Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=3944 
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 30 luglio 2017)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 3
  La gente vuole fare il bene
Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

È capitato un caso del genere. Dopo una funzione, un giovane si è avvicinato al sacerdote e ha chiesto di poter fare un annuncio nel tempio. Il padre gli ha dato il permesso. Allora il giovane, preoccupato, ha detto: "Fratelli e sorelle, io sono per formazione un matematico, ma lavoro in una ditta di computer, questo è il mio pane. In linea di principio, tutto ciò che conosco nella vita è la matematica. Voglio fare qualcosa per Dio, per le persone, ma non riesco a pensare a nulla, vado solo in chiesa alla domenica. Così, se uno dei vostri bambini ha problemi con la matematica, verrò da voi una o due volte alla settimana. In modo semplice, per la gloria di Dio. E preparerò i vostri figli con la matematica. Questo è tutto quello che posso fare".

Hanno risposto immediatamente alcuni papà e mamme, perché tutti avevano figli, e la metà dei loro bambini non andava bene in matematica. Come nella canzone: "Il papà di Vasja è forte in matematica, suo papà studia per Vasja tutto l'anno..."

La settimana successiva, diverse donne hanno proposto offerte per studiare lingue straniere, hanno detto che anche loro volevano fare qualcosa per l'amor di Dio. "Mi è piaciuta l'idea", dice uno. "Voglio anch'io dare lezioni per la gloria di Dio", dice un altro. – Verrò dai vostri figli, specialmente se vivono nello stesso quartiere. Posso insegnare ai vostri figli il tedesco".

Poi i proprietari di veicoli a motore hanno iniziato a offrire i loro servizi per portare le persone in chiesa: "Se uno degli anziani va nella nostra chiesa, si ricordi che ogni domenica a quel momento starò con il mio minibus all'angolo di tale casa. Vi prenderò e vi porterò. Lo farò per Dio. Nono conosco la matematica, e neanche l'inglese, ma ho una macchina".

Poi è nata l'idea di comporre un quaderno in cui era scritto da una parte: "Ho bisogno di aiuto" e dall'altra: "Posso aiutare". E nella colonna "Posso aiutare", per esempio, una pensionata ha scritto: "Posso ospitare uno o due studenti a casa mia gratuitamente o in affitto, c'è una stanza libera, vivo da sola".

La gente vuole fare del bene. Solo Satana odia tutto ciò che è buono. Il suo è odio, una rabbia terribile e testarda contro ogni tipo di bene e un desiderio di estinguere ogni accensione di una scintilla di bene. Le persone nei fatti sono molto meglio di quanto pensano di essere. Di fatto, all'interno una persona è molto più sana, molto più gentile, custodisce l'anima nelle sue forze. L'essere umano in generale è di una incantevole bontà.

Arciprete Andrej Tkachev

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 3