Рубрика

 

Информация о приходе на других языках

Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=205  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=602  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=646  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=4898  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=2779 
Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=204  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=206  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=207  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=208  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=3944 
Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=7999  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=647  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=8801  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=9731  Mirrors.php?cat_id=27&locale=ru&id=9782 
 

Православный календарь

   

Воскресная школа прихода

   

Поиск

 

Главное

14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 3 febbraio 2021)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 16 ottobre 2020)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: aprile 2015)  
21/02/2013  Отпевание и панихиды  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Подготовка к таинству Брака в Православной Церкви  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Подготовка к таинству Крещения в Православной Церкви  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Главная  >  Blog - Ultime novità
  Un nuovo monumento a Mariupol' liberata
  Clicca per SCARICARE il documento come PDF file
Поделиться:

Dopo anni di "ucrainizzazione" forzata da parte del regime neo-nazista di Kiev, la città di Mariupol', il principale porto del Donbass, è libera di riprendersi la sua eredità culturale ed etnica (russa e ucraina) senza oppressioni.

Il filmato che segue testimonia la ricostruzione della città, inclusi gli edifici che portano i colori della bandiera ucraina (chiediamoci cosa sarebbe successo nelle zone tenute dalle forze di Kiev a un edificio dipinto con i colori della bandiera russa...)

A testimonianza della vita che rinasce, è stato eretto un monumento equestre a sant'Aleksandr Nevskij, il principe in cui sia russi che ucraini possono identificarsi senza restrizioni o discriminazioni, e che ha rappresentato la volontà di autodeterminazione dei popoli slavi da tutti gli oppressori, sia quelli più apertamente aggressivi dell'Oriente sia quelli più subdoli dell'Occidente.

Gli "invasori" russi e ceceni hanno donato alla città un monumento a un santo cristiano: il battaglione Azov, per confermare il neopaganesimo nazista che lo ispira, le aveva donato nel 2016 un idolo del dio pagano Perun. A ciascun uomo il suo maestro...

Поделиться:
Главная  >  Blog - Ultime novità