Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 7 maggio 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8
  Il Concilio della Chiesa serba respinge ufficialmente la "Chiesa ortodossa dell'Ucraina"

di Tat'jana Chajka

Unione dei giornalisti ortodossi, 19 maggio 2019

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

i vescovi della Chiesa ortodossa serba

Il patriarcato serbo non riconosce "la struttura guidata dai cittadini Denisenko e Dumenko". L'unica Chiesa in Ucraina riconosciuta dalla Chiesa ortodossa serba è la Chiesa ortodossa ucraina canonica.

In seguito all'incontro del Concilio dei vescovi della Chiesa ortodossa serba, che si è svolto dal 9 al 18 maggio 2019 nel monastero di Žiča e nella città di Kraljevo, è stato pubblicato un comunicato stampa ufficiale che, in particolare, valuta la questione ecclesiastica ucraina.

Durante l'incontro, sotto la guida del patriarca Irinej della Serbia, sono state discusse "questioni della vita e della missione della Chiesa ortodossa serba nel mondo moderno, pieno di grandi sfide e tentazioni spirituali".

"Il più grande problema della Chiesa ortodossa oggi è la divisione ecclesiale in Ucraina e il tentativo fallimentare del Patriarcato di Costantinopoli di affrontare il problema "a casaccio", unilateralmente, senza alcun dialogo con la Chiesa canonica in Ucraina e con la Chiesa ortodossa russa, e in generale senza consultazioni pan-ortodosse", afferma la dichiarazione.

I vescovi sottolineano: "A questo proposito, il Concilio ribadisce la sua attuale posizione: la nostra Chiesa non riconosce la struttura di nuova creazione in Ucraina, guidata dai cittadini Denisenko e Dumenko".

I vescovi hanno anche riaffermato il loro sostegno alla Chiesa ortodossa ucraina canonica, guidata da sua Beatitudine il metropolita Onufrij di Kiev e di Tutta l'Ucraina.

Come ha riferito l'Unione dei giornalisti ortodossi, in precedenza il Patriarcato serbo ha inviato a tutte le Chiese locali lettere che affermano che la Chiesa ortodossa serba non riconosce la "Chiesa ortodossa dell'Ucraina" e considera non canoniche le azioni del Fanar in Ucraina. L'unica Chiesa in Ucraina riconosciuta dal Patriarcato serbo è la Chiesa ortodossa ucraina, ha riferito la Chiesa ortodossa serba.

Inoltre, una dichiarazione ufficiale della Chiesa ortodossa serba, pubblicata nel febbraio di quest'anno, ha sottolineato che l'unica Chiesa che il Patriarcato serbo riconosce in Ucraina è la Chiesa ortodossa ucraina canonica.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8