Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=32&locale=it&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8
  Metropolita Amfilohije: l'amore per il potere del patriarca Bartolomeo è una catastrofe per l'Ortodossia

di Tat'jana Chajka

Unione dei giornalisti ortodossi, 4 gennaio 2019

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

il metropolita Amfilohije del Montenegro e del Litorale alla festa di san Nicola

L'amore per il potere del patriarca di Costantinopoli è divenuto una catastrofe per il futuro non solo dell'Ucraina, ma anche per la pienezza dell'Ortodossia, ritiene il primate montenegrino.

È molto importante capire la natura e la missione della Chiesa, specialmente nel nostro tempo, quando molte persone lontane dalla Chiesa vorrebbero gestirla. Lo ha affermato il metropolita Amfilohije del Montenegro e del Litorale alla festa di san Nicola, come riporta pravoslavie.ru .

Vladyka ha sottolineato che la brama di potere è la malattia più dura in ogni comunità umana. Nella Chiesa cattolica è stata elevata a dogma, e nell'Ortodossia per secoli è stata una seria tentazione.

"Questo sta accadendo ai nostri giorni. Questo è evidente oggi nel comportamento del patriarca di Costantinopoli nei confronti dell'Ucraina. La sua brama di potere ha portato a una grande disgrazia, a una separazione catastrofica per il futuro non solo dell'Ucraina e di tutti i popoli slavi, ma anche per la pienezza dell'Ortodossia", ha sottolineato vladyka.

Il vescovo ha definito una completa follia i tentativi dei politici di interferire nella vita della Chiesa. Ha anche espresso la preoccupazione che la mancanza di rispetto per la Chiesa indichi una rinascita dello spirito del fratricidio.

"Pensano di avere il diritto di disporre della Chiesa e della sua vita, ma questo è impossibile", ha spiegato.

Come ha riferito l'Unione dei giornalisti ortodossi, in precedenza l'esperto analista politico Pavel Rudjakov ha affermato che non ci sarebbe stata un'autentica autocefalia nella "Chiesa ortodossa dell'Ucraina", che sarebbe diventata la 61a diocesi del Fanar, che avrebbe cercato di controllare i flussi finanziari nella sfera della Chiesa ucraina, con gli esarchi come "osservatori".

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 8