Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=205  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=602  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=646  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=204  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=206  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=207  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=208  Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=3944 
Mirrors.php?blogsPage=6&locale=ro&id=647         
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 2 febbraio 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 gennaio 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

Biserica are grija duhovnicească a creştinilor ortodocşi care aparţin la Patriarhia Moscovei din oraşul Torino şi din Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 toți anii

Blogul parohului


 16/01/2019    

Il clero del decanato di Gertsa della diocesi di Chernovtsy riporta pressioni dalle autorità

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo la versione russa e italiana dell’appello fatto dal clero del decanato di Gertsa e del monastero di Banceni nella Bucovina ucraina (persone e luoghi che conosciamo bene). Anche tra di loro, che pure sono quasi tutti appartenenti alla minoranza di lingua romena, il nazionalismo ucraino sta esercitando pressioni, al punto da spingerli a fare propaganda per la "Chiesa ortodossa dell'Ucraina" scismatica. Finora la diocesi di Chernovtsy non ha inviato documenti di sostegno alla Chiesa canonica o al metropolita Onufrij, e questo non perché abbiano dei dubbi, ma perché la lealtà della diocesi a vladyka Onufrij (che vi è stato vescovo locale per oltre trent’anni) è pressoché assoluta. Il fatto che anche in Bucovina si tenti di far vacillare la fedeltà alla Chiesa canonica può essere un confortante segnale che gli scismatici non sanno davvero più che pesci pigliare.

 
 15/01/2019    

Gli scismatici ucraini e gli uniati sperano di creare un singolo patriarcato in comunione con Roma e con Costantinopoli

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Dalle parole che vi abbiamo tradotto in italiano del capo degli uniati ucraini, Svjatoslav Shevchuk (nella foto), riguardo ai “fini ecumenici” dell’unione tra i cattolici e ortodossi a Kiev, si può capire perché il progetto costantinopolitano della Chiesa ortodossa “locale” in Ucraina sia tanto indigeribile non solo per la Chiesa romana (che nelle parole di papa Francesco invita i cattolici a non ingerirsi in questioni interne della Chiesa ortodossa russa), ma anche per tutta l’Ortodossia non soggetta al giogo fanariota. Ancora una volta, vediamo come un vero ecumenismo si può percorrere solo tra i figli più fedeli di ogni confessione religiosa, non tra quelli disposti a vendere la loro fedeltà per qualsiasi fine contingente, sia esso politico, ideologico o di qualche vaga filosofia “unionista”.

 
 15/01/2019    

Padre Georgij Maksimov: la scelta non è tra "russi" e "greci", ma tra Ortodossia ed eresia

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo il testo russo e italiano di un lungo e dettagliato saggio sul papismo di Costantinopoli, scritto da padre Georgij Maksimov (nella foto), che è già apparso più volte sul nostro sito come diacono e poi prete missionario, e come intervistatore di molti ortodossi giunti alla Chiesa dai percorsi più diversi.

 
 14/01/2019    

Arcivescovo Feodosij: il mondo ecclesiastico può dividersi tra Ortodossia e Fanarodossia

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Presentiamo in russo e in italiano una notizia su un commento dell'arcivescovo Feodosij di Bojarka (uno dei vicari della diocesi di Kiev), che può apparire provocatorio, ma che mette amaramente il dito sulla piaga di una spaccatura nel mondo ortodosso che sarebbe da sconsiderati far finta di non notare.

 
 14/01/2019    

Liturgia di Natale in India

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Ricordate Clement Nehamaiyah, il nostro fratello ortodosso indiano di Chandrapur di cui vi abbiamo presentato un articolo missionario e una testimonianza personale negli anni passati? Clement è stato ordinato sacerdote, e ha condiviso con noi in Italia le foto della sua prima Liturgia di Natale in India, che per l’occasione è stata ospitata nella parrocchia locale della Chiesa siro-antiochena. Eccovi alcune foto, assieme alla richiesta di padre Clement delle nostre preghiere per la missione ortodossa in India.

 

 

 
 13/01/2019    

La trappola nel tomos

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il sito Orthodox Synaxis continua a fornirci riflessioni teologiche di alto livello. Vi presentiamo la traduzione italiana dell’ultimo saggio, che analizza le deviazioni del recente tomos ucraino dagli analoghi documenti del passato.

 
 13/01/2019    

Patriarca Daniel della Romania: dobbiamo essere vigili contro l'egoismo che mina l'unità della Chiesa

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

In un messaggio a una conferenza teologica, il patriarca Daniel della Romania (nella foto) affronta i temi delle minacce all’unità della Chiesa. Anche se il messaggio è un’esortazione generica e non presenta i caratteri di una dichiarazione primaziale, non è difficile scorgere alcuni riferimenti all’importanza del consenso inter-ortodosso, tenendo conto soprattutto del fatto che proprio davanti al Santo Sinodo romeno il patriarca Bartolomeo ha dichiarato che sta deviando dalla tradizione del suo stesso patriarcato. Vi presentiamo la traduzione italiana dell’articolo sul messaggio del patriarca Daniel.

 
 13/01/2019    

Metropolita Antonij: la "Chiesa ortodossa dell'Ucraina" è un "Titanic" costruito da persone che hanno perduto il timor di Dio

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo il testo russo e italiano delle dichiarazioni del metropolita Antonij (Pakanich, nella foto), cancelliere della Chiesa ortodossa ucraina, che ci invita con un’arguta metafora storica a fare un paragone tra la Chiesa apostolica e la struttura recentemente formata in Ucraina.

 
 13/01/2019    

Il 95% del pubblico televisivo ucraino afferma che il tomos è uno strumento politico

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Se già in Occidente siamo stati bersagliati di assurdità sul nuovo tomos come “espressione della volontà del popolo ucraino”, immaginiamo cosa può aver fatto a proposito l’apparato mediatico dello stato ucraino. Ebbene, a fronte di questa propaganda statale praticamente senza rivali, eccovi nella sezione "Geopolitica ortodossa" dei documenti la traduzione italiana di un interessante articolo che spiega cosa pensa il popolo ucraino nei sondaggi.

 
 12/01/2019    

Alla giovane generazione della futura Chiesa ortodossa dell'Europa occidentale

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

In un saggio per lui insolito e da noi tradotto in italiano, padre Andrew Phillips tira le somme di 30 anni della sua prospettiva per l’Ortodossia in Europa occidentale, notando come la realtà sia stata ancor più generosa della sua visione più ottimista, ma soprattutto, come dalla sua visione sia scaturita vita ecclesiale, che tocca a una generazione futura far crescere.

 
 12/01/2019    

Video-intervista all'igumena Serafima (Shevchuk) di Odessa

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo un articolo in russo e in italiano con una video-intervista all'igumena Serafima (Shevchuk, nella foto), superiora del convento di san Michele Arcangelo a Odessa, che fa notare 4 enormi errori compiuti nella creazione della nuova chiesa scismatica in Ucraina.

 
 12/01/2019    

Il Patriarcato di Gerusalemme è sotto forti pressioni per concelebrare con gli scismatici ucraini alla Teofania

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il Patriarcato di Gerusalemme è rimasto in silenzio sugli avvenimenti degli ultimi giorni: potete vedere nella traduzione italiana di un articolo di Orthochristian.com come siano in gioco forti pressioni da Costantinopoli, Israele e America per portare Gerusalemme non già al riconoscimento degli scismatici ucraini, che per anni il Patriarcato ha rifiutato, ma almeno alla concelebrazione con loro (che equivarrebbe a un riconoscimento de facto) nelle prossime festività.

 
 11/01/2019    

L'arcivescovo Chrysostomos di Cipro smentisce per la seconda volta il suo sostegno alla chiesa scismatica ucraina

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Presentiamo il testo russo e italiano dell’articolo di risposta dell’arcivescovo Chrysostomos di Cipro (nella foto), che si è ritrovato per la seconda volta in tre mesi a dover smentire affermazioni false del governo ucraino, che ha voluto presentarlo come un sostenitore dell'autocefalia della "Chiesa ortodossa dell'Ucraina".

 
 11/01/2019    

Metropolita Sava: "Ci aspetta il caos"

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo la traduzione italiana dell’intervista di di Wiesław Romanowski al metropolita Sava di Varsavia e di Tutta la Polonia (nella foto), che commenta la situazione di pericolo nella quale il patriarca Bartolomeo ha messo tutta l’Ortodossia.

 
 11/01/2019    

Padre Theodoros Zisis: il patriarca Bartolomeo ha agito senza riguardi per alcun primate di Chiesa

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Padre Theodoros Zisis (nella foto), di cui abbiamo spesso presentato sul nostro sito i pareri e le opinioni teologiche sul “nuovo corso” del Patriarcato ecumenico, ci fa notare in un saggio che presentiamo in traduzione italiana che la recente avventura dell’autocefalia ucraina è stata fatta non solo in spregio alla tradizione canonica ortodossa, ma anche in totale mancanza di riguardo per ogni altro parere delle Chiese sorelle ortodosse.

 
index.php?locale=ro&blogsPage=1 index.php?locale=ro&blogsPage=5   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 225  index.php?locale=ro&blogsPage=7 index.php?locale=ro&blogsPage=225