Rubrica

 

Informazioni sulla chiesa in altre lingue

Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=205  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=602  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=646  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=4898  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=2779 
Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=204  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=206  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=207  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=208  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=3944 
Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=7999  Mirrors.php?amp%3BblogsPage=17&blogsPage=225&locale=it&id=647       
 

Calendario ortodosso

   

Scuola domenicale della parrocchia

   

Ricerca

 

In evidenza

14/03/2020  I consigli di un monaco per chi è bloccato in casa  
11/11/2018  Cronologia della crisi ucraina (aggiornamento: 11 ottobre 2019)  
30/01/2016  I vescovi ortodossi con giurisdizione sull'Italia (aggiornamento: 4 novembre 2019)  
02/07/2015  Come imparare a distinguere le icone eterodosse  
19/04/2015  Viaggio tra le iconostasi ortodosse in Italia  
17/03/2013  UNA GUIDA ALL'USO DEL SITO (aggiornamento: 19 luglio 2014)  
21/02/2013  Funerali e commemorazioni dei defunti  
10/11/2012  I padrini di battesimo e il loro ruolo nella vita del figlioccio  
31/08/2012  I nostri iconografi: Iurie Braşoveanu  
31/08/2012  I nostri iconografi: Ovidiu Boc  
07/06/2012  I nomi di battesimo nella Chiesa ortodossa  
01/06/2012  Indicazioni per una Veglia di Tutta la Notte  
31/05/2012  La Veglia di Tutta la Notte  
28/05/2012  La preparazione al Matrimonio nella Chiesa ortodossa  
08/05/2012  La Divina Liturgia con note di servizio  
29/04/2012  La preparazione al Battesimo nella Chiesa ortodossa  
11/04/2012  CHIESE ORTODOSSE E ORIENTALI A TORINO  
 



Facebook

La parrocchia ha la cura pastorale dei cristiani ortodossi del Patriarcato di Mosca nella città di Torino e in Piemonte / Valle d'Aosta

Archivio

2020 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 tutti gli anni

Il Blog del Parroco


 17/01/2014    

Cos'è l'impurità della donna e come la tratta la Chiesa

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Un articolo a lungo atteso dello ieromonaco Petru (Pruteanu) offre in lingua romena (e noi lo presentiamo anche in traduzione italiana nella sezione "Ortoprassi" dei documenti) un punto della situazione teologica attuale sul tema della cosiddetta "impurità rituale" delle donne nei giorni dopo il parto e nei periodi del ciclo mestruale.

Il testo fa cenno all'articolo sull'impurità rituale scritto da suor Vassa Larina, di cui abbiamo già presentato la traduzione italiana sul nostro sito, e di cui padre Petru offre la versione romena in formato PDF.

Riteniamo l'articolo di padre Petru importante e del tutto positivo, da far circolare soprattutto nelle chiese ortodosse frequentate da romeni e moldavi, nelle quali imperversa un'aderenza ingenua alle consuetudini dei giorni di impurità come se fossero la parte più importante della tradizione cristiana (più importante ancora del comandamento di santificare il giorno del Signore). Speriamo che questo articolo possa aiutare almeno i parroci e i parrocchiani più attivi a contrastare il fenomeno delle donne che non frequentano la chiesa per alcuni giorni ogni mese (e naturalmente non vi portano i figli, e di conseguenza scoraggiano la partecipazione dei mariti...), una vera e propria strage di fedeli priva di fondamento tradizionale cristiano, e quanto mai deleteria nei paesi in cui la presenza degli ortodossi in chiesa è un fattore chiave della loro sopravvivenza nella fede.

 
 16/01/2014    

Come mantenere ortodossi i bambini

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

La sopravvivenza delle chiese ortodosse nei paesi occidentali dipende in larga parte dal grado di ritenzione dei giovani cresciuti nel loro seno: una battaglia difficilissima da affrontare (e nella maggior parte dei casi largamente perduta).

Padre Geoffrey Kortz, un parroco ortodosso canadese, offre sul portale Pravmir alcune linee guida per sviluppare una corretta visione pastorale della crescita dei bambini nell'Ortodossia, Presentiamo il testo dei consigli di padre Geoffrey nella sezione "Ortoprassi" dei documenti.

In ogni caso, il richiamo di assoluta importanza rivolto al futuro dei bambini ortodossi è: fare qualcosa per loro, nei limiti delle proprie possibilità.

La parrocchia di san Massimo di Torino offre una scuola domenicale, condotta dalla nostra direttrice del coro, matushka Natalia Kovaleva. Tutti i genitori che frequentano la chiesa sono invitati a far partecipare i loro figli alla scuola domenicale.

Ecco il volantino della scuola:

 
 16/01/2014    

Lettera di pentimento di Kalashnikov al patriarca

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 
Il sito Russia Oggi riporta in italiano brani dell'articolo su Izvestija di Denis Tel'manov, sulla lettera di pentimento (il testo originale è riportato in fondo all'articolo russo) che Mikhail Kalashnikov, l'inventore del fucile d'assalto AK-47, ha scritto al patriarca Kirill. Sei mesi prima della sua morte, avvenuta a 94 anni lo scorso 23 dicembre, Kalashnikov riflette sugli usi e abusi della sua popolare invenzione, e sulle vittime da essa causate. L'articolo è interessante, e offre uno spaccato di vita e di fede russa legato al mondo militare che aiuta a riflettere.
 
 15/01/2014    

Appello per la dedicazione della nuova cattedrale a Parigi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Alla notizia che la prima pietra della nuova cattedrale ortodossa russa di Parigi (probabile centro della futura Metropolia dell’Europa occidentale) sarà posata in questa primavera, padre Andrew Phillips propone la dedicazione della chiesa ai santi martiri imperiali. La proposta (che ci trova pienamente d’accordo) è motivata dal messaggio universale del martirio della Rus’ nel XX secolo, e dalla necessità di conversione dell’Europa occidentale. Presentiamo la proposta di padre Andrew in russo e in traduzione italiana nella sezione “Santi” dei documenti.

 
 15/01/2014    

Non c’è gara tra la lagna etica cattolica e il pellegrinaggio di verità ortodosso

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Pietrangelo Buttafuoco, in un articolo del 9 gennaio su ilfoglio.it, presenta il mondo sconosciuto dell'Ortodossia russa e il suo confronto con il Cattolicesimo romano in una pagina di grande chiarezza e profondità. Complimenti all'autore caustico e intelligente (vorremmo che più penne del giornalismo italiano sapessero affrontare i temi del cristianesimo ortodosso con pari capacità), e complimenti al blog Fos Ilaron che ci ha segnalato l'articolo.

 
 14/01/2014    

Eletto il nuovo metropolita delle Terre ceche e della Slovacchia

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dopo alcuni mesi in cui il mondo ortodosso ha ricevuto notizie contraddittorie degli eventi nella Chiesa ortodossa delle Terre ceche e della Slovacchia, si è giunti a una decisione conciliare che ha eletto come nuovo metropolita l’arcivescovo Rastislav (Gont) di Prešov e Slovacchia. Presentiamo le notizie dell’elezione, corredate dalla sua fotocronaca, nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti. Assieme alle notizie, per far vedere di persona ai nostri lettori il nuovo, giovane primo ierarca, presentiamo anche il video della Divina Liturgia archieratica presieduta dall’arcivescovo Rastislav alla chiesa dei santi Cosma e Damiano a Vyšná Jedľová, il 14 novembre 2013.

 
 14/01/2014    

Note sull’autocefalia della Chiesa cecoslovacca

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Molte delle controverse notizie giunte in questi mesi dalla Chiesa ortodossa delle Terre Ceche e della Slovacchia avevano a che fare con le polemiche relative all’autocefalia di una Chiesa ortodossa singolarmente “occidentale” (Praga è più a ovest di Vienna!). Chi ha dato l’autocefalia a questa Chiesa, il Patriarcato di Mosca nel 1951, o il Patriarcato di Costantinopoli nel 1998? L’arciprete Vladislav Tsypin (nella foto), un ben noto canonista russo, cerca di chiarire la questione a partire da certe affermazioni contenute nella corrispondenza tra il patriarca Bartolomeo e il Metropolita Cristoforo di Praga. Presentiamo il testo di padre Vladislav nell’originale russo e in traduzione italiana nella sezione “Confronti” dei documenti.

 
 14/01/2014    

Il digiuno alla vigilia della Natività e della Teofania

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Padre John Whiteford spiega nel suo blog un’apparente contraddizione nelle indicazioni sulle vigilie delle feste del Natale e dell’Epifania: sono giorni di digiuno stretto, o vi si possono consumare pasti festivi di magro (come nelle domeniche di Quaresima), oppure… tutte e due le cose? Scopriamo la soluzione in traduzione italiana nella sezione “Ortoprassi” dei documenti.

 
 13/01/2014    

Intervista a padre Andrew Phillips dai suoi lettori russi

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Alla fine di dicembre, sul blog russo di Sergej Larin è apparsa un’intervista a padre Andrew Phillips con domande presentate da diverse persone che hanno letto gli articoli di padre Andrew su Pravoslavie.ru. Presentiamo l’intervista nell’originale russo e in traduzione italiana nella sezione “Figure dell’Ortodossia contemporanea” dei documenti.

 

 

 
 13/01/2014    

I doni dei magi in pellegrinaggio nella Rus'

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Per la prima volta nella storia, dal 14 al 30 gennaio 2014, le reliquie dei doni dei magi, conservate al monastero di San Paolo al Monte Athos, sono state portate fuori dalla Grecia, in un pellegrinaggio che tocca Mosca, San Pietroburgo, Minsk e Kiev. Presentiamo una breve storia delle reliquie, assieme a foto e video della loro venerazione alla cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca, nella sezione "Testimoni dell'Ortodossia" dei documenti.

 
 12/01/2014    

La posizione del Patriarcato di Mosca sul problema del primato

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Dopo le questioni sollevate nei giorni scorsi riguardo ai documenti di ecclesiologia riteniamo importante avere sott’occhio il testo sulla posizione ecclesiologica del Patriarcato di Mosca sul primato, approvato al Sinodo di Mosca lo scorso 26 dicembre. Lo presentiamo nella sezione “Confronti” dei documenti, nell’originale russo e nella nostra traduzione italiana.

 
 12/01/2014    

VIDEO: Andjeli pevaju (canto serbo di Natale)

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Ecco un video del canto Andjeli Pevaju (Gli angeli cantano), in una versione contemporanea del testo del santo vescovo Nikolaj Velimirović.

Andjeli Pevaju

Noć prekrasna i noć tija,

nad pećinom zvezda sija,

u pećini mati spi,

nad Isusom andjel bdi.

Andjeli pevaju,

pastiri sviraju,

andjeli pevaju,

mudraci javljaju:

što narodi čekaše,

što proroci rekoše,

evo sad se u svet javi,

u svet javi i objavi:

rodi nam se Hristos Spas

za spasenje sviju nas.

Aliluja, aliluja,

Gospodi pomiluj!

Gli angeli cantano

Notte splendida e notte placida,

sulla grotta la stella risplende,

nella grotta la madre dorme,

su Gesù un angelo veglia.

Gli angeli cantano,

i pastori suonano,

gli angeli cantano,

i magi rivelano:

ciò che le genti aspettavano,

ciò che i profeti hanno detto,

qui e ora viene alla luce

è annunciato e presentato:

è nato il Cristo Salvatore

per la salvezza di tutti noi.

Alleluia, alleluia,

Kyrie eleison!

 

 
 11/01/2014    

Scontri di ecclesiologia o calendari di Stalin... tutto va bene per screditare la Chiesa russa, purché appaia nei giorni "giusti"!

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 
In Russia, dal Capodanno (di calendario gregoriano) al lunedì dopo la festa del Natale (di calendario giuliano) tutto è fermo per le vacanze invernali. E' un po' come da noi ad agosto... è pure il momento buono per un attacco alla Chiesa russa, perché anche quelli che devono fornire le necessarie risposte si sono presi una pausa.
 
In questi giorni dell'inizio del 2014 abbiamo assistito a due attacchi portati avanti ad arte. Il primo è di carattere scandalistico: Un calendario commemorativo del 2014 con foto e citazioni di Stalin è stato pubblicato da una casa editrice di libri religiosi, Достоинство (Dignità), legata alle pubblicazioni patriarcali della Lavra della Trinità e di san Sergio. La comprensibile perplessità per un accostamento così inopportuno ha creato un putiferio mediatico, con un ampio spettro di accuse, che vanno da quella di servilismo della Chiesa ortodossa russa nei confronti dello stato (quello di Stalin o quello di Putin, non fa differenza, purché gli si dia contro), fino all'accusa di una Chiesa interessata solo a fare soldi.
 
Solo il 9 gennaio - con alcuni, provvidenziali giorni di ritardo utili per far fare allo scandalo il giro del mondo - i portavoce della Chiesa hanno potuto offrire qualche spiegazione. Il calendario, pensato per veterani di guerra e per storici, era stato finanziato da una fonte esterna alla casa editrice, e non per fini commerciali (costa la metà dei calendari religiosi abitualmente stampati dalla casa editrice). Di fatto il direttore della casa editrice ha compiuto un errore nel permetterne la pubblicazione, e per questo è stato licenziato appena le autorità ecclesiastiche hanno saputo dell'incidente, ma dopo che i calendari erano stati consegnati al committente. La VERA notizia è che il licenziamento del direttore colpevole ha avuto luogo a... luglio! Le critiche che arrivano ora, quando il calendario viene effettivamente distribuito, sono un tantino in ritardo per apparire autentiche, e la coincidenza con i giorni di pausa di gennaio è fin troppo ideale per non lasciare il sospetto che la reazione di indignazione sia stata abilmente manovrata.
 
La seconda bufera mediatica riguarda le critiche del metropolita Elpidoforo di Bursa al documento ecclesiologico prodotto dal Sinodo di Mosca il 26 dicembre 2013, riguardo al quale abbiamo presentato ieri una contro-critica di padre Andrew Phillips. Anche se le tempistiche di questo documento possono essere più consone con le modalità di una risposta immediata, ci colpisce il fatto che anche questo testo sia stato diffuso proprio nei giorni in cui la Chiesa russa non aveva modo di rispondere. Abbiamo avuto modo di sentire i nostri amici cattolici romani apprezzare il documento del metropolita Elpidoforo "per il suo contenuto teologico". Non ci stupisce. È una capitolazione al principio primaziale romano in chiave esteriormente ortodossa. Ai cattolici romani piace la teologia del documento, perché è la loro. Se avessimo avuto tempo per analizzare il documento con calma, avremmo potuto far notare che propone una tesi essenzialmente contraddittoria. Sostiene che il primato universale sia legato alla "persona" del patriarca di Costantinopoli, e non derivato dai canoni o dai dittici della Chiesa, che non fanno altro che manifestare il carattere necessario del primato personale. Eppure, allo stesso tempo dichiara che il primato universale era originariamente quello di Roma, e solo dopo lo scisma questo primato è passato a Costantinopoli. Eppure, se il primato universale è personale e non è dervato dalla conciliarità, perché gli ortodossi non dovrebbero tutti essere cattolici romani? Cosa succede quando l'integrità dottrinale e il primato personale sono in conflitto? Su quali basi i dittici manifestano il primato, se non per essere stati stabiliti in maniera conciliare? Per quale potere i canoni conferiscono o negano poteri di primato, se questo è in sé indipendente dalla conciliarità? Questi e altri interrogativi ci fanno capire che il testo del metropolita Elpidoforo fa acqua da diverse parti, ma nondimeno è riuscito a creare un'onda nel pubblico cattolico, e l'onda ha ormai ben poco a che fare con i principi dell'ecclesiologia. È sufficente intorbidare le acque parlando dei russi che mettono il "veto contro Francesco e Bartolomeo", come Sandro Magister dice (absit iniuria verbo) magistralmente nel suo blog del 9 gennaio, e la demonizzazione mediatica è servita.
 
Ovviamente, ci potranno anche far notare che esistono nel mondo le coincidenze temporali, e non tutto quel che fa male deve essere necessariamente stato diretto con un intento dannoso. Tuttavia, non ci facciamo illusioni che la Chiesa ortodossa russa non sia il bersaglio numero uno di un preciso piano di distruzione, e notiamo con attenzione il target degli attacchi. Lo scandalo del calendario serve a diminuire la fiducia nella Chiesa di tutti quelli (e non sono pochi) che hanno sofferto, nel mondo russo o all'estero, a causa dei regimi comunisti. Le martellate ecclesiologiche fanariote, tanto ben accolte nei circoli cattolici romani, sono un buon motivo per alimentare diffidenza per la Chiesa russa nel mondo cattolico (che potrebbe trovare invece a Mosca un sostegno insperato nella sua evangelizzazione). In questi giorni abbiamo assistito a una "manovra a tenaglia" che sfrutta i silenzi dal Patriarcato per alienare mediaticamente le simpatie degli anti-comunisti e dei cattolici romani dalla Chiesa ortodossa russa... non ci sembra una cosa da sottovalutare, nemmeno nelle feste di Natale.
 
 11/01/2014    

Flash-mob ortodosso a Mosca

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Nei Giorni Santi del Natale del 2011, in un centro commerciale a Mosca, visitatori e clienti hanno avuto la sorpresa di essere spettatori di questo flash-mob preparato con cura, ma anche con estremo garbo e simpatia. Le modalità per testimoniare la fede in Cristo sono davvero molte, e non si vede perché un ambiente consumistico dovrebbe necessariamente esservi contrario.

 
 10/01/2014    

Nuovi aggiornamenti alla guida del sito

  Pubblicato : Padre Ambrogio / Vedi >  Apri la notizia del blog
 

Abbiamo rinnovato la guida all’uso del sito con gli aggiornamenti degli ultimi due mesi

Da oggi è disponibile anche su queste pagine l’intervista sulla storia e lo sviluppo del nostro sito che ci è stata fatta a dicembre dallo staff di Ortodossia.info.

 
index.php?amp%3BblogsPage=17&id=7999&locale=it&blogsPage=1 index.php?amp%3BblogsPage=17&id=7999&locale=it&blogsPage=224   <220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241> di 273  index.php?amp%3BblogsPage=17&id=7999&locale=it&blogsPage=226 index.php?amp%3BblogsPage=17&id=7999&locale=it&blogsPage=273