Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=7999  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=647  Mirrors.php?cat_id=35&locale=it&id=8801     
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 3 febbraio 2021)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 16 ottobre 2020)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11
  Gli adolescenti di Lugansk: diciassettenni per sempre

donbass.center

1 settembre 2014

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

Voglio raccontarvi una storia di un battaglione di giovani della milizia. Il battaglione è stato formato a Lisichansk, nella regione di Lugansk. Si compone di ragazzi e ragazze da 16 a 18 anni, che si battono contro l'esercito ucraino. Il battaglione è formato da adolescenti delle città di Lisichansk e di Severodonets'k. Uno di questi ragazzi è Jaroslav Voskoenko, penso che abbiate sentito parlare più di una volta ...

E lo hanno formato, perché i ragazzi non erano accettati nella milizia (prendevano solo quelli a partire dai 18 anni), e volevano davvero proteggere la loro città natale! Ecco che ai ragazzi è venuta l'idea di formare il proprio battaglione, formato da 72 persone: 24 di loro erano ragazze. Nelle ultime battaglie per Lisichansk, purtroppo, molti sono morti, e ne sono rimasti solo 54...

Il battaglione ha dimostrato più di una volta coraggio ed eroismo. Quando l'esercito ucraino si è avvicinato a Lisichansk, il battaglione "Prizrak" di Alexej Mozgovoj ha lasciato la città. E la città è rimasta solo sotto il controllo dei suoi miliziani: 72 ragazzi contro 2.000 soldati della la guardia nazionale... ebbene, la la guardia nazionale non è riuscita a prendere la città; li hanno colpiti con tutto quel che avevano "Grad", "Smerch", mortai, obici - volevano prendere la città in 2 ore, ma non ci sono riusciti! I giovani miliziani sono stati in grado di tenere la città sotto controllo per due giorni, nella speranza che arrivanne un aiuto da Lugansk.

Gli adolescenti erano armati con fucili AK, pistole TT, 3 mitragliatrici e 2 fucili SVD da cecchini. Sono riusciti ad annientare più di duecento soldati della guardia nazionale e i loro mezzi: 2 veicoli da combattimento, un mezzo corazzato da trasporto truppa e 2 postazioni di "Grad". Hanno combattuto fino alla morte, con le mitragliatrici contro i carri armati... E quando si sono resi conto che non sarebbero arrivati rinforzi, hanno cominciato a ritirarsi verso Alchevsk. Durante la ritirata li hanno bersagliati con i "Grad", 18 dei loro sono stati uccisi...

Ecco gli adolescenti che combattono, e io prego per loro ogni giorno... i trentenni che sono scappati dal Donbass dovrebbero vergognarsi!

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 11