Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=205  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=602  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=646  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=4898  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=204  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=206  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=207  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=208  Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?blogyears=2017&blogsPage=13&locale=it&id=647         
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 novembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook
Inizio  >  Blog - Ultime novità
  Aleppo e Mosul: un racconto di due città liberate
  Clicca per SCARICARE il documento come PDF file
Condividi:

Un altro disgustoso episodio dei doppi standard con cui i politici e i media ci raccontano le tragedie umane si può vedere nella recente liberazione di Mosul da parte delle truppe irachene appoggiate dagli americani. Chi si ricorda il coro di indignazione mondiale quando l’anno scorso la parte orientale di Aleppo è stata liberata da parte delle truppe siriane appoggiate dai russi? Le due liberazioni hanno seguito un percorso pratico pressoché analogo, ma mentre intorno ad Aleppo si è scatenata ogni sorta di proteste politiche e denunce mediatiche, nessuno si è preoccupato dei danni subiti a Mosul (che pure ci sono stati), delle vittime civili (che pure hanno sofferto), e così via. Chi ha visto le “coraggiose” ONG umanitarie proteggere i cittadini inermi di Mosul? Approfondiamo quest'altro schifoso esempio di duplicità nella traduzione italiana dell’articolo di Neil Clark che presentiamo nella sezione “Geopolitica ortodossa” dei documenti.

Condividi:
Inizio  >  Blog - Ultime novità