Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 17 settembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8
  I delegati del Fanar non hanno potuto influenzare l'atteggiamento della Chiesa georgiana nei confronti della "Chiesa ortodossa dell'Ucraina"

di Ol'ga Tsvilij

Unione dei giornalisti ortodossi, 30 gennaio 2019

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

incontro del capo della Chiesa ortodossa georgiana, il catholicos-patriarca Ilia II, con rappresentanti del Patriarcato di Costantinopoli

I rappresentanti del Fanar sono venuti in Georgia per discutere la questione della "Chiesa ortodossa dell'Ucraina", ma la loro visita non ha influito sull'atteggiamento della Chiesa georgiana sulla nuova struttura ecclesiastica.

Il 30 gennaio 2019, una delegazione del Patriarcato di Costantinopoli si è incontrata con il catholicos-patriarca di Tutta la Georgia Ilia II e con membri del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa georgiana, ma questo incontro non ha cambiato la posizione della Chiesa georgiana riguardo al riconoscimento della "Chiesa ortodossa dell'Ucraina", come ha riferito l'agenzia stampa internet "Jam News".

Secondo le parole del Locum tenens de trono patriarcale, il Metropolita Shio (Mudzhiri) di Senaki e Chkhorotsku, il Sinodo della Chiesa ortodossa georgiana valuterà in primavera la questione ucraina. Fino al prossimo incontro del Sinodo, il Patriarcato di Georgia non prenderà alcuna decisione.

All'incontro, durato circa due ore, hanno partecipato diversi membri del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa georgiana, tra cui il locum tenens del patriarca, vladyka Shio.

"Sono venuti qui per convincerci a prendere l'una o l'altra decisione", – ha commentato vladyka Shio l'incontro con i rappresentanti del Fanar.

Il metropolita Emmanuel di Gallia, che rappresentava Costantinopoli, ha detto che lo scopo della delegazione era quello di informare la Chiesa georgiana sui dettagli della decisione sull'autocefalia ucraina, "e nessuna pressione o imposizione della propria opinione".

"Sappiamo che il catholicos-patriarca della Georgia ha abbastanza saggezza per prendere una decisione saggia", ha detto il rappresentante del Fanar.

Il 27 dicembre 2018, il Sinodo della Chiesa georgiana ha rinviato la discussione sulla situazione ecclesiale in Ucraina al prossimo incontro.

Un chierico georgiano, il rettore della chiesa della santa martire Ketevan ad Avchala, padre Giorgi (Razmadze) in un'intervista al portale "La Georgia e il mondo" ha definito la creazione della "Chiesa ortodossa dell'Ucraina" una farsa e ha detto che il Fanar in Ucraina persegue interessi esclusivamente politici e finanziari.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8