Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?locale=ro&id=205  Mirrors.php?locale=ro&id=602  Mirrors.php?locale=ro&id=646  Mirrors.php?locale=ro&id=4898  Mirrors.php?locale=ro&id=2779 
Mirrors.php?locale=ro&id=204  Mirrors.php?locale=ro&id=206  Mirrors.php?locale=ro&id=207  Mirrors.php?locale=ro&id=208  Mirrors.php?locale=ro&id=3944 
Mirrors.php?locale=ro&id=7999  Mirrors.php?locale=ro&id=647  Mirrors.php?locale=ro&id=8801  Mirrors.php?locale=ro&id=9731  Mirrors.php?locale=ro&id=9782 
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 3 febbraio 2021)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 16 ottobre 2020)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: aprile 2015)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Pagina principală  >  Blog - Ultime novità
  Le autorità hanno iniziato a dire la verità sulla Chiesa ortodossa ucraina e sulla situazione ecclesiastica?
  Clicca per SCARICARE il documento come PDF file
Răspândește:

Dopo anni in cui il nostro sito si è speso nel denunciare le vessazioni alla Chiesa ortodossa ucraina, ci sembra quasi surreale che le stesse parole di denuncia arrivino ora da una funzionaria dello stesso governo che non se n'è fatta scappare una per mettere in cattiva luce, denigrare e maltrattare la Chiesa maggioritaria del paese. Olena Bohdan (nella foto), capo del Servizio statale per l'etnopolitica e la libertà di coscienza dell'Ucraina, ha avuto il coraggio, in una conferenza autocelebrativa, di dichiarare che l'imperatore è nudo, così come noi ci siamo modestamente permessi di dire in tutto il decennio passato. Mentre cerchiamo di riprenderci dallo stupore e prima di cercare di capire le ragioni di questa improvvisa inversione di tendenza, vi presentiamo la cronaca di questo evento nella ricostruzione a cura di Nazar Golovko, dell'Unione dei giornalisti ortodossi.

Răspândește:
Pagina principală  >  Blog - Ultime novità