Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 2 marzo 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 gennaio 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8
  La ROCOR apre una missione in Texas per servire famiglie che hanno lasciato una parrocchia greca sotto Costantinopoli

Orthochristian.com, 4 marzo 2019

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

foto: chicagodiocese.org

Una nuova parrocchia missionaria della Chiesa ortodossa russa al di fuori della Russia è stata aperta a Lubbock, in Texas, per servire diverse famiglie che hanno lasciato la parrocchia greca locale, sotto la giurisdizione del Patriarcato di Costantinopoli, a causa dell'interferenza anti-canonica di quest'ultimo negli affari della Chiesa ortodossa ucraina.

Parlando a una conferenza internazionale sulla crisi ucraina a Mosca la scorsa settimana, l'arciprete John Whiteford della parrocchia della ROCOR di san Giona della Manciuria, a Spring, in Texas, ha notato che ci sono varie reazioni da parte degli ortodossi in America a ciò che sta accadendo in Ucraina. Ci sono quei greci che sosterranno il loro patriarcato qualsiasi cosa accada, altri sono in crisi e confusione su ciò che sta accadendo, e altri che rifiutano apertamente l'interferenza del Patriarcato in Ucraina, ha detto padre John al pubblico della conferenza, come riferisce RIA-Novosti.

Come ha spiegato padre John, alcuni rappresentanti delle parrocchie greche lo hanno contattato e gli hanno chiesto cosa sta realmente accadendo in Ucraina. Alcuni membri della Chiesa greco-ortodossa di sant'Andrea a Lubbock, in Texas, hanno deciso di lasciare la parrocchia e di unirsi alla giurisdizione della ROCOR, che ha aperto a Lubbock la missione di Santa Caterina, sotto la diocesi di Chicago e degli Stati uniti centrali, per servire diverse famiglie.

La missione viene servita da chierici in visita fino a quando la diocesi non potrà nominare un prete per servire regolarmente i parrocchiani.

Due sacerdoti precedentemente della diocesi carpato-russa, un'altra delle tre giurisdizioni di Costantinopoli in America, padre Mark Tyson e padre Nektarios Trevino, sono entrati anch'essi nella ROCOR. Due parrocchie dell'arcidiocesi delle Chiese russe di Costantinopoli in Italia sono entrate a far parte della ROCOR, e l'intera arcidiocesi sta attualmente considerando di entrare a far parte del Patriarcato di Mosca, dopo che Costantinopoli ha revocato improvvisamente e senza preavviso il suo status di Esarcato a fine novembre.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8