Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=7999  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=647  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=8801     
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 3 febbraio 2021)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 16 ottobre 2020)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11
  L'Assemblea galiziana intende riunire tre regioni all’Europa

dal blog Slavyangrad

3 novembre 2014   

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

L'Assemblea galiziana europea, che è sospettata di separatismo, si è attivata a Leopoli. I suoi attivisti hanno tenuto una conferenza in cui sono stati notati come ospiti il sindaco Andrej Sadovoj e l'ex ministro dello sviluppo economico Pavel Sheremeta.

L'Assemblea della Galizia comprende intellettuali locali che non hanno mai nascosto il loro parere separatista (recentemente hanno registrato il partito della Galizia ucraina). Il capo dell'organizzazione è Vladimir Pavliv che, anche prima della guerra in oriente, era diventato famoso come "autonomista della Galizia". A suo parere, il cambiamento del formato amministrativo-territoriale dello Stato non è lontano.

"Sono interessato allo statuto di autonomia dell'Ucraina occidentale o della singola Galizia, e quello che avverrà sull'altra sponda del fiume Zbruch non è di interesse per me" - ha ammesso in un'intervista di due anni fa - "L'integrità dell'Ucraina per me ha un valore inferiore a quello del benessere della Galizia ".

Un altro leader dell'Assemblea galiziana - lo scrittore Taras Prokhasko, definisce il Donbass "una cancrena dello Stato ucraino". Tuttavia, attualmente i "separatisti" della Galizia non parlano in pubblico della separazione della regione occidentale, e ufficialmente definiscono come obiettivi dell'organizzazione lo sviluppo della Galizia e l'integrazione europea. Tuttavia, gli attivisti dell'Assemblea accennano a non essere contrari a entrare nell'Unione Europea senza l'Ucraina.

"Dobbiamo unire almeno tre regioni - Lvov, Ternopol e Ivano-Frankovsk. L'obiettivo della nostra organizzazione è quello di far ritornare la Galizia in Europa, perché questa è la zona che è più pronta per l'integrazione europea", ha detto Pavliv durante la recente apertura della loro cella Ternopol. Inoltre, non sarebbe contrario a unire la Transcarpazia e la Bucovina alla propria iniziativa.

Un esperto, Taras Glivinskij, ritiene che il partito della Galizia si stia formando in vista delle elezioni amministrative: "Il loro segno sarà una promessa di adesione all'Unione Europea, e nel caso in cui l'economia collassi a causa della guerra in oriente, si inizierà a parlare di separazione".

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11