Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=205  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=602  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=646  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=4898  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=204  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=206  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=207  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=208  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=7999  Mirrors.php?cat_id=27&locale=it&id=647       
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 novembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 3
  I colori dei paramenti liturgici

da: Богослужебные указания на 2017 год

Clicca per SCARICARE il documento come PDF file  
Condividi:

I colori dei paramenti liturgici [1]

Natività della Madre di Dio (fino all'apodosi)

blu

Esaltazione della Croce (fino all'apodosi) e altre feste della Croce

bordeaux [2] o viola

Santo apostolo Giovanni il Teologo

bianco

Protezione e Ingresso al Tempio della Madre di Dio (fino all'apodosi)

blu

Veglia della Natività di Cristo

bianco

Natività di Cristo (fino all'apodosi)

dorato o bianco

Sinassi della Madre di Dio

bianco o blu

Circoncisione del Signore, Veglia dell'Epifania, Epifania del Signore (fino all'apodosi)

bianco

Presentazione del Signore (fino all'apodosi)

blu o bianco

Annunciazione della Madre di Dio

blu

Domeniche preparatorie della Grande Quaresima

viola o dorato (giallo)

Grande Quaresima (giorni feriali)

viola scuro, cremisi o nero [3]

Sabati, domeniche e giorni feriali con rango di polieleo della Grande Quaresima

viola

Liturgia dei doni presantificati

viola, cremisi o nero

Domenica della Croce

viola o bordeaux

Ingresso del Signore a Gerusalemme

verde o bianco

Settimana della Passione

nero o viola scuro

Grande Giovedì

viola

Grande Sabato (da dopo la lettura dell'Apostolo alla Liturgia) e inizio della funzione di Pasqua (fino al Mattutino di Pasqua, incluso)

bianco

Pasqua (fino all'apodosi)

rosso

Ascensione del Signore (fino all'apodosi)

bianco

Pentecoste (fino all'apodosi)

verde

Lunedì del santo Spirito

verde o bianco

Natività di san Giovanni Battista

bianco

Santi corifei degli apostoli Pietro e Paolo

dorato (giallo) o bianco

Trasfigurazione del Signore (fino all'apodosi)

bianco

Dormizione della Madre di Dio (fino all'apodosi) [4]

blu

Decapitazione di san Giovanni Battista

rosso o bordeaux

Feste medie del Signore nei giorni feriali e nelle domeniche al di fuori della Quaresima

dorato (giallo)

Feste della Madre di Dio

blu

Memorie [5] delle potenze incorporee e dei santi e delle sante vergini

bianco

Memorie dei profeti

dorato (giallo) o bianco

Memorie degli apostoli

dorato (giallo), bianco o rosso

Memorie dei santi ierarchi

dorato (giallo)

Memorie dei martiri

rosso

Memorie dei monaci e dei folli per Cristo

verde

Memorie dei santi principi

dorato (giallo), verde o rosso [6]

Servizi funebri (al di fuori della Quaresima)

bianco

Sacramento del battesimo

bianco

Sacramento del matrimonio

bianco, dorato oppure rosso (dalla settimana di san Tommaso all'apodosi della Pasqua)

 

Note

[1] Le istruzioni sul colore dei paramenti sono indicate tenendo conto della pratica ecclesiale consolidata e del capitolo del IV volume della Настольная книга священнослужителя ("Manuale da tavola del clero", 1983. p. 148), dal titolo "I colori dei paramenti liturgici. Simbolismo dei colori".

[2] Esiste la pratica di servire le funzioni in onore della Croce di Cristo in paramenti di colore bordeaux, o di un rosso di una tonalità più scura di quella pasquale.

[3] Nell'antichità in tutta la Chiesa ortodossa non esistevano paramenti neri, e nella Grande Quaresima si serviva in "paramenti cremisi", cioè di un rosso cupo. Così, nei giorni feriali della Grande Quaresima, le funzioni si possono servire in paramenti purpurei, ma in una tonalità più scura di quella delle domeniche quaresimali.

[4] Esiste una pratica secondo la quale durante tutto il digiuno della Dormizione (tranne alla Trasfigurazione) si utilizzano paramenti di colore blu.

[5] I paramenti nei giorni feriali sono sostituiti da paramenti corrispondenti ala tipologia del santo, nel caso di offici di santi dal rango di polieleo o di grande dossologia. Durante i periodi delle post-feste, in molte chiese non cambia il colore dei paramenti negli offici di santi dal rango di polieleo. Quando la memoria dei santi coincide con la domenica, il colore dei paramenti non cambia e resta dorato.

[6] Nei giorni della memoria dei santi principi che hanno preso voti monastici (per esempio, il santo principe Daniele di Mosca), le funzioni si compiono in paramenti verdi. Un officio in onore di santi principi martiri o sofferenti della passione si compie con i paramenti assegnati ai martiri

 

Commenti

Nella Chiesa russa esiste anche la tradizione di servire le funzioni domenicali o alle feste del Signore in paramenti rossi; nei giorni dell'elevazione della Croce si possono usare paramenti di colore blu, e nelle feste della Madre di Dio, al Grande Giovedì (alla Liturgia) e nel periodo da Pasqua all'apodosi dell'Ascensione, bianchi.

Esiste una pratica di celebrare le funzioni in onore dell’apostolo Giovanni il Teologo e il giorno della nascita di san Giovanni il Precursore in paramenti rossi, e la festa del santo grande principe e pari agli apostoli Vladimir in paramenti bordeaux o rossi.

Condividi:
Inizio  >  Documenti  >  Sezione 3