Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=205  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=602  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=646  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=4898  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=2779 
Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=204  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=206  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=207  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=208  Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=3944 
Mirrors.php?locale=ro&blogyears=2014&m=2&id=647         
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 29 giugno 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Pagina principală  >  Blog - Ultime novità
  Il metropolita Onufrij di Chernovtsy eletto locum tenens a Kiev
  Clicca per SCARICARE il documento come PDF file
Răspândește:
Dopo la certificazione medica dell'incapacità del metropolita Vladimir (Sabodan) di svolgere le proprie funzioni, il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Ucraina si è riunito a Kiev il 24 febbraio sotto la presidenza del metropolita Agafangel (Savvin) di Odessa e Izmail - primo membro del Sinodo per anzianità - per eleggere il nuovo locum tenens della Metropolia di Kiev.
Il Sinodo ha eletto a scrutinio segreto il metropolita Onufrij di Chernovtsy e Bucovina (al secolo Orest Vladimirovich Berezovskij, nato il 5 novembre 1944 nel villaggio di Kortyny, distretto di Vashkovskij, in Bucovina). L'elezione del locum tenens non ci stupisce, perché per anni abbiamo sentito indicare il metropolita Onufrij come il successore naturale al trono primaziale di Kiev, con l'assenso di tutti (tranne di quelli che dovranno perderlo come loro metropolita a Chernovtsy). 
Non abbiamo alcun dubbio nel dichiarare che vladyka Onufrij è stato finora il nostro più grande amico nell'episcopato del Patriarcato di Mosca, che non solo ci ha esteso una straordinaria ospitalità in Bucovina, ma che ha voluto personalmente venire a visitare le nostre parrocchie in Italia. Potremmo dire molto su di lui: un vero monaco (con esperienza monastica a Pochaev e alla Lavra della Trinità e di San Sergio, di cui è stato rettore), buon diplomatico (parla un buon inglese e un discreto romeno, che gli sono stati utili nelle relazioni inter-ortodosse e con la diaspora), ha avuto un ruolo fondamentale nella riconciliazione con la Chiesa russa all'estero, e soprattutto offre le migliori garanzie di persona incorruttibile. Ricordiamo il suo primo atto da vescovo locale, quando l'amministrazione regionale della Bucovina (passata dal comunismo al nazionalismo ucraino senza soluzione di continuità), alla riapertura delle chiese di Chernovtsy, volle strappare la cattedrale al Patriarcato di Mosca per darla agli scismatici indipendentisti: vladyka Onufrij si mise in sciopero della fame, resistendo per quasi due mesi e arrivando alle soglie della morte quando l'amministrazione si arrese. Tutto lascia pensare che la Chiesa ucraina avrà ora un primo ierarca con il quale ai nemici dell'Ortodossia non conviene scherzare. Mnogaja leta, Vkadyko!
 
 
21 agosto 2002: padre Ambrogio con l'arcivescovo (oggi metropolita) Onufrij e l'arcidiacono Job (oggi arcivescovo di Telmessos), di fronte alla cappella della Santa Sindone a Torino
Răspândește:
Pagina principală  >  Blog - Ultime novità