Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 2 marzo 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 gennaio 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8
  Gli scismatici ucraini dicono che non accetteranno comunità cattoliche che vogliono trasferirsi sotto di loro

orthochristian.com, 5 marzo 2019

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

la chiesa della presentazione del Signore a Leopoli. Foto: zaxid.net

Domenica 3 marzo 2019, una comunità parrocchiale di uniati a Leopoli ha deciso di unirsi alla "Chiesa ortodossa dell'Ucraina" scismatica. Il giorno dopo, gli scismatici hanno detto "No grazie".

La comunità uniate della chiesa della Presentazione del Signore è stata liquidata all'inizio di febbraio in risposta a un conflitto tra una comunità greco-cattolica e una romano-cattolica che servivano nella parrocchia da 17 anni. Il loro sacerdote è stato richiamato, così la comunità ha preso le chiavi della chiesa e ha iniziato a tenere servizi dei lettori e ha impedito l'accesso alla comunità romano-cattolica, costringendola a trasferirsi altrove, come riferisce zaxid.net.

Poi, domenica 3 marzo, la comunità ha votato per unirsi alla chiesa scismatica di recente creazione. Tuttavia, il giorno successivo, il portavoce del "patriarcato di Kiev" Evstratij Zorja ha affermato che la "Chiesa ortodossa dell'Ucraina" non vuole accettarli e, in effetti, ha una politica di non accettare le comunità cattoliche.

Sebbene la comunità avesse incontrato un vescovo della chiesa scismatica che li ha presentati a un sacerdote che ha poi celebrato un servizio nella loro chiesa, Zorja ha detto che avevano frainteso la presenza del vescovo e che il Sinodo della chiesa scismatica non aveva preso alcuna decisione rilevante sull'accettazione della comunità Uniate.

"La nostra chiesa è in collaborazione con la Chiesa greco-cattolica ucraina e con la Chiesa cattolica romana. So che il metropolita Epifanij ha assicurato personalmente che la nostra chiesa non interferirà in questa situazione. Cioè, nonostante il desiderio espresso dei membri della comunità, cosa che è stata una sorpresa per noi, date tutte le circostanze, questa comunità non può essere accettata nella Chiesa ortodossa dell'Ucraina", ha spiegato Zorja.

Svjatoslav Shevchuk, capo della chiesa uniate, in precedenza ha spiegato che gli uniati e gli scismatici sperano di creare un'unica chiesa che sarà riconosciuta sia da Roma che da Costantinopoli.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8