi effettive che Sokolovskij ha infranto possono essere leggi povere, ma non c'è dubbio che ha fatto di se stesso un intruso su una proprietà della Chiesa e dovrebbe pagarne qualche penalità.

A dire il vero, la "offesa della sensibilità religiosa" di cui la corte lo ha accusato è un non-crimine piuttosto stupido. Una persona libera deve essere libera di offendere tutti e tutto.

Tuttavia, mentre stava offendendo la sensibilità religiosa, Sokolovskij stava commettendo anche un vero crimine.

Un edificio ecclesiastico è proprietà della Chiesa o dei suoi parrocchiani e credenti. È aperta al pubblico, ma solo se i visitatori si comportano all'interno in un modo che i proprietari ritengono appropriato.

Una persona che entra con un piano per violare l'etichetta richiesta dai proprietari è un intruso che dovrebbe essere rimosso e punito.

Questo è esattamente quello che ha fatto Sokolovskij. Il video blogger russo ha visto una notizia che ricorda alle persone che non dovrebbero giocare a Pokemon Go nelle chiese ortodosse. Questo ha arrabbiato e infastidito il giovane creatore di contenuti, tanto che ha preso la sua macchina fotografica, ha presentato il suo piano ai suoi spettatori ed è entrato nella chiesa più grande e più antica della sua città, smartphone in mano.

 

Se avesse girato il suo video anti-clericale nel suo salotto e per questo fosse stato incriminato dal sistema giudiziario russo, Sokolovskij si sarebbe meritato la nostra solidarietà. Ma non è quello che è successo.

Ciò che è accaduto è che Sokolovskij era stato offeso dal fatto che la Chiesa non accoglie persone sulla loro proprietà se tutto ciò che fanno è giocare a Pokemon Go – così ha preparato un capriccio pianificato sulla sua proprietà. Questo lo rende un trasgressore, e considerando che non ha ammesso di aver commesso qualche cosa di sbagliato, può considerarsi molto fortunato di aver ricevuto solo una sospensione condizionale della pena.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11