Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=31&id=205  Mirrors.php?cat_id=31&id=602  Mirrors.php?cat_id=31&id=646  Mirrors.php?cat_id=31&id=4898  Mirrors.php?cat_id=31&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=31&id=204  Mirrors.php?cat_id=31&id=206  Mirrors.php?cat_id=31&id=207  Mirrors.php?cat_id=31&id=208  Mirrors.php?cat_id=31&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=31&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 2 febbraio 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 gennaio 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 7
  Cappellano militare corre in tonaca alla maratona classica di Atene

pravoslavie.ru, Atene, 15 novembre 2013

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

"Volevo mostrare che la Chiesa ha sempre vissuto con la sua gente ed è stata presente a tutti gli eventi: dagli eventi pubblici agli sport. Ecco perché ho ​​preso parte a questa maratona. Ho potuto vedere che alla gente è piaciuto: ogni volta che mi vedevano correre, mi applaudivano con maggiore energia rispetto agli altri partecipanti. C'è chi mi ha chiesto di pregare. E io pregavo durante la corsa!"

Padre Athanasios Vlahodimos, 43 anni, è stato probabilmente il corridore più singolare, e molto diverso dagli altri partecipanti alla maratona classica di Atene, riporta Romphea, l'agenzia stampa della Chiesa greca.

Anche se non ha stabilito alcun record, è riuscito a fare una grande impressione, comparendo in tonaca alla competizione.

Padre Athanasios ha il grado di capitano, vive e serve come cappellano militare nel primo corpo d'armata a Tolemaide, in Grecia. Padre di cinque figli e corridore dilettante, il sacerdote ha deciso di correre i 42 chilometri della maratona per attirare l'attenzione della gente alla Chiesa.

"È stato interessante per me prendere parte alla competizione. La gente mi ha accolto molto calorosamente. Non ho sentito alcun commento negativo, al contrario. Solo uno mi ha detto che avrebbe voluto vedermi correre il prossimo anno alla maratona senza tonaca. 'ma allora non capiresti che sono un prete', gli ho risposto", dice padre Athanasios.

Il sacerdote ha ricevuto una benedizione per partecipare al concorso dal metropolita di Florina, Prespon e Eordeas, che ha incoraggiato la sua decisione di correre in tonaca, anche se non era obbligatorio.

"Ho corso in tonaca perché è proprio il modo in cui avrei potuto trasmettere il mio messaggio", ha spiegato il sacerdote.

Padre Athanasios Vlahodimos ha finito in 4 ore e 16 minuti, anche se dice che aveva corso la stessa distanza in 3 ore e 40 minuti durante la corsa di prova.

"Sono arrivato in ritardo perché ho avuto un crampo alla gamba. Fortunatamente, non era nulla di grave, solo un risultato finale più povero. Ma sono contento anche solo di avere partecipato. Inoltre, tutti i partecipanti sono premiati con una medaglia se raggiungono la fine, e questo è il significato della maratona ", ha detto il sacerdote.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 7