Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8
  Il Sinodo greco rifiuta di riconoscere gli scismatici ucraini, e passa la questione al più ampio Concilio dei Vescovi

Orthochristian.com, 8 gennaio 2019

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

sessione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa di Grecia

Il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa di Grecia si è riunito oggi, prendendo in considerazione la richiesta del patriarca Bartolomeo a sua Beatitudine l'arcivescovo Ieronymos di Atene di riconoscere e commemorare il primate della nuova chiesa nazionalista ucraina, il "metropolita" Epifanij Dumenko.

Tuttavia, il Santo Sinodo ha scelto di non riconoscere la nuova chiesa, ma piuttosto di passare la questione alla considerazione del supremo organo amministrativo, il più ampio Concilio dei Vescovi, che coinvolge ogni vescovo della Chiesa ortodossa greca, secondo la dichiarazione ufficiale del Sinodo.

"Il Santo Sinodo ha deciso di riferire la questione del riconoscimento della nuova chiesa autocefala dell'Ucraina da parte della Chiesa ortodossa greca alla considerazione del Santo Concilio episcopale della Chiesa greca", si legge nella dichiarazione.

La prossima sessione del Concilio episcopale non è ancora stata programmata.

Il Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne della Chiesa ucraina canonica rileva che il rinvio della questione al più ampio Concilio episcopale indica che la Chiesa greca è consapevole della complessità della questione, inclusa la completa mancanza di qualsiasi ordinazione valida del "metropolita" Epifanij, cresciuto nei ranghi clericali del "patriarcato di Kiev" scismatico.

Il Dipartimento richiama inoltre l'attenzione sul fatto che mentre i patriarchi Kirill e Bartolomeo sono indicati come tali, Epifanij Dumenko non è citata nella dichiarazione della Chiesa greca come "metropolita".

Diversi vescovi greci si sono espressi contro le azioni di Costantinopoli e dello stato ucraino negli ultimi mesi, tra cui i metropoliti Nektarios di Corfù, Paxoi e delle Isole Diapontie , Seraphim del Pireo, Seraphim di Kythera e Amvrosios di Kalavryta.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8