Рубрика

 

Информация о приходе на других языках

Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=205  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=602  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=646  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=4898  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=2779 
Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=204  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=206  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=207  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=208  Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=3944 
Mirrors.php?locale=ru&blogyears=2012&id=647         
 

Православный календарь

   

Воскресная школа прихода

   

Поиск

 

Главное

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Отпевание и панихиды  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Подготовка к таинству Брака в Православной Церкви  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Подготовка к таинству Крещения в Православной Церкви  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Главная  >  Blog - Ultime novità
  Un'icona miracolosa della Madre di Dio in visita a Torino
  Clicca per SCARICARE il documento come PDF file
Поделиться:

il 26 dicembre 2012 ha fatto un tappa presso la nostra chiesa un'icona miracolosa che in questi giorni sta viaggiando in diverse località dell'Europa occidentale.

L'icona è una riproduzione della tipologia della Madre di Dio detta "Umilenie" (tenerezza), nota perché san Serafino di Sarov (che la chiamava "gioia di tutte le gioie"), pregò tutta la vita di fonte a una di queste icone (oggi nota come Seraphimo-Diveevskaja) e morì di fronte ad essa nel 1833.

L'icona che ci ha visitato ha iniziato a effondere miro nel novembre 1999 nel villaggio di Lokot' nella regione di Brjansk in Russia, e da allora effonde miro in continuazione, in un modo non dissimile da quello delle ossa di san Nicola a Bari. Sul retro dell'icona è apparsa un'immagine speculare della madre di Dio, e la teca dell'icona è stata sistemata in modo da permettere la venerazione anche a questa seconda immagine.

Nel corso degli anni recenti, ci sono stati casi di guarigione di fedeli che hanno pregato davanti all'icona.

Foto di Alexander Budkevich e di Tatjana Mrkic

Поделиться:
Главная  >  Blog - Ultime novità