Rubrica

 

Informații despre parohia în alte limbi

Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=205  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=602  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=646  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=4898  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=2779 
Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=204  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=206  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=207  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=208  Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=3944 
Mirrors.php?blogsPage=5&locale=ro&id=647         
 

Calendar Ortodox

   

Școala duminicală din parohia

   

Căutare

 

In evidenza

11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 7 maggio 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 22 giugno 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  Naşii de botez şi rolul lor în viaţa finului  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  Pregătirea pentru Taina Cununiei în Biserica Ortodoxă  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  Pregătirea pentru Taina Sfîntului Botez în Biserica Ortodoxă
 
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

Biserica are grija duhovnicească a creştinilor ortodocşi care aparţin la Patriarhia Moscovei din oraşul Torino şi din Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 toți anii

Blogul parohului


 09/05/2019    

Celebrazioni pasquali in Cina e in Pakistan

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo un paio di articoli sulle celebrazioni di Pasqua a Lahore e Islamabad nelle chiese dipendenti dal Patriarcato di Mosca (con un video in cui possiamo sentire l’annuncio pasquale in urdu, una lingua parlata da oltre 170 milioni di persone nel mondo), e a Shanghai, in quella che fu la cattedrale di san Giovanni (Maksimovich) e che ha visto una funzione pasquale per la prima volta dal 1965.

 

 
 08/05/2019    

Viaggio a Mosca (terza parte)

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Eccovi la traduzione italiana del terzo capitolo del diario da Mosca di padre John Whiteford (nella foto), di cui vi abbiamo già tradotto le parti iniziali: in questa sezione è incluso il resoconto della visita al monastero Sretenskij, che padre John aveva già visitato nel 2007 per le feste della riunificazione della ROCOR con il patriarcato, e dove ha potuto fare alcune considerazioni sulla crescita dell’ultimo decennio.

 
 07/05/2019    

Le attitudini degli scismatici ucraini verso Chiesa e stato

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo due articoli di Konstantin Shemljuk pubblicati dal sito dell’Unione dei giornalisti ortodossi:

1) Nel primo articolo, intitolato “Gli scismatici rimangono scismatici”, potete leggere in russo e in italiano un’analisi approfondita delle tesi del recente documento di 12 anziani athoniti, che si oppongono all’ingerenza di Costantinopoli in Ucraina e all’omologazione degli scismatici ucraini agli altri ortodossi.

2) Nel secondo articolo, intitolato “Cristo e Barabba”, potete leggere in russo e in italiano i commenti ai recenti messaggi di auguri al neopresidente Zelenskij fatti dal metropolita Onufrij e dal “patriarca” Filaret, per rendervi conto ancora una volta di più dell’abisso che separa le due personalità e le rispettive strutture.

 
 06/05/2019    

Lo splendore della Pasqua greca

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo in russo e in italiano un articolo sulle tradizioni pasquali greche, sotto forma di intervista all’etnologa Ksenija Klimova, esperta di folklore greco dell’Università statale di Mosca. Attraverso l’intervista, vediamo come due mondi popolari ortodossi si studiano e si ammirano a vicenda, riconoscendo nelle loro particolarità tradizionali espressioni distinte ma equivalenti della stessa fede.

 
 05/05/2019    

Dodici citazioni su Ortodossia, ecumenismo e cattolicesimo

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Dal blog Orthodoxologie del nostro caro confratello Claude Lopez-Ginisty, vi presentiamo una serie di citazioni all’apparenza ciniche, ma in realtà di assoluto buon senso, che ci aiutano a vedere il dialogo tra cristiani con sobrietà e sincerità.

 

 
 05/05/2019    

Dimissioni dell’arcivescovo Demetrio d’America

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

L’arcivescovo Demetrios (Trakatellis, nella foto con il patriarca Bartolomeo) ha rassegnato le sue dimissioni da capo dell’Arcidiocesi greca d’America nel suo incontro con il patriarca al Fanar sabato 4 maggio. Le sue dimissioni saranno valutate dal Santo Sinodo giovedì 9 maggio. L’arcivescovo Demetrios ha diretto l’Arcidiocesi greco-ortodossa d’America dal 1999, dopo il mandato di un triennio del suo predecessore Spyridon (Papageorge), già metropolita d’Italia.

 
 04/05/2019    

Pellegrinaggi in Russia e in Terra Santa – 2019

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

La nostra parrocchia vi propone quest’anno ben due pellegrinaggi di una settimana, uno in Russia dal 7 al 14 settembre 2019, e uno in Terra Santa dal 23 al 30 novebre 2019. Vi presentiamo i programmi di entrambi i pellegrinaggi, e ringraziamo il nostro diacono Nicolae e il nostro lettore Alexander che si sono dati da fare per renderli possibili.

 

 
 03/05/2019    

I cibi pasquali e il loro simbolismo

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Negli anni passati vi abbiamo messo a disposizione sul sito una spiegazione dei cestini pasquali e un breve articolo sul simbolismo della tavola pasquale; oggi vi presentiamo in russo e in italiano il testo più dettagliato di Irina Pertseva (catechista presso il podvor’e patriarcale di Krutitsy a Mosca) che parla dei principali cibi legati alla Pasqua, e cerca di ricostruire attentamente il loro significato al di là delle più facili interpretazioni popolari.

 
 02/05/2019    

"Il patriarca Bartolomeo non rispetta i sacri canoni": 12 anziani athoniti si rivolgono alla sacra Comunità in difesa della Chiesa ucraina canonica

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo in traduzione italiana un articolo sulla lettera scritta da 12 superiori monastici di eremi e celle dipendenti dai monasteri del Monte Athos, che condannano apertamente l’invasione anti-canonica dell’Ucraina da parte del patriarca di Costantinopoli, lamentando il rischio dell’estensione dello scisma anche alla stessa Montagna Santa.

 
 01/05/2019    

In memoriam: arcivescovo Alipij e vescovo Mikhail

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Nel corso dell'ultima settimana si sono addormentati nel Signore due vescovi della diaspora russa: il vescovo Mikhail (Storozhenko, nella foto a sinistra) di Rue Daru, defunto in Francia al Lunedì Santo, e l'arcivescovo Alipij (Gamanovich, nella foto a destra) della ROCOR, defunto in America alla mattina della Pasqua.

I due vescovi ultranovantenni avevano in comune le origini (le regioni di Kherson e di Nikolaev, a nord della Crimea, in quella che non si vergognavano di chiamare "Novorossija") e una vita di esilio in Occidente. Possiamo leggere qualcosa di più sulle loro vite nel saggio autobiografico (in inglese) dell'arcivescovo Alipij e nella nota biografica (in francese e in russo) del vescovo Mikhail.

Eterna memoria!

 
 30/04/2019    

Immagini dalla notte pasquale – 2019

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo una nuova galleria fotografica con le immagini della notte di Pasqua, in cui il nostro amico Alberto Ceoloni ha voluto ritrarci come fa da molti anni: gli siamo grati sia per questi momenti che ci aiuta a ricordare, sia per la sua costanza nel rimanere al nostro fianco nei momenti più importanti della nostra vista parrocchiale.

 
 29/04/2019    

Antiochia e Gerusalemme trovano un accordo sul Qatar

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Il recente incontro dei patriarchi di Alessandria, Antiochia e Gerusalemme a Cipro ha portato un risultato molto positivo: la risoluzione del contenzioso sul Qatar tra i patriarcati di Antiochia e Gerusalemme, un tema sul quale il nostro sito vi ha tenuti informati fin dal 2013. La notizia è ormai vecchia di più di una settimana, ma abbiamo preferito attendere di offrirvi oggi la sua traduzione italiana come regalo pasquale. Questo evento ha portato a ristabilire la comunione interrotta tra i due patriarcati che comprendono la maggioranza dei fedeli ortodossi arabi nel mondo.

 
 28/04/2019    

Mesajul de Paşti a Mitropolitului IOAN de Corsun si Europa de Vest, Exarh al Patriarhiei Moscovei

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 
 
Hristos a Înviat!
 
Preasfinţiţi arhipăstori, cinstiţi preoţi iubiți și surori întru Hristos, fii ai Bisericii Ortodoxe Ruse din Europa de Vest!  
Vă felicit cu triumful Învierii Domnului, al Învierii lui Hristos din morți! În Învierea lui Hristos se îndeplinesc toate prorociile biblice despre biruința asupra morții. În Învierea lui Hristos își găsește spriginul convingerea în nemurire care există în adâncul inimii omului. În Învierea lui Hristos se potolește setea pentru veșnicie. În Învierea lui Hristos dobândește sens tendința de a birui moartea, întruchipată în nevoințe.
În toate timpurile Biserica le vestește fiilor săi bunavestere despre Învierea lui Hristos. Mântuitorul Hristos a înviat în Trupul Său, și noi vom învia trupește. Trupul înviat al Domnului nu a mai cunoscut bariere, și corpurile noastre se vor preaslăvi în Duhul Sfânt. Dumnezeu a biruit lumea, și nouă ne este pregătită Slava Cerească. 
Învierea lui Hristos este legată strâns de a doua Sa venire. «Doamne, moartea Ta o vestim şi Învierea Ta o mărturisim», - se spune în Liturghia Apostolului Iacob. Având nădejdea celei de-a doua veniri a Domnului și al învierii tuturor, suntem chemați cu toții la propovăduirea Evangheliei. În așa fel, încât peste tot, să fie auzită vestea bună despre faptul că moarte nu mai există. 
Preasfinţiţi arhipăstori, cinstiţi preoţi iubiți și surori întru Hristos, fii ai Bisericii Ortodoxe Ruse în Europa de Vest!  Vă felicit cu nesfârșita sărbătoare a Învierii Domnului. Hristos cel Înviat, „Steaua care străluceşte dimineaţa” (Apoc. 22, 16), să fie cu voi cu toții în această perioadă pascală și până la sfârșitul veacurilor. 
 
HRISTOS A ÎNVIAT!
 
IOAN,
Mitropolit de Corsun și Europa de Vest,
Exarh al Patriarhiei Moscovei
 
Învierea Domnului, 
Paris, 2019
 
 27/04/2019    

Le letture profetiche del Sabato Santo

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Alla Liturgia Vesperale del Sabato Santo, si leggono ben quindici passi dall'Antico Testamento, che in un modo o nell'altro costituiscono le profezie bibliche della risurrezione di Cristo. Ringraziamo Benedetta, che ci ha fatto sapere che le indicazioni dei testi non si trovano facilmente in italiano. Perciò, ecco qui la lista delle quindici letture profetiche per tutti quelli che vogliono seguirle durante la funzione del Sabato Santo, oppure leggerle a casa:

Prima: Genesi 1:1-13
Seconda: Isaia 60:1-16
Terza: Esodo 12:1-11
Quarta: Giona (l'intero libro) 1:1-4:11
Quinta: Giosuè 5:10-15
Sesta: Esodo 13:20-22, 14:1-32, 15:1-19
Settima: Sofonia 3:8-15
Ottava: Terzo libro dei Re (ovvero 1 Re nelle Bibbie cattoliche e protestanti) 17:1,8-23
Nona: Isaia 61:10-11, 62:1-5
Decima: Genesi 22:1-18
Undicesima: Isaia 61:1-9
Dodicesima: Quarto libro dei Re (ovvero 2 Re nelle Bibbie cattoliche e protestanti) 4:8-37
Tredicesima: Isaia 63,11-19, 64:1-5. (si omette la prima frase, iniziando con "Dov'è colui...")
Quattordicesima: Geremia 31:31-34
Quindicesima: Daniele 3:1-88
 
 26/04/2019    

Perché le funzioni mattutine della Settimana Santa sono celebrate alla sera, e le funzioni serali al mattino?

  Pubblicato: Padre Ambrogio / Vedi >  Deschide vestea din blog
 

Vi presentiamo la nostra traduzione italiana, con alcune note di chiarimento, alla risposta data sul blog Mystagogy dal nostro amico John Sanidopoulos a una domanda che lascia spesso perplessi i visitatori e i neofiti delle funzioni delle Settimana santa ortodossa. Molti si chiedono perché in questi giorni il Mattutino si celebra alla sera, mentre le funzioni del mattino sono per lo più Liturgie vesperali: la spiegazione di John Sanidopoulos è molto chiara ed esauriente, e permette non solo di spiegare la pratica della Chiesa, ma anche di aiutare a capire l’evoluzione storica dei riti della Chiesa e il loro adattamento alle necessità umane (incluse le loro debolezze), facendo sì che “il sabato sia fatto per l’uomo”.

 
index.php?locale=ro&blogsPage=1 index.php?locale=ro&blogsPage=4   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21> di 236  index.php?locale=ro&blogsPage=6 index.php?locale=ro&blogsPage=236