Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=7999  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=647       
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 novembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 3
  10 consigli semplici per i nuovi credenti ortodossi

di Anatolij Badanov

Pravmir, 23 agosto 2018

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

Molto spesso, ci sembra che i nostri dubbi e le nostre domande non abbiano una risposta; che distruggono l'immagine del mondo dipinta dalla religione; e che... siano assolutamente unici. Noi smettiamo di cercare la verità quando, in realtà, il motivo della nostra riluttanza a continuare a cercare la verità è la nostra pigrizia. Ogni persona ha una conoscenza decente di alcuni fatti di minore importanza dal punto di vista dell'esistenza postuma di una persona e della vita eterna, per esempio, conoscenze professionali, politiche, economiche, tecnologiche e sportive. Sfortunatamente, il nostro livello di padronanza delle esperienze religiose pratiche accumulate dalla razza umana e la nostra comprensione del significato delle nostre vite sono estremamente bassi. Di norma, le persone possiedono una comprensione sorprendentemente ingenua e superficiale di tutte quelle questioni. Ci mancano le informazioni di base sui metodi che i nostri antenati usavano per affrontare le domande essenziali, cosa cercavano, su cosa basavano le loro filosofie, quali erano i successi dei loro migliori rappresentanti e chi erano i loro leader spirituali. Abbiamo un immenso vantaggio rispetto alle generazioni precedenti a causa di tanti libri, della possibilità di chiedere ai preti online, di andare liberamente in chiesa e di poter fare pellegrinaggi ai luoghi santi. Inoltre, le nostre domande tendono a essere abbastanza comuni e ci sono dozzine di risposte a queste domande, da molte fonti. Vorremmo darvi diversi consigli riguardo alle domande più tipiche.

• Ci sono molte persone che vorrebbero assumere una posizione neutrale nei confronti di Dio: non siamo contro la Chiesa, ma preferiamo stare lontani da lei; crediamo in Dio nel nostro cuore. Sfortunatamente, questo è auto-inganno, una falsa fede.

• Non esiste una via di mezzo nel regno spirituale: se non andiamo dietro a Dio, lo respingiamo e ci creiamo ideali (o idoli) personali.

• Ci può essere una forte tentazione di criticare le persone che vanno in chiesa e di accusare le loro cattive azioni per giustificare la propria inazione. Non fate questo errore. Le persone che siete così desiderosi di condannare sono sulla strada che porta alla purificazione e alla salvezza delle loro anime, e la Chiesa ha dato loro tutti gli strumenti e i mezzi necessari per procedere. Nessuno diventa santo per il solo fatto di entrare in chiesa. Tuttavia, se venite in chiesa, avete trovato l'unica via che porta alla santità.

• Spesso siamo pronti a idealizzare un prete e poi a deluderci quando scopriamo le numerose carenze del sacerdote. I sacerdoti ci trasmettono la grazia e l'amore di Dio grazie alla successione apostolica che ricevono durante l'ordinazione; sotto tutti gli altri aspetti, sono umani proprio come tutti gli altri, con i loro tratti personali buoni e cattivi. Non perdete tempo a cercare un prete "unico" che corrisponda alle vostre idee su un "vero" prete. Questo non vi farà bene, ma vi aiuterà facilmente a spiegare perché non andate in chiesa.

• Leggete di scandali del clero sui giornali e non andate in chiesa a causa di ciò? Non è diverso dal rifiuto di un paziente di andare in ospedale a causa di cure mediche di bassa qualità, invece di cercare un buon medico. Anche se c'è un solo medico in tutto il paese che è capace di guarire i loro corpi mortali, le persone fanno la fila per vederlo. E qui stiamo parlando dell'anima immortale e della vita eterna. Persino i detrattori più duri della Chiesa non affermano che il cento per cento dei suoi servi sia indegno del proprio rango ecclesiastico. Evitiamo di mescolare le cose. La Chiesa è un luogo in cui un essere umano incontra Dio nel sacramento dell'eucaristia (imparate a prepararvi per la comunione), non i palazzi di un metropolita o i famigerati sacerdoti in Mercedes.

• La fede ortodossa vi respinge per il suo dogmatismo. Siete persone moderne e lungimiranti e apprezzate la libertà di opinione. Provate a sostituire la parola "dogmatico" con "eterno", se ne avete ancora paura. Se qualcuno vi dice che la Chiesa proibisce di guardare la TV o leggere romanzi, non credetegli. Solo la vostra coscienza e la vostra esperienza spirituale possono trattenervi.

• Siate pronti a incontrare ostacoli esterni e interni sulla vostra strada verso la fede. Non siete soli: questi ostacoli sono chiamati "tentazioni". Sarete circondati da molte prospettive brillanti, preoccupazioni inaspettate, attrazioni e forse anche problemi. Rimanete saldi, perché se Dio è con noi, chi può essere contro di noi? (Romani 8:31).

• Avete paura di fare qualcosa di sbagliato in chiesa e di essere sgridati da "vecchie signore arrabbiate". Di fatto, non succede quasi mai. La stragrande maggioranza dei sacerdoti blocca questi attacchi. Se qualcuno commenta il vostro comportamento, fate attenzione: potrebbe essere ragionevole. Se incontrate un conflitto in chiesa, siate calmi, educati e fermi. Ricordate che le vecchiea signore non sono mai state assegnate a dare consigli o ad ammonire qualcuno. (E rivedete anche il suggerimento precedente). Leggete di più sul tema dell'etichetta in chiesa.

• Evitate le storie horror pseudo-ortodosse. Ci sono storie emozionanti che parlano dei codici a barre come del "numero della Bestia", o profezie dei nostri tempi; le date esatte della fine del mondo non hanno nulla in comune con la fede ortodossa. Non ha senso sprecare tempo a combattere i nemici esterni quando non avete messo il vostro sé interiore sotto controllo.

• Non dovreste continuare a sentirvi "non pronti per la Chiesa" e continuare a ritardare la vostra conversione alla fede. Non abbiate paura degli errori. Non potete imparare a nuotare se non entrate in acqua.

• Siete persone libere e rimarrete liberi quando verrete in chiesa. La Chiesa ortodossa non è una setta. Nessuno e nient'altro che la vostra fede vi imporrà come costruire la vostra vita; nessuno vi costringerà a fare nulla o limiterà la vostra libertà. D'altra parte, il vostro concetto di libertà acquisirà un significato completamente nuovo e meraviglioso dopo che vi sarete rivolti alla fede. E conoscerete la verità, e la verità vi farà liberi (Giovanni 8:32).

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 3